Roma, una targa alla memoria per Willy Monteiro Duarte, il giovane ucciso a Colleferro lo scorso 6 settembre

14 ottobre 2020, ore 16:21 , agg. alle 16:33

La targa sarà affissa nel giardino di V. Guglielmo Pepe a Roma, su iniziativa di Gemma Vecchio, Presidente dell'Associazione Casa Africa Onlus, poi accolta con entusiasmo da Sabrina Alfonsi, Presidente del Primo Municipio della Capitale

Una targa nel giardino di V. Guglielmo Pepe, alla memoria di Willy Monteiro Duarte. La preghiera "sempreverde" per cancellare la violenza e seminare pace dal Primo Municipio e Casa Africa Onlus. A partire da venerdì 16 ottobre, il giardino di V. Guglielmo Pepe di Roma - in prossimità di V. Giolitti - sarà dedicato alla memoria di Willy Monteiro Duarte: un angolo verde ospitera' la targa a lui devoluta dal Primo Municipio della Capitale. Una cupola a cielo aperto accogliera' le preghiere di pace che a Willy rivolgeranno, insieme, giovani italiani e stranieri. L'iniziativa, fortemente voluta da Gemma Vecchio, Presidente dell'Associazione Casa Africa Onlus, è stata accolta con entusiasmo da Sabrina Alfonsi, Presidente del Primo Municipio della Capitale: alle ore 17:00, la targa sarà deposta nel giardino, alla presenza di tutti coloro che si uniscono a una lotta senza armi, contro la violenza tra gli uomini. Per la dignità degli uomini. "Ringrazio profondamente il Presidente del Primo Municipio per questo gesto e lo faccio a nome di tutti i giovani stranieri che sosteniamo ogni giorno con la nostra Associazione", ha dichiarato Gemma Vecchio. "In Africa - aggiunge - l'albero è il simbolo della vita. Così, vogliamo raccoglierci insieme in questo giardino che presto ospiterà anche un albero, oltre alla targa in memoria di Willy. Speriamo di portare il nostro amore alla sua famiglia, ma anche alle altre famiglie distrutte dal suo brutale omicidio a Colleferro. E con la forza di questo amore speriamo di poter contrastare qualsiasi altra forma di violenza razzista".

Roma, una targa alla memoria per Willy Monteiro Duarte, il giovane ucciso a Colleferro lo scorso 6 settembre
Tags: Colleferro, Memoria, Roma, Targa, Willy

Share this story: