Rapina notturna nella villa del giocatore della Roma Chris Smalling, in azione 3 malviventi armati e con il volto coperto

16 aprile 2021, ore 13:05

Tutto è avvenuto intorno alle 4, i rapinatori hanno divelto una grata e hanno sorpreso nel sonno il calciatore e la moglie. Hanno portato via gioielli, 3 Rolex e denaro contante.

Una brutta avventura per il giocatore della Roma Chris Smalling che questa mattina all’alba ha subito una rapina nella sua villa nel quartiere Appio Pignatelli, in zona Appia Antica, tra l’Ardeatina e l’Eur, nel cuore della Capitale. I malviventi sono riusciti a fuggire con diversi gioielli, 3 orologi Rolex e denaro in contanti . Per il calciatore e la sua famiglia per fortuna solo grande paura ma nessuna conseguenza fisica.

Rapinatori armati e incappucciati

Secondo quanto raccontato dal calciatore giallorosso agli investigatori, tutto è avvenuto intorno alle 4 del mattino. I rapinatori sono riusciti a introdursi nell’abitazione rimuovendo una grata di una camera da letto. Hanno sorpreso il calciatore e la moglie Sam nel sonno. I malviventi, incappucciati e armati con almeno una pistola, hanno costretto i padroni di casa ad aprire la cassaforte. All’interno gioielli d’oro e 3 orologi rolex. Prima di lasciare l’abitazione e darsi alla fuga hanno anche trovato denaro contante per circa 300 euro. Nella villa, oltre al giocatore e alla moglie, erano presenti il figlio Leo di 2 anni, la madre e la sorella del calciatore. Nessuno ha riportato conseguenze fisiche. La prima telefonata al 112 è arrivata intorno alle 4,55 e subito è scattato l’intervento dei carabinieri e la caccia ai rapinatori. Le indagini sono in corso. Una mano agli investigatori potrebbero arrivare anche dalle immagini riprese dalle telecamere di sicurezza, anche se, come detto, i malviventi erano incappucciati. Chris Smalling non era sceso in campo ieri nel match di Europa League contro l’Ajax per le conseguenze di un infortunio al ginocchio. La partita si è conclusa con un pareggio 1-1 e la qualificazione dei giallorossi alle semifinali del torneo.

Il precedente

Chris Smalling non è il primo dello staff giallorosso a subire un furto simile. A Novembre sorte simile era toccata al tecnico del club , Paulo Fonseca. Alla vigilia del match tra Fiorentina e Roma, alcuni ladri si erano introdotti nella sua villa a Monteverde . Per fortuna, in quell’occasione nessuno della famiglia era presente in casa. I malviventi riuscirono a portarsi via gioielli e valori per un importo complessivo di 100.000 euro.


Rapina notturna nella villa del giocatore della Roma Chris Smalling, in azione 3 malviventi armati e con il volto coperto
Tags: Chris Smalling, Rapina , Roma

Share this story: