Moto GP Australia: Quartararo out. A Pecco Bagnaia basta il terzo posto per prendersi la testa della classifica del motomondiale

16 ottobre 2022, ore 14:33

A Phillip Island Bagnaia si accontenta del gradino più basso del podio alle spalle dell’outsider Alex Rinse e di Marc Marquez, la caduta di Quartararo proietta il pilota Ducati in vetta alla classifica con 14 punti di vantaggio: sul circuito di Sepang ci sarà il primo match point per il titolo

GP Australia, vince la Suzuki con la sorpresa Rins

C’era tanta attesa per il Gran Premio di Australia, a due gare dalla fine del Mondiale poteva e doveva essere una tappa carica di adrenalina, ricetta sempre vincente per lo spettacolo e le sorprese. E a proposito di fattori che non ti aspetti, a portarsi a casa il GP è stato l’outsider Alex Rins con la sua Suzuki. Una vittoria passata per certi versi in secondo piano perché dietro lo spagnolo sono arrivati Marc Marquez e Pecco Bagnaia con Quartararo fuori dai giochi, vittima di una caduta.


Bagnaia il nuovo leader del motomondiale: a +14 su Quartararo

In termini di classifica la gara si traduce con il sorpasso del pilota Ducati sul francese: adesso c'è Pecco al primo posto con 233 punti, il piemontese è a più 14 punti di vantaggio su Quartararo. Aleix Espargaró, invece, piazzandosi oggi come nono mantiene la terza posizione in classifica con 206 punti e un ritardo di 27 punti sul nuovo numero uno. Per gli amanti delle statistiche annotiamo anche che Pecco registra una rimonta record in top class: prima di lui nessun pilota era riuscito a portarsi in testa al Mondiale partendo da un gap di 91 punti.

"Volevo vincere, ma quando ho letto che Fabio era fuori, ho ragionato. Il podio andava bene", queste le parole dell’attuale leader della classifica che ha optato per la gara giusta, intensa ma intelligente. Con la caduta del pilota Yamaha serviva solo salire sul podio, fare punti e balzare a più quattordici in classifica. E quando gli si dice che potrebbe sognare il titolo già dalla prossima gara, Pecco schiva il traguardo e mette le mani avanti: "Non voglio pensarci, non voglio gongolarmi".

Moto GP Australia: Quartararo out. A Pecco Bagnaia basta il terzo posto per prendersi la testa della classifica del motomondiale
PHOTO CREDIT: agenziafotogramma.it

Sepang, 5 soluzioni per centrare il match point

Il prossimo appuntamento, quindi, sarà con il Gran Premio di Malesia, le ruote si scalderanno sul Circuito di Sepang dove Bagnaia potrebbe già avere a disposizione il primo match point che lo andrebbe a laureare campione del mondo. Il gioiellino Ducati ha 5 combinazioni possibili per vincere il Mondiale a Sepang:

- Vince con Quartararo non meglio di 4°

- 2° con Quartararo non meglio di 7°, Aleix non vince la gara

- 3° con Quartararo non meglio di 11°, Aleix non meglio di 3°

- 4° con Quartararo non meglio di 14°, Aleix giù dal podio

- 5° con Quartararo fuori dai punti, Aleix giù dal podio

Tags: Bagnaia , GP Australia, Moto GP, Motomondiale , Quartararo

Share this story: