Ministro Lollobrigida su RTL 102.5: Card spesa, “382 euro? La cifra probabilmente aumenterà a ottobre”

Ministro Lollobrigida su RTL 102.5: Card spesa, “382 euro? La cifra probabilmente aumenterà a ottobre”

Ministro Lollobrigida su RTL 102.5: Card spesa, “382 euro? La cifra probabilmente aumenterà a ottobre”


Il Ministro dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste, Francesco Lollobrigida, è intervenuto nel corso di Non Stop News, su RTL 102.5, con Enrico Galletti, Giusi Legrenzi e Massimo Lo Nigro, per parlare di “Dedicata a te”, la card per l’acquisto generi alimentari di prima necessità.

“DEDICATA A TE”, LOLLOBRIGIDA: “SOSTENIAMO LE FAMIGLIE

«È un nome che richiama la disponibilità offerta alle persone che, quest’anno, a causa dell’aumento dei costi dovuti alla crisi energetica, dalla guerra in Ucraina e dall’aumento dei costi di produzione, hanno subito un'infrazione che ha avuto gravi effetti sui prezzi al consumo, causando difficoltà alle famiglie. Nella legge di stabilità, abbiamo cercato di sostenere queste famiglie attraverso uno strumento di questa natura, che ora diventa necessario a causa dei costi elevati dell'anno precedente. Se questi effetti persistono, sarà necessario continuare a intervenire con misure di questo tipo. Tuttavia, se alcuni costi diminuiranno, come sembra, sarà probabilmente meno necessario ricorrere a questa misura e interverremo solo dove necessario».

IL MINISTRO LOLLOBRIGIDA: “LE ATTIVITÀ COMMERCIALI HANNO CONTRIBUITO OFFRENDO UNO SCONTO AGGIUNTIVO DEL 15% SUGLI ACQUISTI”

«Lo scopo della carta è di fornire aiuto a coloro che si trovano attualmente in difficoltà economica e rischiano di dover fare troppe rinunce. Riteniamo che sia importante offrire aiuto, motivo per cui lo Stato ha destinato 500 milioni di euro a questo tipo di provvedimento. Inoltre, anche le attività commerciali hanno contribuito offrendo uno sconto aggiuntivo del 15% sugli acquisti, che può essere cumulato con altre promozioni già presenti nei negozi. Ad esempio, se un prodotto alimentare ha uno sconto del 30%, grazie alla carta il consumatore otterrà uno sconto totale del 45%, il che può portare a un risparmio significativo e a un aumento della spesa di circa 70 milioni di euro. Parallelamente a questa misura, abbiamo investito altri 110 milioni di euro tramite associazioni del terzo settore come Caritas e il Banco Alimentare, che acquistano prodotti alimentari da distribuire con modalità orizzontali alle persone meno abbienti», dichiara Lollobrigida. «Chi utilizza la carta per i propri acquisti avrà la possibilità di spendere fino a 382 euro, una cifra che probabilmente aumenterà a ottobre tramite un altro meccanismo. Inoltre, potranno beneficiare di uno sconto aggiuntivo del 15% nei negozi aderenti», continua.

LOLLOBRIGIDA: “MANCETTA? UN AIUTO ALLE FAMIGLIE NON PUÒ ESSERE CONSIDERATO TALE”.

«Il governo ha adottato molte iniziative di sostegno, a cominciare dalla riduzione del cuneo fiscale e dall'aumento dei salari. Ci sono stati numerosi interventi in diversi settori, e questa è solo una delle misure adottate. Ho sentito dichiarazioni sprezzanti nei confronti di questa iniziativa. Tuttavia, considerando che una famiglia media italiana di tre persone spende circa 400 euro al mese in generi alimentari, rimborsare la spesa di un mese alle famiglie non può essere considerato una “mancetta”. Capisco che alcuni colleghi deputati, che magari spendono 300 euro all'ora solo per decidere come vestirsi, abbiano potuto considerare questo provvedimento come inutile. Io invece ho riscontrato che molti comuni e amministratori, non solo appartenenti alla mia area politica, ritengono questa misura utile. Preferiamo vedere il bicchiere mezzo pieno e tendere la mano. Incontreremo anche i produttori delle filiere agricole per chiedere un loro contributo a favore di coloro che ne hanno bisogno».

