Qatar 2022: il capitolo dei quarti di finale. Dalla samba brasiliana all'outsider Marocco

07 dicembre 2022, ore 15:05

Siamo solo ai quarti di finale di questo mondiale 2022 e il calendario ci propone già Inghilterra - Francia. Una cosa è certa in Qatar non esistono certezze, i riflettori potrebbero spegnersi sui marziani Messi e Ronaldo e accendersi su altri talenti tutti da scoprire. La favola Marocco insegna.

É tempo di quarti di finale

Il tempo di rifiatare per gli atleti. Il tempo di sognare per i tifosi. I mondiali di Qatar 2022 ripartono venerdì con i primi quarti di finale. Il cammino è ancora lungo ma guardandoci alle spalle una cosa è certa, nulla è stato già scritto. Quelle che credevamo essere grandi o favorite, sono crollate o hanno sofferto davanti l’organizzazione delle squadre rivelazione di questo campionato del mondo. Sorpresa delle sorprese è sicuramente il Marocco, eliminata la Spagna di Luis Enrique ora punta al Portogallo di Cristiano Ronaldo, raggiungendo per la prima volta un quarto di finale ad un mondiale.

Croazia – Brasile (venerdì alle 16:00)

Venerdì si riparte alle 16:00 in punto con Croazia – Brasile. Gli uomini di mister Dalić arrivano sicuramente più affaticati all’appuntamento, i ninja del Giappone li hanno costretti ai calci di rigore dando filo da torcere ai croati che alla fine hanno avuto la meglio. I verdeoro, invece, cavalcano l’onda del Qatar a ritmo di Samba con le chiome bionde di Neymar e Richarlison. Morale alle stelle per un match contro la Korea del Sud chiuso già dopo la mezzora del primo tempo.

Olanda - Argentina (venerdì alle 20:00)

Sempre venerdì, questa volta alle 20:00, è tempo di Olanda – Argentina. La vecchia volpe Louis van Gaal non ha commesso errori, percorso vincente e lineare fin qui, senza troppi grattacapi. Studia per neutralizzare Messi e cerca di convince gli Oranje: vincere è possibile. Vero è che il numero 10 è il faro dell’Albiceleste ma è anche vero che è nata un’altra stella. 22 anni e talento da vendere, l’Olanda non deve sottovalutare Julián Álvarez.

Marocco – Portogallo (sabato alle 16:00)

Passiamo al sabato, alle 16:00 Marocco – Portogallo. Due paesi così vicini sulla cartina geografica ma così distanti per quanto riguarda la filosofia di calcio. Il Portogallo (con o senza CR7) ha dimostrato di saper mettere in campo il Tiki-taka dei cugini spagnoli ma a differenza delle furie rosse Pepe e compagni riescono a verticalizzare, a trovare più soluzioni per andare a rete. Dal Marocco ci si aspetta un’altra gabbia con una discreta qualità nella ripartenza, un'altra partita perfetta per scrivere un altro capitolo di storia. 

Inghilterra – Francia (sabato alle 20:00)

E, infine, sabato alle 20:00 la partita delle partite. Quella che per il talento che porterà in campo rappresenterà già una finale di questo mondiale 2022: Inghilterra – Francia. I vice campioni di Europa sfidano i campioni del mondo in carica. Da una parte Saka e Kane dall’altra Giroud e Mbappé. Novanti minuti in cui tutto può succedere, fare pronostici è impossibile.

Qatar 2022: il capitolo dei quarti di finale. Dalla samba brasiliana all'outsider Marocco
PHOTO CREDIT: agenziafotogramma.it
Tags: Argentina, Brasile, Croazia, Francia, Inghilterra, Marocco, Mondiali, Olanda, Portogallo, Qatar 2022, Quarti di finale

Share this story: