Il 4 febbraio del 2004 nasceva Facebook, il social network destinato a cambiare le nostre vite

Photo Credit: foto agenzia fotogramma.it


Un gruppo di studenti dell'Università Harvard, negli Stati Uniti, tra cui Mark Zuckerberg progetta un sistema per mettere in comunicazione diversi studenti, era il 4 febbraio 2004, nasceva Facebook, il social destinato a cambiare i rapporti tra le persone

Era il 4 febbraio 2004, quando un gruppo di studenti dell'Università Harvard, negli Stati Uniti, da Mark Zuckerberg, Eduardo Saverin, Andrew McCollum, Dustin Moskovitz e Chris Hughes danno vita ad un sistema informatico per mettere in contatto gli studenti di questa e altre università. Siamo agli albori di Facebook. Il sistema fu ben presto aperto anche ad altre scuole e, visto il successo fu aperto anche ad altri studenti e quindi allargato ai maggiori di 13 anni. Questa mossa aprì il social network al successo planetario permettendo al suo fondatore di diventare in breve tempo un milionario, in quanto Mark Zuckerberg, capita la possibilità del mezzo che aveva creato, di trasformarlo in una macchina da soldi. In breve tempo Facebook è diventato uno dei siti più visitati al mondo con Google e Youtube.


Facebook

Facebook è di proprietà dalla società Meta, e funziona basandosi una piattaforma web 2.0 scritta in vari linguaggi di programmazione. Oggi è disponibile in oltre 100 lingue e raggiunge più di due miliardi di utenti attivi mensilmente. Prende il nome da un elenco con tanto di nome e fotografia degli studenti di alcune università degli Stati Uniti che viene distribuita annualmente per aiutare gli iscritti a socializzare. Una formula che Mark Zuckerberg e si suoi amici adattarono per il web, intuendo le potenzialità della rete. Facebook nel tempo è diventato anche un servizio dedicato alle aziende e uno strumento di social marketing. Per battere la concorrenza la società ha aggiunto la possibilità, oltre che di inserire testi e fotografie, anche di aggiungere video per trasformare il social network in una piattaforma simile a YouTube e TikTok. Dal 28 ottobre 2003 quando l’allora diciannovenne Mark Zuckerberg, creò Facemash, ad oggi, Facebook ha compiuto passi da gigante e messo in comunicazione milioni di persone. Il futuro, è nel metaverso, infatti il 29 ottobre 2021 la società Facebook, Inc. è diventata Meta, Inc.



Argomenti

Facebook
fotogramma
Zuckerberg

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Falsi marchi: un italiano su 4 compra contraffatto

    Falsi marchi: un italiano su 4 compra contraffatto

  • Carri armati israeliani proseguono attacchi a Rafah. Secondo la Cnn, munizioni prodotte negli USA sono state utilizzate nell'attacco che ha provocato 45 morti

    Carri armati israeliani proseguono attacchi a Rafah. Secondo la Cnn, munizioni prodotte negli USA sono state utilizzate nell'attacco che ha provocato 45 morti

  • Finale Conference League: incubo Fiorentina, i Viola perdono contro l'Olympiacos 1-0. Gol di El Kaabi nel secondo tempo supplementare

    Finale Conference League: incubo Fiorentina, i Viola perdono contro l'Olympiacos 1-0. Gol di El Kaabi nel secondo tempo supplementare

  • X Factor: cambiano giuria e conduttrice, ecco chi sono

    X Factor: cambiano giuria e conduttrice, ecco chi sono

  • Fiorella Mannoia a RTL 102.5: «Per i miei settant'anni una grande festa con due date evento a Roma»

    Fiorella Mannoia a RTL 102.5: «Per i miei settant'anni una grande festa con due date evento a Roma»

  • Prove, colloquio e voti: tutto sulla maturità 2024

    Prove, colloquio e voti: tutto sulla maturità 2024

  • Gaffe del Papa sugli omosessuali: arrivano le scuse in un comunicato ufficiale

    Gaffe del Papa sugli omosessuali: arrivano le scuse in un comunicato ufficiale

  • Prende 5 in latino: abbandonata sul grande raccordo anulare di Roma dalla madre

    Prende 5 in latino: abbandonata sul grande raccordo anulare di Roma dalla madre

  • Zucchero presenta a RTL 102.5 “Overdose D’Amore World Tour”: «Sarà una grande festa negli stadi»

    Zucchero presenta a RTL 102.5 “Overdose D’Amore World Tour”: «Sarà una grande festa negli stadi»

  • Emis Killa: 15 anni di carriera, tutto sugli ospiti annunciati

    Emis Killa: 15 anni di carriera, tutto sugli ospiti annunciati