Alessandro De Chirico in diretta su RTL 102.5: “Mettere becco negli affari di una società privata è eccessivo. Se Sala ha timori, che revochi la concessione alle squadre”

23 marzo 2021, ore 10:00

Il consigliere comunale di Forza Italia è intervenuto stamattina in diretta su RTL 102.5 sullo scontro avvenuto nei giorni scontri tra il Sindaco di Milano e l’Inter a proposito dello Stadio Meazza

Alessandro De Chirico intervistato in diretta su RTL 102.5 all’interno di Non Stop News, ha raccontato la sua posizione circa il botta e risposta tra il Sindaco di Milano e l’Inter, dopo che Beppe Sala ha voluto chiedere spiegazioni sulla situazione societaria dell’Inter scatenando una dura risposta da parte della squadra di Milano.

“La reazione dell’Inter è stata scomposta, ma le parole del sindaco di Milano sono state altrettanto scomposte, perché mettere il becco negli affari di una società privata trovo sia un po’ eccessivo. Il Comune di Milano deve dire se lo stadio ha un interesse pubblico, se rispecchia i 16 parametri che il consiglio comunale aveva deliberato nel luglio del 2019”. Così il consigliere comunale De Chirico ai microfoni di RTL 102.5.

“Se il Sindaco ha dei timori e non sa chi c’è dietro alla società della squadra di Milano deve revocare la concessione dello stadio attuale, perché lo stadio Giuseppe Meazza è dato in concessione alle squadre Milan e Inter. Qua si parla di un investimento privato di un miliardo e 200mila euro: l’area di San Siro è una landa desolata, non c’è niente, si sono 56000 metri quadri di verde e le squadre nel loro investimento lo porteranno a 106000 metri quadri con una piazza pubblica di 220000 metri quadri e servizi alla cittadinanza, preservando parte dello stadio e dedicandolo a strutture sportive per il pubblico”.


Alessandro De Chirico in diretta su RTL 102.5:  “Mettere becco negli affari di una società privata è eccessivo. Se Sala ha timori, che revochi la concessione alle squadre”
Tags: beppe sala, de chirico, rtl 102.5, stadio meazza

Share this story: