Investimento in chiave risparmio. Cresce la casa intelligente, sempre più con l'aiuto della IA

Investimento in chiave risparmio. Cresce la casa intelligente, sempre più con l'aiuto della IA

Investimento in chiave risparmio. Cresce la casa intelligente, sempre più con l'aiuto della IA


Nel 2023 il mercato della smart home continua a crescere: raggiunge quota 810 milioni di euro, +5% rispetto al 2022. Sono le soluzioni per la sicurezza (videocamere, sensori per porte/finestre e serrature connesse) a trainare le vendite del mercato

Videocamere, serrature smart, lavatrici intelligenti, dispositivi e algoritmi per monitorare i consumi energetici. Cresce la domotica in Italia e integra sempre di più l'Intelligenza artificiale. Il mercato nel 2023 ha raggiunto quota 810 milioni di euro con un aumento del 5% sull'anno precedente. Ma la vendita di dispositivi smart per il risparmio energetico rallenta per la riduzione degli incentivi statali. A scattare una fotografia del settore è una ricerca dell'Osservatorio Internet of Things della School of Management del Politecnico di Milano.

SOLUZIONI PER LA PROTEZIONE DELLA CASA E, ELETTRODOMESTICI E RISCALDAMENTO

Sono le soluzioni per la sicurezza (videocamere, sensori per porte-finestre e serrature connesse) a trainare le vendite con 195 milioni di euro (24%) e un tasso di crescita superiore al 2022. E c'è "una forte crescita di nuove offerte in grado di integrare l'Intelligenza artificiale per rilevare potenziali violazioni di sicurezza e proteggere la casa". Secondi nel mercato sono gli elettrodomestici smart, con 151 milioni di euro (19%) e una crescita dell'8%. Al terzo posto per vendite, i sistemi di riscaldamento e climatizzazione smart, con 148 milioni di euro: rappresentano il 18% del mercato ma calano del 5% su anno per la riduzione degli incentivi statali. Nonostante quest'ultimo punto, però, mantengono un peso significativo le soluzioni più vicine al risparmio energetico come caldaie, pompe di calore, termostati, valvole termostatiche e condizionatori connessi. Anche in questo ambito si registra "il progressivo utilizzo di algoritmi di IA". Ad esempio, con le lavatrici che dosano in autonomia la corretta quantità di detersivo a seconda del carico o elettrodomestici che riconoscono la tipologia di guasto e inviano informazioni per la riparazione. Secondo la ricerca, il 17% dei consumatori associa il concetto di smart home alla gestione dei propri consumi, il 24% individua come servizio di maggiore interesse per il futuro proprio l'analisi in tempo reale dei consumi energetici. Quarto posto nel mercato lo occupano gli smart speaker, gli altoparlanti intelligenti che registrano però un rallentamento del 5%, stesso trend a livello mondiale, per saturazione del mercato. Infine, secondo i risultati dell'indagine realizzata dall'Osservatorio con Bva Doxa, il 59% dei consumatori dichiara di possedere almeno un oggetto smart all'interno della propria abitazione, il 70% è molto soddisfatto degli acquisti, ma sono ancora pochi gli utenti che hanno effettivamente connesso i loro dispositivi (38%).

SMART HOME E APP

"L'app si conferma la principale interfaccia tra utente e i vari dispositivi smart, ma c'è ancora del lavoro da fare per quanto riguarda l'integrazione - sottolinea Angela Tumino, Direttrice dell'Osservatorio Internet of Things - Guardando alle aspettative dei consumatori per il futuro, il desiderio rimane quello di poter connettere tutti i dispositivi e poterli comodamente programmare in perfetta autonomia (32%), mantenendo sempre una certa attenzione sul livello di sicurezza interna all'abitazione (30%) e il pieno controllo sui consumi energetici (24%)". 


Argomenti

Casa Intelligente
IA
Intelligenza artificiale
Osservatorio Internet of Things
PoliMi
Politecnico di Milano
School of Management
Smart home

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Ponti di primavera più cari per gli italiani, in arrivo una stangata da 780 milioni

    Ponti di primavera più cari per gli italiani, in arrivo una stangata da 780 milioni

  • L'Italia, ormai è certo, sarà presente con cinque squadre in Champions, ma potrebbero diventare sei e c'è anche il Mondiale per club

    L'Italia, ormai è certo, sarà presente con cinque squadre in Champions, ma potrebbero diventare sei e c'è anche il Mondiale per club

  • Michele Bravi a RTL 102.5 : «Con Carla Bruni è stato un colpo di fulmine»

    Michele Bravi a RTL 102.5 : «Con Carla Bruni è stato un colpo di fulmine»

  • Angelina Mango: il primo disco ufficiale in uscita il 31 maggio

    Angelina Mango: il primo disco ufficiale in uscita il 31 maggio

  • Taylor Swift, conto alla rovescia per il nuovo album. Tortured Poets Department esce domani, fan in fila a Los Angeles

    Taylor Swift, conto alla rovescia per il nuovo album. Tortured Poets Department esce domani, fan in fila a Los Angeles

  • Champions: Real Madrid in semifinale, City beffato ai rigori. Nell'altro quarto avanza il Bayern Monaco

    Champions: Real Madrid in semifinale, City beffato ai rigori. Nell'altro quarto avanza il Bayern Monaco

  • Buon compleanno Victoria Beckham: l'iconica Spice Girl compie cinquant'anni

    Buon compleanno Victoria Beckham: l'iconica Spice Girl compie cinquant'anni

  • Ultimo, nuovo album a sorpresa e nuovo tour estivo

    Ultimo, nuovo album a sorpresa e nuovo tour estivo

  • Radio Zeta Future Hits Live 2024, i conduttori sono Paola di Benedetto, Giulia Laura Abbiati e Luigi Santarelli

    Radio Zeta Future Hits Live 2024, i conduttori sono Paola di Benedetto, Giulia Laura Abbiati e Luigi Santarelli

  • Remuntada del Psg, 4-1 al Barca e semifinale Champions. Il B.Dortmund batte 4-2 l'Atletico Madrid. Fuori le due spagnole

    Remuntada del Psg, 4-1 al Barca e semifinale Champions. Il B.Dortmund batte 4-2 l'Atletico Madrid. Fuori le due spagnole