Nuovi guai sul set di "Rust", un tecnico morso da un ragno rischia l’amputazione del braccio

10 novembre 2021, ore 13:00

L’incidente è avvenuto dopo lo stop alle riprese della pellicola, che ha fatto seguito alla morte della direttrice della fotografia, uccisa accidentalmente da Alex Baldwin

Un set “maledetto” quello del film western “Rust”, durante le cui riprese è morta la direttrice della fotografia, Halyna Hutchins, raggiunta da un proiettile che avrebbe dovuto essere a salve, sparato dall'attore protagonista, Alec Baldwin. Dopo lo stop alle riprese, un nuovo incidente ha causato gravi problemi a un operatore, ricoverato in ospedale dopo essere stato morso da un ragno.


Il micidiale morso del ragno

Jason Miller, il tecnico morso da un ragno, ha raccontato di essere stato aggredito dall’aracnide, mentre stava aiutando i colleghi a smantellare le scene del film. Il braccio sinistro è apparso subito seriamente danneggiato, tanto che le immagini delle ferite sono state definite non adatte a persone facilmente impressionabili. Immediatamente, l’uomo è stato trasportato in ospedale per curare la necrosi e la sepsi causate dal morso del terribile ragno "velenoso" . Dopo essere stato sottoposto ad alcuni interventi chirurgici, i medici hanno riferito che l’arto di Jason Miller potrebbe essere amputato, per fermare l’infezione ancora in corso.


La madre dell’operatore ferito vuole un risarcimento

La donna, dopo aver saputo che il figlio rischia l’amputazione del braccio sinistro, è pronta a chiedere un risarcimento, portando la vicenda in tribunale. Le cose stanno andando male, ha sottolineato. Il processo di guarigione di Jason Miller, potrebbe rivelarsi anche molto lungo.


Il set dell’incidente in New Mexico

Il Bonanza Creek Rach di Santa Fé, in New Mexico, è stato teatro del gravissimo incidente costato la vita alla direttrice della fotografia Halyna Hutchins e che ha provocato anche il ferimento del regista del film “Rust”, Joel Souza. Alex Baldiwn, dalla cui pistola è partito il colpo che avrebbe dovuto essere a salve, è un uomo distrutto. A quasi un mese dalla tragedia ha lanciato un appello sui social: "Ogni set in cui si usano armi dovrebbe avere un agente di polizia, preso dalla produzione, per monitorare specificatamente la sicurezza". Secondo l’attore, produttore della pellicola, troppo spesso sui set la sicurezza viene trascurata con responsabili poco competenti. Ed è esattamente ciò che è accaduto nel caso di Rust, film a basso budget, per cui era stata scelta un’addetta alla sicurezza delle armi inesperta.


Nuovi guai sul set di "Rust", un tecnico morso da un ragno rischia l’amputazione del braccio
Tags: nuovo incidente sul set, Alec Baldwin, Rust

Share this story: