Stabili le condizioni di salute di Papa Francesco, esclusa la polmonite. Parteciperà alla Cop28 di Dubai

Stabili le condizioni di salute di Papa Francesco, esclusa la polmonite. Parteciperà alla Cop28 di Dubai

Stabili le condizioni di salute di Papa Francesco, esclusa la polmonite. Parteciperà alla Cop28 di Dubai Photo Credit: agenziafotogramma.it


Escluso il rischio di polmonite per il pontefice, che sabato si è sottoposto a una tac al Gemelli Isola Tiberina di Roma. Confermata la sua presenza alla Cop28 di Dubai, che inizierà venerdì 1 dicembre

Buone le condizioni di salute di Papa Francesco, dopo che sabato era stato costretto da una forma influenzale a recarsi all’Ospedale Gemelli Isola di Roma per sottoporsi a una tac, al fine di escludere il rischio di complicazioni polmonari. “La tac non ha evidenziato una polmonite, ma mostrava una infiammazione polmonare che causava alcune difficoltà respiratorie”, fanno sapere dal Vaticano.

PAPA FRANCESCO, ESCLUSO IL RISCHIO DI POLMONITE

“Le condizioni del Papa sono buone e stazionarie, non presenta febbre e la situazione respiratoria è in netto miglioramento”, ha spiegato il portavoce vaticano Matteo Bruni: “Per facilitare il recupero del Papa, alcuni importanti impegni previsti per questi giorni sono stati rimandati perché possa dedicarvi il tempo e le energie desiderate. Altri, di carattere istituzionale o più facili da sostenere date le attuali condizioni di salute, sono stati mantenuti”. Stamattina si è quindi svolto come da programma l’incontro con il presidente della Repubblica del Paraguay, Santiago Peña Palacios, che il Santo Padre ha incontrato a Casa Santa Marta prima delle 9. Confermata inoltre la presenza di Bergoglio alla Cop28 sui cambiamenti climatici a Dubai, al via venerdì 1 dicembre.


L’ANGELUS IN COLLEGAMENTO VIDEO

Le condizioni di salute di Papa Francesco avevano fatto preoccupare i fedeli, quando hanno assistito a un Angelus proiettato su un maxi-schermo installato a Piazza San Pietro e condotto da monsignor Braida. Bergoglio aveva introdotto la recita della preghiera domenicale - in cui ha ringraziato Dio per la tregua a Gaza – comunicando, collegato in video dalla cappella di Santa Marta, di non potersi affacciare dalla finestra per un problema di infiammazione ai polmoni. A destare preoccupazione era soprattutto la presenza dell’ago cannula, ben visibile sulla mano del pontefice: dal vaticano hanno sottolineato come, per riprendersi dall’infiammazione polmonare, il Papa si sia dovuto sottoporre a una terapia antibiotica per endovena.



Argomenti

Cop28
Papa
Papa Francesco
polmonite

Gli ultimi articoli di Benedetta Mannucci

  • Miley Cyrus e Pharrell Williams, il nuovo singolo in collaborazione suona tra il funk e i Måneskin

    Miley Cyrus e Pharrell Williams, il nuovo singolo in collaborazione suona tra il funk e i Måneskin

  • Alessandria, morto sul colpo 17enne investito da un treno

    Alessandria, morto sul colpo 17enne investito da un treno

  • Cutro, un anno dopo la strage: fiaccolata in ricordo delle 94 vittime. I familiari annunciano causa civile contro il Governo

    Cutro, un anno dopo la strage: fiaccolata in ricordo delle 94 vittime. I familiari annunciano causa civile contro il Governo

  • Sanremo, studente di 17 anni muore investito da un tir: fermato l'autista

    Sanremo, studente di 17 anni muore investito da un tir: fermato l'autista

  • Dani Alves condannato a quattro anni e mezzo di carcere per stupro

    Dani Alves condannato a quattro anni e mezzo di carcere per stupro

  • Catania, frustate su bambino di 5 anni: arrestate la madre e la zia

    Catania, frustate su bambino di 5 anni: arrestate la madre e la zia

  • Russia, un nuovo caso Gershkovich: arrestata russo-americana con accusa di alto tradimento

    Russia, un nuovo caso Gershkovich: arrestata russo-americana con accusa di alto tradimento

  • Fedez querela il Codacons: “Diffamazione e calunnia, contro di me campagna mediatica quotidiana”

    Fedez querela il Codacons: “Diffamazione e calunnia, contro di me campagna mediatica quotidiana”

  • New York fa causa a TikTok, Facebook e YouTube: "Danneggiano salute mentale dei giovani"

    New York fa causa a TikTok, Facebook e YouTube: "Danneggiano salute mentale dei giovani"

  • Sparatoria a Kansas City, Joe Biden al Congresso: “Porre fine all’epidemia di violenza delle armi”

    Sparatoria a Kansas City, Joe Biden al Congresso: “Porre fine all’epidemia di violenza delle armi”