Pistoia: crolla solaio durante festa di matrimonio, ancora 28 persone ricoverate

Pistoia: crolla solaio durante festa di matrimonio, ancora 28 persone ricoverate

Pistoia: crolla solaio durante festa di matrimonio, ancora 28 persone ricoverate


Nessuno è in pericolo di vita. L'ex convento di Giaccherino posto sotto sequestro

Sono 28 le persone ancora ricoverate in seguito al crollo del solaio del primo piano dell'ex convento di Giaccherino, in località Pontelungo, nella prima periferia collinare di Pistoia, dove ieri sera, 13 gennaio, era in corso una festa di matrimonio. La Procura, diretta dal procuratore capo Tommaso Coletta, ha disposto il sequestro dell'edificio e ha aperto un fascicolo di indagine, al momento a carico di ignoti, per lesioni colpose. I carabinieri hanno già acquisito la documentazione riguardante le autorizzazioni e la parte strutturale dello stabile. Altre perizie, sempre riguardanti l'edificio, verranno effettuate nei prossimi giorni.  Le persone presenti alla festa erano inizialmente circa 150, ha fatto  sapere l'Asl evidenziando che tutto è accaduto poco prima delle ore 20 , quando è arrivata la chiamata al 112 che a sua volta ha attivato la Centrale Operativa 118 Empoli-Pistoia.


Panico tra gli invitati al ricevimento

I due sposi di 26 anni hanno trascorso le prime ore della loro prima notte da marito e moglie l'uno accanto all'altro su due letti al pronto soccorso dell'ospedale San Jacopo. Entrambi sono stati dimessi poco prima della mezzanotte. Abbiamo avuto molta paura, hanno confessato. Il crollo è avvenuto mentre gli invitati stavano ballando. In 64 hanno fatto un volo di circa cinque  metri atterrando nel piano sottostante che in quel momento era vuoto.  Scioccato il padre dello sposo che  in un'intervista alla Rai ha dichiarato: "Ero nella sala, si è sentito delle grida ed era successa questa catastrofe. Non ho visto la porzione di pavimento crollare, ho visto il buco. C'è stato il panico, abbiamo cercato dove erano precipitate le persone, dopo due-tre minuti le abbiamo trovate". Testimoni hanno raccontato scene da incubo mentre cadevano nel vuoto tra i calcinacci e le assi di legno del pavimento che si era sbriciolato sprofondando. Molti degli invitati coinvolti nel crollo sono ancora sotto choc. 


Argomenti

Agenzia Fotogramma
crolla solaio
ex comvento di Giaccherino
matrimonio
Lesioni colpose
Pistoia

Gli ultimi articoli di Alessandra Giannoli

  • Riprendono i negoziati a Doha per la liberazione degli ostaggi israeliani nelle mani di Hamas

    Riprendono i negoziati a Doha per la liberazione degli ostaggi israeliani nelle mani di Hamas

  • Papa Francesco durante l’Angelus invoca la pace per l’Ucraina

    Papa Francesco durante l’Angelus invoca la pace per l’Ucraina

  • Vinceremo, così Zelensky nel secondo anniversario della guerra in Ucraina

    Vinceremo, così Zelensky nel secondo anniversario della guerra in Ucraina

  • Morte Roberta Repetto a Genova, assolto in appello il “santone” che curò la donna malata di tumore con erbe e tisane

    Morte Roberta Repetto a Genova, assolto in appello il “santone” che curò la donna malata di tumore con erbe e tisane

  • Navalny, secondo fonti russe indipendenti sul corpo del dissidente russo sarebbero stati individuati lividi

    Navalny, secondo fonti russe indipendenti sul corpo del dissidente russo sarebbero stati individuati lividi

  • Strage di operai a Firenze, il ministro del Lavoro Calderone  assicura che aumenteranno le ispezioni

    Strage di operai a Firenze, il ministro del Lavoro Calderone assicura che aumenteranno le ispezioni

  • G7 contrario a un’operazione militare israeliana a Rafah, conseguenze devastanti

    G7 contrario a un’operazione militare israeliana a Rafah, conseguenze devastanti

  • Strage di operai a Firenze, appello del Papa per la sicurezza sui luoghi di lavoro

    Strage di operai a Firenze, appello del Papa per la sicurezza sui luoghi di lavoro

  • Navalny: l'Occidente attribuisce a Putin la responsabilità della morte del dissidente russo

    Navalny: l'Occidente attribuisce a Putin la responsabilità della morte del dissidente russo

  • Nel palermitano uccide moglie e due figli e si consegna ai Carabineri, si segue la pista del fanatismo religioso

    Nel palermitano uccide moglie e due figli e si consegna ai Carabineri, si segue la pista del fanatismo religioso