Roma, una riunione di un consorzio di condomini finisce in tragedia: un 57enne ha sparato e ucciso 3 donne

11 dicembre 2022, ore 13:24

Un drammatico bilancio quello di Fidene: 3 morti e 4 feriti nel corso di una riunione di un consorzio di condomini. "Gravissimo l'episodio di violenza che sconvolge la nostra città", ha detto il sindaco di Roma Gualtieri.

Era una domenica come le altre in zona Fidene a Roma. La quiete è stata però interrotta da diversi colpi d'arma da fuoco. Il risultato, una normale riunione di un consorzio di condomini finita però in tragedia. 

La prima richiesta di soccorsi

La prima chiamata alla sala operativa del Nue (Numero unico di emergenza) 112 è arrivata qualche minuto dopo le 9.30 del mattino. Sono seguite poi altre numerose chiamate. Ma già in seguito alla prima richiesta di intervento sono stati attivati il 118 e i Carabinieri. Sul posto, oltre alle forze dell'ordine, sono arrivate 4 ambulanze e un'auto medica. Il fatto è avvenuto nel gazebo di un bar che il Consorzio Valleverde aveva affittato per svolgere oggi la riunione. Si tratta di una organizzazione che gestisce villette nella zona del lago di Turano, utilizzate come seconde case dai consorziati.

La sparatoria

"È entrato nella sala, ha chiuso la porta e ha urlato vi ammazzo tutti e ha cominciato a sparare", racconta una testimone che era presente alla riunione del consorzio di condomini. In base a quanto si apprende Claudio Campiti, un 57enne, nel corso della riunione avrebbe estratto la pistola e sparato in direzione degli altri condomini per motivi ancora da accertare. Anche se alcune fonti parlano di antiche ruggini condominiali per la gestione del Consorzio. Tre donne sono rimaste uccise nel corso della sparatoria, mentre altre quattro persone sono rimaste ferite, ed alcuni sarebbero in condizioni gravi. Il bilancio poteva essere nettamente superiore ma stando a quanto si apprende l'arma si è inceppata e l’uomo è stato neutralizzato dai presenti. Attualmente è nella caserma dei carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma.

Roma, una riunione di un consorzio di condomini finisce in tragedia: un 57enne ha sparato e ucciso 3 donne
PHOTO CREDIT: agenziafotogramma.it

Le parole del sindaco di Roma, Gualtieri 

"Gravissimo l'episodio di violenza che sconvolge la nostra città. Tre vite spezzate e feriti gravi per una sparatoria durante una riunione di condominio. Sono in contatto con il Prefetto e domani parteciperò al Comitato per l'ordine e la sicurezza. La mia vicinanza alle famiglie". Lo scrive, su Twitter, il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri.


Tags: Fidene, riunione di condominio , Roma, sparatoria

Share this story: