Kanye West prossimo a un tour mondiale. Intanto la figlia North annuncia l'album d'esordio

Kanye West prossimo a un tour mondiale. Intanto la figlia North annuncia l'album d'esordio

Kanye West prossimo a un tour mondiale. Intanto la figlia North annuncia l'album d'esordio Photo Credit: agenziafotogramma.it


La tournée potrebbe partire tra qualche mese. Dietro al nuovo progetto ci sarebbe il rinnovato sodalizio con l'ex manager John Monopoly

Dopo aver presentato il primo capitolo del progetto Vultures insieme a Ty Dolla Sign in una serie di listening party, sembra che Kanye West stia mettendo in piedi un vero e proprio tour mondiale. Quando si parla di Ye il condizionale è d’obbligo: nell’ultimo anno, tra concerti saltati e continui rinvii del disco, ogni annuncio del rapper è da prendere con le pinze.

KANYE WEST PROSSIMO A UN TOUR MONDIALE?

Tutto sarebbe nato dal ritorno dell’ex manager di Kanye, John Monopoly, già al fianco del rapper nei primi anni 2000. I due, secondo quanto riportano voci oltreoceano, starebbero programmando insieme un tour mondiale: sarebbe il primo dal 2016, interrotto nel novembre di quell’anno a causa del ricovero per esaurimento di Ye. A confermare il rinnovato sodalizio tra West e il suo vecchio manager ci sarebbero alcune dichiarazioni fatte nel fine settimana, quando durante un listening di Vultures a Los Angeles l’ex marito di Kim Kardashian ha elogiato Monopoly, ricordando la loro storia. La tournée, che a differenza dei listening party degli ultimi mesi comporterebbe performance e produzioni dal vivo, potrebbe addirittura partire tra qualche mese.

L’ALBUM D’ESORDIO DI NORTH WEST

E se Kanye sta pensando al suo ritorno alla dimensione live in pompa magna, la figlia North West, 10 anni, ha appena annunciato il suo album di debutto. D’altronde, buon sangue non mente. Il disco si chiamerà “Elementary school dropout”, che riprende il titolo del cd del 2004, “College dropout” di papà Kanye. North lo ha annunciato salendo sul palco insieme a Kanye in uno degli ultimi eventi dedicati a Vultures, confessando al pubblico “sto lavorando a un album”. La bambina sembra voler fare sul serio con la musica, dopo essere diventata una delle più giovani di sempre a raggiungere la top 10 americana grazie al verso cantato in “Talking”.



Argomenti

Kanye West
Kanye West tour
North West
Vultures

Gli ultimi articoli di Benedetta Mannucci

  • Elodie sta per annunciare il primo tour negli stadi

    Elodie sta per annunciare il primo tour negli stadi

  • Beyoncé, un gruppo di New Orleans l'ha accusata di aver violato il diritto d'autore

    Beyoncé, un gruppo di New Orleans l'ha accusata di aver violato il diritto d'autore

  • Sanremo, Carlo Conti conduttore e direttore artistico delle prossime due edizioni

    Sanremo, Carlo Conti conduttore e direttore artistico delle prossime due edizioni

  • Tedua, svelati i feat di "Paradiso", il nuovo album in uscita venerdì

    Tedua, svelati i feat di "Paradiso", il nuovo album in uscita venerdì

  • Måneskin, il ritorno live a Città del Messico tra le voci di scioglimento

    Måneskin, il ritorno live a Città del Messico tra le voci di scioglimento

  • Billie Eilish, fuori il terzo album "Hit Me Hard and Soft"

    Billie Eilish, fuori il terzo album "Hit Me Hard and Soft"

  • Fabio Rovazzi e il furto del telefono: “Tutto finto, una strategia per lanciare il nuovo singolo”

    Fabio Rovazzi e il furto del telefono: “Tutto finto, una strategia per lanciare il nuovo singolo”

  • Eurovision 2024, la Rai si scusa per la diffusione dei dati del televoto: “Errore tecnico”. Israele nuova favorita per la vittoria

    Eurovision 2024, la Rai si scusa per la diffusione dei dati del televoto: “Errore tecnico”. Israele nuova favorita per la vittoria

  • Eurovision 2024, è il giorno di Angelina Mango. Fischi alle prove di Israele

    Eurovision 2024, è il giorno di Angelina Mango. Fischi alle prove di Israele

  • Eurovision 2024, questa sera la prima semifinale: tutto quello che c’è da sapere

    Eurovision 2024, questa sera la prima semifinale: tutto quello che c’è da sapere