COSA SI POTRÀ ACQUISTARE CON LA CARD “DEDICATA A TE”?

«Si tratta di una selezione di generi alimentari di prima necessità, ma con una certa flessibilità. Sono vietati gli alcolici perché non è necessario incentivarne il consumo. Abbiamo voluto sottolineare la nostra capacità produttiva, focalizzandoci su filiere corte di qualità che favoriscono e sostengono il lavoro in Italia».

A CHI È DESTINATA?

«Il criterio di priorità prevede un'allocazione delle risorse che pone le famiglie al primo posto, e successivamente procede in base a una valutazione del reddito lordo annuo di 15.000 euro. Tuttavia, va sottolineato che questa non è l'unica misura adottata dal governo. Coloro che beneficiano di altre forme di assistenza diretta vengono esclusi da questo specifico intervento, poiché li consideriamo come alternative per cercare di aiutare il maggior numero possibile di persone», afferma il ministro Lollobrigida. «Questa misura avrà validità fino al 31 dicembre, e la carta dovrà essere attivata entro il 15 settembre da parte delle famiglie che la riceveranno. Presumiamo che coloro che non attiveranno la carta entro quella data saranno redistribuite a chi ne ha bisogno. Nel prossimo bilancio di stabilità, prenderemo in considerazione il rinnovo o l'ampliamento di questa misura. Non c'è bisogno di fare richiesta, l'INPS ha formalizzato delle graduatorie che ha inviato ai comuni, i quali invieranno una lettera alle famiglie interessate affinché possano attivare la carta presso un ufficio postale», aggiunge.


Argomenti

Dedicata a te
Francesco Lollobrigida

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Sardegna, Matteo Renzi a RTL 102.5: “Meloni ha umiliato Salvini. Vedrete che romperanno”

    Sardegna, Matteo Renzi a RTL 102.5: “Meloni ha umiliato Salvini. Vedrete che romperanno”

  • Maltempo, il sindaco di Vicenza Giacomo Possamai su RTL 102.5: “Preoccupati per le prossime ore”

    Maltempo, il sindaco di Vicenza Giacomo Possamai su RTL 102.5: “Preoccupati per le prossime ore”

  • Maltempo: sull'Italia è arrivato il ciclone tirrenico, pioggia fino al week end, disagi in Liguria e Toscana

    Maltempo: sull'Italia è arrivato il ciclone tirrenico, pioggia fino al week end, disagi in Liguria e Toscana

  • Giuseppe Valditara a RTL 102.5: “Mai parlato del divieto di utilizzo dei tablet, ma non sostituisca carta e penna”

    Giuseppe Valditara a RTL 102.5: “Mai parlato del divieto di utilizzo dei tablet, ma non sostituisca carta e penna”

  • Al via le gare di Moto Gp, Formula Uno e non solo. In Bahrain e Qatar i primi appuntamenti

    Al via le gare di Moto Gp, Formula Uno e non solo. In Bahrain e Qatar i primi appuntamenti

  • AAA cercasi super fan di Taylor Swift per il Victoria and Albert museum per il ruolo di consulente

    AAA cercasi super fan di Taylor Swift per il Victoria and Albert museum per il ruolo di consulente

  • Dargen D'Amico presenta “Ciao America” a RTL 102.5: «Ho una cifra molto italiana ma declinata in stile hip hop»

    Dargen D'Amico presenta “Ciao America” a RTL 102.5: «Ho una cifra molto italiana ma declinata in stile hip hop»

  • Il 10% degli adolescenti ha disturbi social, ma soffrono anche di ansia e dipendenza da videogames

    Il 10% degli adolescenti ha disturbi social, ma soffrono anche di ansia e dipendenza da videogames

  • L’Eurovision si avvicina. Loredana Bertè, i Jalisse e Marcella Bella si sfidano per rappresentare San Marino

    L’Eurovision si avvicina. Loredana Bertè, i Jalisse e Marcella Bella si sfidano per rappresentare San Marino

  • New Hit di RTL 102.5: da questa settimana in onda “Lonely Dancers” di Conan Gray e “Love On” di Selena Gomez

    New Hit di RTL 102.5: da questa settimana in onda “Lonely Dancers” di Conan Gray e “Love On” di Selena Gomez