Neonato morto durante la traversata. A Lampedusa, a breve, visita di Ursula von der Leyen e Giorgia Meloni

Neonato morto durante la traversata. A Lampedusa, a breve, visita di Ursula von der Leyen e Giorgia Meloni

Neonato morto durante la traversata. A Lampedusa, a breve, visita di Ursula von der Leyen e Giorgia Meloni Photo Credit: Fotogramma.it


Secondo fonti europee la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen si recherà domani a Lampedusa con la premier Giorgia Meloni. Domani sera von der Leyen è attesa a New York dove resterà fini alla metà della prossima settimana per l'Assemblea Generale dell'Onu

E’ nato sul barchino, durante la traversata in mare, ma è morto poco dopo. Il corpo del neonato che non ce l’ha fatta è stato sbarcato al molo Favarolo di Lampedusa da una motovedetta della Capitaneria che ha salvato un gruppo migranti nelle acque antistanti l'isola. Ed è stato sistemato in una bara bianca, portata al cimitero di contrada Imbriacola. Intanto sull’isola è in corso una protesta cittadina esplosa quando si è diffusa la notizia che nell'ex base militare Loran l’esercito sta montando le tende. Il questore di Agrigento, Filippo Romano spiega però che non si tratta della creazione di un nuovo hotspot, che invece è in fase di realizzazione a Porto Empedocle, ma di tende che servono per alloggiare il personale delle forze dell’ordine. Secondo fonti di stampa tedesche, Berlino prevede di riattivare l'accoglienza per i migranti di Lampedusa, mentre il governo deciderà in cdm nuove misure straordinarie tra cui il trattenimento nei cpr fino a 18 mesi. Macron e Metsola hanno sottolineato come l'Ue debba essere unita nel dover aiutare l'Italia. La presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen si recherà domani a Lampedusa con la premier Giorgia Meloni. 

QUESTORE AI LAMPEDUSANI, TENDE SONO PER LA POLIZIA

Non si tratta della creazione di un nuovo hotspot, che invece è in fase di realizzazione a Porto Empedocle. Lampedusa è stata esclusa totalmente dal prefetto Valerio Valenti e dal prefetto di Agrigento Filippo Romano per la nascita di nuove strutture d'accoglienza". Così il questore di Agrigento, Emanuele Ricifari, che in viva voce ha telefonato a uno dei manifestanti, Giacomo Sferlazzo, per spiegare cosa sta accadendo. "Queste tende che verranno portate sull'isola sono per noi. Non abbiamo dove far dormire il personale, abbiamo bisogno quando c'è un fatto di questo genere di molto più personale", ha spiegato il questore. Ricifari ha garantito il suo arrivo sull'isola per domattina e un incontro con gli isolani nella piazza della chiesa di San Gerlando. "Non vogliamo gravare su Lampedusa che è già sovraccaricata. Una situazione che pesa anche su di noi - ha sottolineato il questore - . E' meglio avere questa gente a Porto Empedocle per sgravare l'isola, riducendo gli sbarchi. Ieri, così come nei giorni scorsi, le navi militari hanno fatto da schermo e hanno raccolto ogni giorno 800-1000 persone che non sono arrivate sull'isola, portandole direttamente o a Pozzallo o a Messina o a Reggio Calabria. Al momento abbiamo 1.600 persone a Porto Empedocle". Ad ascoltare le parole del questore centinaia di isolani che, tramite Sferlazzo, hanno invitato il questore a recarsi a Lampedusa. 

LA GERMANIA TORNA ALL’ACCOGLIENZA, RIUNIONE STRAORDINARIA IN FRANCIA 

Visti i massicci arrivi a Lampedusa, il governo tedesco vuole continuare ad accogliere volontariamente migranti dall'Italia attraverso il meccanismo di solidarietà interrotto di recente. Lo scrive l'agenzia tedesca Dpa segnalando una dichiarazione fatta ieri sera in tv dalla ministro dell'Interno federale, Nancy Faeser: le procedure di accoglienza volontaria erano state sospese "perché l'Italia non ha mostrato alcuna volontà di riprendersi persone attraverso la procedura di Dublino"; ma, ha subito aggiunto, "ora, naturalmente, è chiaro che adempiamo anche al nostro obbligo di solidarietà".  Intanto il ministro dell'Interno francese, Gérald Darmanin ha convocato una nuova riunione straordinaria sulla questione migratoria questa mattina con il suo ministero. Al termine sono attese sue dichiarazioni.


Argomenti

Francia
Germania
Giorgia Meloni
Italia
Lampedusa
Migranti
Ue
Ursula von der Leyen

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Basket, la Virtus Roma 1960 di Alessandro Tonolli sogna in grande

    Basket, la Virtus Roma 1960 di Alessandro Tonolli sogna in grande

  • Sardegna, Matteo Renzi a RTL 102.5: “Meloni ha umiliato Salvini. Vedrete che romperanno”

    Sardegna, Matteo Renzi a RTL 102.5: “Meloni ha umiliato Salvini. Vedrete che romperanno”

  • Maltempo, il sindaco di Vicenza Giacomo Possamai su RTL 102.5: “Preoccupati per le prossime ore”

    Maltempo, il sindaco di Vicenza Giacomo Possamai su RTL 102.5: “Preoccupati per le prossime ore”

  • Maltempo: sull'Italia è arrivato il ciclone tirrenico, pioggia fino al week end, disagi in Liguria e Toscana

    Maltempo: sull'Italia è arrivato il ciclone tirrenico, pioggia fino al week end, disagi in Liguria e Toscana

  • Giuseppe Valditara a RTL 102.5: “Mai parlato del divieto di utilizzo dei tablet, ma non sostituisca carta e penna”

    Giuseppe Valditara a RTL 102.5: “Mai parlato del divieto di utilizzo dei tablet, ma non sostituisca carta e penna”

  • Al via le gare di Moto Gp, Formula Uno e non solo. In Bahrain e Qatar i primi appuntamenti

    Al via le gare di Moto Gp, Formula Uno e non solo. In Bahrain e Qatar i primi appuntamenti

  • AAA cercasi super fan di Taylor Swift per il Victoria and Albert museum per il ruolo di consulente

    AAA cercasi super fan di Taylor Swift per il Victoria and Albert museum per il ruolo di consulente

  • Dargen D'Amico presenta “Ciao America” a RTL 102.5: «Ho una cifra molto italiana ma declinata in stile hip hop»

    Dargen D'Amico presenta “Ciao America” a RTL 102.5: «Ho una cifra molto italiana ma declinata in stile hip hop»

  • Il 10% degli adolescenti ha disturbi social, ma soffrono anche di ansia e dipendenza da videogames

    Il 10% degli adolescenti ha disturbi social, ma soffrono anche di ansia e dipendenza da videogames

  • L’Eurovision si avvicina. Loredana Bertè, i Jalisse e Marcella Bella si sfidano per rappresentare San Marino

    L’Eurovision si avvicina. Loredana Bertè, i Jalisse e Marcella Bella si sfidano per rappresentare San Marino