Martín da record guida la griglia di partenza seguito da Bastianini e Marquez. Bagnaia cade e Quartararo non brilla

22 ottobre 2022, ore 11:00

Il Gran Premio di Malesia potrebbe essere quello giusto per assegnare il titolo di campione del mondo, eppure i due diretti concorrenti falliscono sul circuito di Sepang: Bagnaia partirà in nona posizione mentre Quartararo è fuori dalla top 10 e partirà dodicesimo. Sorprende invece Martín che segna il record della pista.

Appuntamento da non perdere con il Gran Premio di Malesia domattina alle nove in punto le ruote si scalderanno sul Circuito di Sepang dove Bagnaia potrebbe già avere a disposizione il primo match point che lo andrebbe a laureare campione del mondo. Molto dipenderà dalla sua gara ma anche dai risultati combinati con la posizione finale del rivale Quartararo. Entrambi, a dire il vero, non hanno brillato nelle qualifiche. 

Bagnaia cade e chiude in anticipo

Il gioiellino Ducati, però, non ha iniziato al meglio l’esperienza in Malesia, non è riuscito a centrare la via diretta per le Q2 chiudendo undicesimo nella classifica combinata a causa di una caduta nelle Libere 3. Svantaggio recuperato poi con il miglior tempo nel Q1 con 1:58.645 ma la sfortuna ritorna poco dopo, perché Pecco ritorna a cadere e chiude in anticipo le sue qualifiche.


Martín da record guida la griglia di partenza seguito da Bastianini e Marquez. Bagnaia cade e Quartararo non brilla
PHOTO CREDIT: agenziafotogramma.it

Quartararo sciupa la grande occasione

Dall’altra parte però non va meglio per Quartararo che entra diretto nel Q2 ma sciupa una grande occasione, vista la caduta di Bagnaia: sbaglia una curva nel suo ultimo giro lanciato e prende la bandiera a scacchi, non riesce così a migliorare il dodicesimo tempo.

La griglia di partenza: la top 10

Sorprendente, invece, Jorge Martín che con 1.57.790, segna il record della pista. Lo spagnolo chiude davanti a Bastianini (+0.456) e Marc Marquez (+0.664), in prima fila con lui. La griglia di partenza vedrà nelle prime dieci posizioni Bezzecchi (+0.700), Rins (+0.785) e Marini (+0.789) in seconda fila, terza invece per Morbidelli (+0.864), Vinales (+0.976) e Bagnaia (+1.072). Poi ad aprire la quarta fila in decima posizione c’è Espargarò (+1.145).


Tags: Bagnaia, Martín, Moto GP, Moto GP Malesia , pole position, Quartararo

Share this story: