Sciopero, Matteo Salvini a RTL 102.5: “Diritto garantito ma senza bloccare tutto. La precettazione una linea condivisa da tutto il governo”

Sciopero, Matteo Salvini a RTL 102.5: “Diritto garantito ma senza bloccare tutto. La precettazione una linea condivisa da tutto il governo”

Sciopero, Matteo Salvini a RTL 102.5: “Diritto garantito ma senza bloccare tutto. La precettazione una linea condivisa da tutto il governo”


Il Vicepresidente del Consiglio e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, è stato ospite di RTL 102.5 in Non Stop News con Enrico Galletti, Giusi Legrenzi e Massimo Lo Nigro per le ultime notizie sullo sciopero generale di domani, venerdì 17 novembre.

A RTL 102.5 MATTEO SALVINI RISPONDE A PIERPAOLO BOMBARDIERI (UIL) CHE HA DEFINITO LA PRECETTAZIONE ‘SQUADRISMO ISTITUZIONALE’

«Squadrista, fascista, ne hanno detto di ogni, ma ho solo rispettato la legge. Domani i lavoratori potranno prendere la metropolitana per andare a lavoro; abbiamo rispettato il diritto allo sciopero ma non di 24 ore, che avrebbe bloccato l’intero paese mettendo in difficoltà tante persone. È la prima volta, sì, ma se ci sono cose che per la prima volta si possono fare e aiutano gli italiani, me ne faccio carico e le faccio. Lo sciopero è dalle 9 alle 13, il diritto allo sciopero è garantito, ma senza bloccare tutto», afferma Matteo Salvini a Non Stop News.

IL MINISTRO DEI TRASPORTI SALVINI A RTL 102.5: “LINEA CONDIVISA DAL GOVERNO"

«Linea condivisa dal governo, non è che un ministro si sveglia la mattina senza informare gli altri. Idea condivisa dal governo e dalla maggioranza dei lavoratori. La maggior parte dei sindacati fa delle critiche al governo e proposte migliorative, com’è giusto, ma non sciopera un giorno sì e uno no, ha approccio critico ma non pregiudiziale. Dalla CGIL quest’anno ho avuto solo no: al ponte, alle riforme, all’alta velocità, non si può dire sempre no a tutto. Quest’anno ci saranno decine di scioperi, la maggior parte il lunedì e il venerdì e se metteranno in difficoltà gli italiani, interverremo. I numeri mi dicono che il 90% degli scioperi è dato nei giorni pre festivi, scelta dei sindacati. Io ho fatto il liceo e le manifestazioni, le occupazioni si facevano tutte il venerdì. La CGIL, sciopera contro la legge di bilancio che per la prima volta mette il massimo storico della spesa pubblica sulla sanità e, secondo Bankitalia, aumenta gli stipendi di 600 euro per il 75% dei lavoratori italiani. In un momento delicato del mondo, riuscire ad aumentare gli stipendi non è roba da poco. Sulle pensioni abbiamo messo un ulteriore mattoncino per lo smantellamento della legge Fornero. Quindi fare uno sciopero contro è curioso», dichiara il ministro dei trasporti Salvini.

SALVINI A NON STOP NEWS: “LA POLITICA DEL CONTROLLO E DELLA SANZIONE STA DANDO I PRIMI RISULTATI

«La buona notizia è che per la prima volta mettiamo a disposizione 160 milioni per installare guard rail salvavita sulle strade di tutta Italia. E l’altra soddisfazione è che nei primi 9 mesi di quest’anno sono aumentati i controlli e le multe e sono diminuiti morti e incidenti. Questa politica del controllo e della sanzione, i primi dati di vite salvate li stanno dando», dichiara Matteo Salvini a RTL 102.5.

E sulla sicurezza aggiunge: «Mi sembra evidente che ci sia un problema di sicurezza, soprattutto in alcune città. Tutti devono fare la loro parte, ma che il sindaco di Milano dica che è colpa dei giornali, dei social e che i cittadini abbiano una percezione sbagliata, quando a Milano purtroppo c'è un problema lo trovo sbagliato. Se qualcuno nega il problema della sicurezza, si fa fatica a risolvere il problema», conclude.


Argomenti

Matteo Salvini
Sciopero

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Ponte dell'Immacolata. Italiani a caccia del regalo da mettere sotto l'albero. Giocattoli al primo posto

    Ponte dell'Immacolata. Italiani a caccia del regalo da mettere sotto l'albero. Giocattoli al primo posto

  • Polizia Postale, aumentano del 24% in un anno denunce per abusi e minacce online

    Polizia Postale, aumentano del 24% in un anno denunce per abusi e minacce online

  • Marito confessa l'uxoricidio di La Spezia, l'uomo fermato dopo una breve fuga

    Marito confessa l'uxoricidio di La Spezia, l'uomo fermato dopo una breve fuga

  • New Hit di RTL 102.5: da questa settimana in onda “Una cosa bene” degli Articolo 31 e Coma_Cose, “La Ferita” di Renato Zero e “Is It Over Now?” di Taylor Swift

    New Hit di RTL 102.5: da questa settimana in onda “Una cosa bene” degli Articolo 31 e Coma_Cose, “La Ferita” di Renato Zero e “Is It Over Now?” di Taylor Swift

  • X Factor 2023. Trionfa  Sarafine della squadra di Fedez.  Pioggia di coriandoli per la sua "Malati di Gioia"

    X Factor 2023. Trionfa Sarafine della squadra di Fedez. Pioggia di coriandoli per la sua "Malati di Gioia"

  • Omicidio Ziliani, ergastolo per le due figlie e il complice rei confessi

    Omicidio Ziliani, ergastolo per le due figlie e il complice rei confessi

  • ChatGPT è la pagina di wikipedia più vista del 2023

    ChatGPT è la pagina di wikipedia più vista del 2023

  • Coppa Italia: Fiorentina di rigore ai quarti, Parma eliminato

    Coppa Italia: Fiorentina di rigore ai quarti, Parma eliminato

  • Giorgia Meloni a RTL 102.5: «Delle mie questioni personali si è parlato senza pietà»

    Giorgia Meloni a RTL 102.5: «Delle mie questioni personali si è parlato senza pietà»

  • L'Oblio oncologico è legge, stop alle discriminazioni. La norma interessa un milione di italiani. Meloni e Schillaci, atto di civiltà

    L'Oblio oncologico è legge, stop alle discriminazioni. La norma interessa un milione di italiani. Meloni e Schillaci, atto di civiltà