F1, Max Verstappen vince il Gp del Giappone, a Suzuka Ferrari giù dal podio

F1, Max Verstappen vince il Gp del Giappone, a Suzuka Ferrari giù dal podio

F1, Max Verstappen vince il Gp del Giappone, a Suzuka Ferrari giù dal podio


Con il successo dell'olandese la Red Bull conquista il titolo costruttori, sul podio le due Mclaren di Norris e Piastri

Max Verstappen centra la tredicesima vittoria stagionae a Suzuka, nel Gp del Giappone di F1, ristabilendo il dominio Red Bull di questa stagione, interrotto solo dal successo di Sainz a Singapore, e consegnando al team austriaco il titolo di Costruttori 2023, il sesto della loro storia. Sul podio le due Mclaren di Lando Norris ed Oscar Piastri. chiude quarta la prima delle due Ferrari di Charles Leclerc, mentre Sainz finisce sesto dietro alla Mercedes di Lewis Hamilton.  Chiudono la top ten George Russell, Alonso, Gasly e Ocon. Tanti i contatti al via, con vari ritiri durante la gara come quelli di Bottas, Stroll, Albon, Sargeant e Perez.


Le parole dei protagonisti

Torna immediatamente al successo Max Verstappen, tredicesima vittoria in stagione: "Weekend incredibile. Vincere qui è grandioso. La macchina ha funzionato bene su ogni mescola. La cosa più importante è aver vinto il titolo Costruttori. Sono molto fiero di chi lavora con noi in pista e anche in sede  in fabbrica. Stiamo vivendo un anno incredibile, sono molto orgoglioso di tutti quanti. Ho avuto un po' di pattinamento in partenza, ma è stato l'unico momento difficile. Per il resto ho avuto una gara lineare e tranquilla". Charles Leclerc conferma la quarta posizione di partenza e resta giù dal podio: "Era importante passare Russell, c'era Hamilton che spingeva e avevo paura del gioco di squadra. Non volevo perdere tempo, avevo gestito bene le gomme e mi sono preso qualche rischio. E' stato un bel sorpasso. La McLaren ci preoccupa, ma sappiamo che ci sono piste in cui vanno forte. Se si confermano anche in Qatar, allora cominceremo a preoccuparci seriamente".  Dopo il trionfo a Singapore, Carlos Sainz chiude al 6° posto: "Sono contento della partenza e del passo gara, era davvero buono con tutti i problemi che avevo avuto sabato. Avevo ritmo in generale, peccato l'ultima sosta che mi ha fatto perdere la posizione. Avevo qualche secondo di vantaggio e li ho persi con Hamilton, sono stato sacrificato per Charles che era davanti a me ed è stato fermato prima di me. Era legale quello che voleva fare la Mercedes, ma non ha funzionato. Se fanno perdere me con il mio gioco del DRS, ci sarei rimasto male".



Argomenti

F1
Giappone
Red Bull
Suzuka
Verstappen

Gli ultimi articoli di Andrea Salvati

  • Renato Vallanzasca potrà uscire dal carcere per curarsi in una comunità

    Renato Vallanzasca potrà uscire dal carcere per curarsi in una comunità

  • Benevento, arrestati un cardiologo ed un viceprocuratore onorario

    Benevento, arrestati un cardiologo ed un viceprocuratore onorario

  • Europei 2024, Italia-Albania 2-1

    Europei 2024, Italia-Albania 2-1

  • Europei 2024, nella partita d'esordio la Germania batte la Scozia 5-1

    Europei 2024, nella partita d'esordio la Germania batte la Scozia 5-1

  • Genova, coppia aggredita a colpi di roncola dall'ex fidanzato della figlia

    Genova, coppia aggredita a colpi di roncola dall'ex fidanzato della figlia

  • Roma, uomo investe un cinghiale e muore

    Roma, uomo investe un cinghiale e muore

  • Precipita un deltaplano, 2 morti in provincia di Pisa

    Precipita un deltaplano, 2 morti in provincia di Pisa

  • Serie A, Atalanta-Torino 3-0, Napoli-Lecce 0-0, Empoli-Roma 2-1, Frosinone-Udinese 0-1, Lazio-Sassuolo 1-1, Verona-Inter 2-2

    Serie A, Atalanta-Torino 3-0, Napoli-Lecce 0-0, Empoli-Roma 2-1, Frosinone-Udinese 0-1, Lazio-Sassuolo 1-1, Verona-Inter 2-2

  • L'Atalanta vince l'Europa League, battuto il Bayer Leverkusen 3-0

    L'Atalanta vince l'Europa League, battuto il Bayer Leverkusen 3-0

  • Gerard Depardieu aggredisce il fotoreporter Barillari

    Gerard Depardieu aggredisce il fotoreporter Barillari