Manifestazione sindacati, rimosso striscione, è polemica

 08 giugno 2019

La Digos ha impedito che fosse appeso uno striscione che raffigurava Salvini e Di Maio

I sindacati uniti sono scesi in piazza oggi a Roma per rivendicare il rinnovo dei contratti degli statali, ma a far discutere è la denuncia della Uil perché la DIGOS non ha permesso l'esibizione di uno striscione raffigurante i due vicepremier e definito dal sindacato ironico. Di Maio e Salvini hanno preso le distanze, "mai l'avrei fatto rimuovere" ha detto il leader pentastellato, ma la questura ha precisato che non c'è stata censura e che la decisione è stata presa perché era stato posto su una parete di interesse storico culturale vicino al Pincio. Intanto in attesa del vertice a tre -Conte, di Maio e Salvini- di lunedì prossimo oggi è arrivato il parere negativo sui minibot del ministro dell'economia Tria che si allinea al giudizio del presidente della Bce Draghi e a quello di Confindustria. Minibot proposti dalla Lega per pagare i debiti arretrati della Pubblica Amministrazione.  
Manifestazione sindacati, rimosso striscione, è polemica

Share this story: