Ocean Viking a Lampedusa, i migranti saranno redistribuiti

 14 settembre 2019 | Lampedusa, Migranti, Ocean Viking

L'Italia ha indicato il porto italiano come porto sicuro

Finisce a Lampedusa l'odissea degli ottantadue migranti a bordo della nave Ocean Viking. Cinquantotto saranno trasferiti tra Germania, Francia, Portogallo e Lussemburgo, gli altri ventiquattro resteranno in Italia. lo sbarco è avvenuto nella notte, quando alcune motovedette della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza, hanno trasbordato i naufraghi dalla nave di Sos Mediterranee e condotto a terra, nel porto di Lampedusa. Esulta su Twitter il ministro Franceschini: "Fine della propaganda di Salvini sulla pelle di disperati in mare". Insorge invece proprio l'ex ministro dell'interno: "Questi sono matti. Questa è la resa. Eccoli i porti aperti senza limiti" aggiunge il segretario della Lega, promettendo opposizione ferma con gli amministratori locali della Lega. Lo stesso sindaco dell'isola si è opposto dicendo "accoglienti sì ma cretini no", mentre il ministro degli Esteri Di Maio precisa che "è stato assegnato un porto perché l'Unione Europea ha aderito alla nostra richiesta di prendere gran parte dei migranti".
Ocean Viking a Lampedusa, i migranti saranno redistribuiti

                                                                               

Share this story: