Champions League: Quasi obbligatorio vincere per il Milan contro il Dortmund, la Lazio contro il Celtic potrebbe già conquistare gli ottavi di finale

Champions League: Quasi obbligatorio vincere per il Milan contro il Dortmund, la Lazio contro il Celtic potrebbe già conquistare gli ottavi di finale

Champions League: Quasi obbligatorio vincere per il Milan contro il Dortmund, la Lazio contro il Celtic potrebbe già conquistare gli ottavi di finale Photo Credit: agenziafotogramma.it


Alle 21 a San Siro Milan-Borussia Dortmund, alle 18 e 45 Lazio-Celctic

Torna la Champions League e arriviamo in una fase cruciale e decisiva per la qualificazione agli ottavi. Questa sera alle 21 il Milan ospita, in un San Siro tutto esaurito, il Borussia Dortmund capolista del girone. Quasi obbligatorio vincere per i rossoneri in un girone equilibratissimo e con tutte e quattro le squadre in corsa per la qualificazione. Prima del match di San Siro però occhi puntati sull'Olimpico a Roma dove la Lazio di Maurizio Sarri affronta il Celtic. Può essere l'occasione per ribaltare una stagione fin qui deludente, con la possibilità di conquistare subito gli ottavi di finale (possibili in caso di vittoria e contemporanea sconfitta del Feyenoord con l'Atletico Madrid). 


PIOLI: "SERVIRA' LA MENTALITA' VINCENTE DI SINNER"

Davanti a giornalisti, l’allenatore rossonero è tornato sull’esempio del milanista Jannik Sinner: "Servirà non solo la sua grinta ma anche il talento, la qualità, la mentalità, il voler vincere ogni singolo punto". Sul fattore ambientale: "Noi conoscevamo il Muro Giallo, ma loro non conoscono il San Siro della Champions. Noi sì. Sono sicuro che ci aiuteranno anche domani sera i tifosi". Sui singoli: "Sabato sono rimasto contento di Chukwueze. Ha lavorato tantissimo per la squadra, si è fatto trovare nelle posizioni giuste. Ha avuto un inizio difficile anche per un infortunio. Ora secondo me sta bene. Forse più dentro il campo entra più nel vivo del gioco, ma dipende da come giocheremo e dalle combinazioni con Calabria. Loftus-Cheek? Era programmato che giocasse uno spezzone sabato. Non era al 100% prima del Psg, quindi...". E sulla richiesta alla squadra: "Voglio vedere mettere in campo tutto quello che ha. Servono energia e voglia di superare un ostacolo difficile mettendo in campo quel qualcosa in più. Sono sicuro che non mi deluderanno i miei giocatori".


SARRI: "DOBBIAMO CAMBIARE L'APPROCCIO MENTALE"

Nel corso della successiva conferenza stampa, l'allenatore biancoceleste ha ribadito le sue convinzioni tattiche: "Il Barcellona ha dominato per anni giocando sempre nella stessa maniera, il fatto che io giochi sempre uguale è un discorso da bar che non mi interessa minimamente". Il focus è ancora sulla questione mentale: "Non serve parlare di tattica se le altre componenti sono pari a quelle degli altri avversari. L'approccio mentale, nell'ultima partita è stato scadente". Sugli infortunati, l'unico vicino al rientro potrebbe essere Rovella: "Romagnoli, Casale e Zaccagni sono out, decido dopo l'ultimo allenamento". Sull'intervento della società dopo la sconfitta di Salerno: "Lo ha fatto Fabiani (il direttore sportivo) Ci voleva e sono molto contento, è stato tosto e ce n'era bisogno".


Argomenti

Champions League
Lazio
Milan

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • A Roma nell’aria ci sono tracce di cocaina, la centralina di Cinecittà ha rilevato concentrazioni elevate

    A Roma nell’aria ci sono tracce di cocaina, la centralina di Cinecittà ha rilevato concentrazioni elevate

  • Verso le elezioni americane, il 48% voterebbe per Trump, Biden in crisi

    Verso le elezioni americane, il 48% voterebbe per Trump, Biden in crisi

  • La due giorni della Premier in Nord America, Meloni, la sinistra usa Mattarella contro il premierato, ottimi rapporti con il  Colle

    La due giorni della Premier in Nord America, Meloni, la sinistra usa Mattarella contro il premierato, ottimi rapporti con il Colle

  • Formula 1. Gran premio del Bahrain: Verstappen già padrone, brilla Ferrari Sainz

    Formula 1. Gran premio del Bahrain: Verstappen già padrone, brilla Ferrari Sainz

  • Da Myazaki a Scorsese tanti vegliardi agli Oscar. Ottuagenari creativi non gettano la spugna

    Da Myazaki a Scorsese tanti vegliardi agli Oscar. Ottuagenari creativi non gettano la spugna

  • Maltempo in tutta Italia, al nord una delle nevicate più forti degli ultimi anni. Resta l'allerta in Emilia

    Maltempo in tutta Italia, al nord una delle nevicate più forti degli ultimi anni. Resta l'allerta in Emilia

  • New Hit di RTL 102.5: da questa settimana in onda “Ma che idea” dei BNKR44, “Stumblin' In" di Cyril, “100 messaggi” di Lazza e “Doctor (Work it out)” di Miley Cyrus e Pharrell

    New Hit di RTL 102.5: da questa settimana in onda “Ma che idea” dei BNKR44, “Stumblin' In" di Cyril, “100 messaggi” di Lazza e “Doctor (Work it out)” di Miley Cyrus e Pharrell

  • Addio a Paolo Taviani. Con il fratello con Vittorio hanno portato sul grande schermo rigore e impegno civile

    Addio a Paolo Taviani. Con il fratello con Vittorio hanno portato sul grande schermo rigore e impegno civile

  • RTL 102.5 presenta "‘70 ‘80 ‘90 all’ora”: i grandi successi della musica dance mixati dal dj Massimo Alberti

    RTL 102.5 presenta "‘70 ‘80 ‘90 all’ora”: i grandi successi della musica dance mixati dal dj Massimo Alberti

  • Harry privato della scorta personale: "Io a rischio come mia madre"

    Harry privato della scorta personale: "Io a rischio come mia madre"