Covid, l'Istituto superiore di Sanità conferma l'efficacia dei vaccini, in particolare per gli over 80

Covid, l'Istituto superiore di Sanità conferma l'efficacia dei vaccini, in particolare per gli over 80

Covid, l'Istituto superiore di Sanità conferma l'efficacia dei vaccini, in particolare per gli over 80


Secondo il Report esteso dell'Iss sulla sorveglianza del coronavirus,per gli over 80 non vaccinati la mortalità è 6 volte e mezza più alta rispetto ai vaccinati dose booster, e rispettivamente 11 volte e 5 volte e mezzo più alta rispetto a chi ha ricevuto la seconda dose booster da meno di 120 giorni e da oltre 120

Dall’Istituto superiore di Sanità arrivato dati inequivocabili sull’efficacia del vaccino contro il covid. Se mai ce ne fosse bisogno. Sono contenuti nel report esteso dell’Iss sulla sorveglianza del coronavirus e pubblicato on line. Secondo lo studio “nella popolazione di 60-79 anni, per i non vaccinati il tasso di mortalità risulta quasi 3 volte più alto rispetto ai vaccinati con booster e 3 volte e mezzo rispetto ai vaccinati con quarta dose da meno di 120 giorni". Dati confermati anche dal tasso di ospedalizzazione che risulta 2 volte più alto nei non vaccinati rispetto a chi ha ricevuto il booster, 3 volte nel caso dei ricoveri in terapia intensiva. La situazione è ancora peggiore per gli over 80, per i quali la mortalità “risulta quasi 6 volte e mezzo più alta rispetto ai vaccinati con dose booster, e rispettivamente 11 volte e 5 volte e mezzo più alta" rispetto ai vaccinati con seconda dose booster da meno di 120 giorni e da oltre 120 giorni”. In questo caso I ricoveri in terapia intensiva sono addirittura 6 volte e circa 3 volte e mezzo più alti rispetto ai vaccinati da meno di 4 mesi e da oltre 4 mesi

In rallentamento i casi nei giovani in età scolare

Nel report dell’Istituto superiore di sanità si dà conto anche dell’andamento dell’epidemia. Buone notizie arrivano per i giovani in età scolare. I contagi sono in calo rispetto alla scorsa settimana: nei bambini e ragazzi, rispetto al resto della popolazione, la quota è scesa al 7,6%, rispetto al precedente 8,5%. Dall’inizio della pandemia sono oltre 4,7 milioni i casi registrati nella popolazione da 0-19 “di cui 24598 ospedalizzati, 553 ricoverati in terapia intensiva e 85 deceduti”



Argomenti

Agenzia fotogramma
covid
Istituto superiore di Sanità

Gli ultimi articoli di Giovanni Perria

  • Ragazzo di 14 anni ucciso a colpi di pistola  in un parcheggio alle porte di Roma

    Ragazzo di 14 anni ucciso a colpi di pistola in un parcheggio alle porte di Roma

  • Capodanno, pesante il bilancio delle vittime dei festeggiamenti, due donne ferite da proiettili vaganti a Napoli

    Capodanno, pesante il bilancio delle vittime dei festeggiamenti, due donne ferite da proiettili vaganti a Napoli

  • Molta politica ma soprattutto tanto sport e intrattenimento sui social per gli italiani

    Molta politica ma soprattutto tanto sport e intrattenimento sui social per gli italiani

  • Dal 14 dicembre al via la 13esima edizione di Masterchef

    Dal 14 dicembre al via la 13esima edizione di Masterchef

  • Cop28, la presidente del Consiglio Meloni, "serve una svolta ecologica non ideologica"

    Cop28, la presidente del Consiglio Meloni, "serve una svolta ecologica non ideologica"

  • Viterbo, esplosione in un centro di accoglienza per migranti, 30 persone sono rimaste ferite

    Viterbo, esplosione in un centro di accoglienza per migranti, 30 persone sono rimaste ferite

  • Papa Francesco a Marsiglia, "Non c'è invasione di migranti, la soluzione non è respingere"

    Papa Francesco a Marsiglia, "Non c'è invasione di migranti, la soluzione non è respingere"

  • Cuneo, caccia al ragazzo di 21 anni che ha ucciso il padre e un amico di famiglia

    Cuneo, caccia al ragazzo di 21 anni che ha ucciso il padre e un amico di famiglia

  • Maltempo, Nord Italia alle prese con forti temporali, morta una ragazzina in un campo scout nel bresciano, nubifragio su Milano

    Maltempo, Nord Italia alle prese con forti temporali, morta una ragazzina in un campo scout nel bresciano, nubifragio su Milano

  • Firenze, sgomberato l'ex Hotel Astor, dove viveva la famiglia di Kata, scomparsa sabato scorso

    Firenze, sgomberato l'ex Hotel Astor, dove viveva la famiglia di Kata, scomparsa sabato scorso