Maturità cambia, più spazio a tutte le discipline. Riforma tecnico-professionale in 100 scuole, timori sul Made Italy

Maturità cambia, più spazio a tutte le discipline. Riforma tecnico-professionale in 100 scuole, timori sul Made Italy

Maturità cambia, più spazio a tutte le discipline. Riforma tecnico-professionale in 100 scuole, timori sul Made Italy Photo Credit: Fotogramma.it


ll 19 giugno si parte con la prima prova di italiano, comune a tutti gli indirizzi. I maturandi saranno circa 500 mila. Il ministro dell'Istruzione, Valditara, afferma che la struttura dell'esame di Stato resterà invariata e che qualche novità per il colloquio orale

È iniziato il countdown per l'uscita delle materie della maturità 2024 che interesserà circa 500mila studenti mentre il ministro dell'Istruzione Giuseppe Valditara annuncia in queste ore qualche novità nel colloquio. Entro fine gennaio, infatti, il ministero dell'Istruzione individuerà le materie della seconda prova a partire da quelle caratterizzanti ogni indirizzo di studio, come Latino e Greco per il Classico (lo scorso anno capitò Latino) o Matematica e Fisica per lo Scientifico (l'anno scorso la prova fu di Matematica).

VALDITARA, NESSUNA RIVOLUZIONE ESAME

Il ministro Valditara ha reso noto che la struttura dell'esame di Stato rimarrà invariata. "Ci limiteremo ad una manutenzione della versione attuale", ha detto in una intervista a La Stampa, aggiungendo che "nel colloquio terremo conto delle criticità emerse lo scorso anno, quindi chiariremo la natura dialogica della prova, sondando la capacità degli studenti di spaziare tra le discipline". La prima prova dell'esame di maturità è fissata per il 19 giugno: agli studenti vengono proposte sette tracce suddivise in tre tipologie: due analisi del testo, tre tracce di testo argomentativo e due temi di attualità. Mentre la prima prova è uguale per tutti i maturandi, la seconda prova, il 20 giugno, è diversa perchè si basa sulle materie di indirizzo specifiche.

IL COLLOQUIO ORALE

Gli orali, che generalmente si tengono a partire dal lunedì successivo al secondo scritto, prevedono che al candidato venga assegnato un argomento con cui cominciare e, a partire da questo, dovrà cercare di fare quanti più collegamenti multidisciplinari tra l'argomento assegnato e le materie d'esame. Successivamente lo studente deve presentare le esperienze svolte nell'ambito dei percorsi per le competenze trasversali (la ex alternanza scuola lavoro); quindi si passerà alle domande dei commissari e alla correzione delle prove scritte. In generale il colloquio orale dura circa 50/60 minuti.

NODI: RIFORMA TECNICO PROFESSIONALE E LICEO MADE IN ITALY

Tra le novità del prossimo anno scolastico c'è l'attivazione del Liceo del Made in Italy e la riforma degli istituti tecnico professionali. Un centinaio di scuole - l'adesione scadeva il 12 gennaio - avrebbe aderito alla riforma dei tecnico professionali (il cosiddetto 4 +2), mentre non sono ancora note le adesioni al Liceo del Made in Italy. I Cinque stelle e Avs parlano di "flop annunciato", il ministro Valditara assicura che "i risultati saranno assolutamente soddisfacenti", presidi e sindacati lamentano una certa mancanza di tempo per l'introduzione di entrambe le novità. "A Bergamo hanno aderito 5 istituti alla riforma del tecnico professionale - spiega Veronica Migani, preside del Cesare Pesenti - noi non abbiamo detto sì perchè non era chiaro il progetto e abbiamo preferito essere prudenti. Inoltre siamo già partiti con una sperimentazione di 4 anni che sta andando bene". Secondo Anp la riforma dei tecnici professionali "viene incontro alle richieste delle famiglie e alle necessità delle imprese" mentre questa stessa riforma viene pesantemente criticata dalla Flc Cgil. Sul Made in Italy il timore dei presidi è che "il progetto, non essendo stato ampiamente diffuso, possa non trovare quella accoglienza da parte delle famiglie che servirebbe; attendiamo con ansia - dice Mario Rusconi di Anp - le richieste che faranno i genitori". 

ISCRIZIONI AL VIA

Da domani fino al 10 febbraio, - tranne che nelle Province di Trento e Bolzano e nella Valle d'Aosta - partiranno le iscrizioni per il prossimo anno scolastico per tutte le scuole mentre per il solo Liceo del Made in Italy le iscrizioni saranno possibili dal 23 gennaio. L'invio della domanda per le prime classi va fatto sulla nuova piattaforma Unica per tutte le scuole tranne che per la scuola dell'infanzia, che rimane cartacea.


Argomenti

Iscrizioni
Liceo Made in Italy
Maturità
Ministro dell'Istruzione Giuseppe Valditara
Presidi
Scuola

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Maltempo: sull'Italia è arrivato il ciclone tirrenico, pioggia fino al week end, disagi in Liguria e Toscana

    Maltempo: sull'Italia è arrivato il ciclone tirrenico, pioggia fino al week end, disagi in Liguria e Toscana

  • Giuseppe Valditara a RTL 102.5: “Mai parlato del divieto di utilizzo dei tablet, ma non sostituisca carta e penna”

    Giuseppe Valditara a RTL 102.5: “Mai parlato del divieto di utilizzo dei tablet, ma non sostituisca carta e penna”

  • Al via le gare di Moto Gp, Formula Uno e non solo. In Bahrain e Qatar i primi appuntamenti

    Al via le gare di Moto Gp, Formula Uno e non solo. In Bahrain e Qatar i primi appuntamenti

  • AAA cercasi super fan di Taylor Swift per il Victoria and Albert museum per il ruolo di consulente

    AAA cercasi super fan di Taylor Swift per il Victoria and Albert museum per il ruolo di consulente

  • Dargen D'Amico presenta “Ciao America” a RTL 102.5: «Ho una cifra molto italiana ma declinata in stile hip hop»

    Dargen D'Amico presenta “Ciao America” a RTL 102.5: «Ho una cifra molto italiana ma declinata in stile hip hop»

  • Il 10% degli adolescenti ha disturbi social, ma soffrono anche di ansia e dipendenza da videogames

    Il 10% degli adolescenti ha disturbi social, ma soffrono anche di ansia e dipendenza da videogames

  • L’Eurovision si avvicina. Loredana Bertè, i Jalisse e Marcella Bella si sfidano per rappresentare San Marino

    L’Eurovision si avvicina. Loredana Bertè, i Jalisse e Marcella Bella si sfidano per rappresentare San Marino

  • New Hit di RTL 102.5: da questa settimana in onda “Lonely Dancers” di Conan Gray e “Love On” di Selena Gomez

    New Hit di RTL 102.5: da questa settimana in onda “Lonely Dancers” di Conan Gray e “Love On” di Selena Gomez

  • "Tu come stai?”: la nuova rubrica di RTL 102.5 dedicata al benessere

    "Tu come stai?”: la nuova rubrica di RTL 102.5 dedicata al benessere

  • “Sinceramente” di Annalisa è la canzone vincitrice della classifica "RTL 102.5 #Radiofestival" 2024, l’artista ha ricevuto il premio in diretta negli studi di RTL 102.5

    “Sinceramente” di Annalisa è la canzone vincitrice della classifica "RTL 102.5 #Radiofestival" 2024, l’artista ha ricevuto il premio in diretta negli studi di RTL 102.5