Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Francia: Lione, esplode uno zaino bomba per strada, almeno tredici feriti, tra cui una bambina, nessuno è in pericolo di vita Macron, è un attacco, caccia all'uomo, diffusa la foto di un sospetto
- Roma: le elezioni europee, e le amministrative oggi giornata di silenzio, si voterà domenica dalle 7.00 alle 23.00
- Londra: Teresa May annuncia, in lacrime, le dimissioni per il 7 giugno, profondo rammarico per non essere riuscita ad attuare la Brexit, un nuovo premier arriverà presto
- Genova: la Procura ha aperto una inchiesta sui poliziotti che ieri hanno malmenato un giornalista al seguito di una manifestazione, il procuratore Cozzi, assurdo colpire cronista
- Novara: bambino di nemmeno due anni arrivato morto in ospedale, indagati per omicidio volontario la madre e il suo compagno, i due parlano di una caduta dal letto, ma le lesioni non sono compatibili con la caduta secondo l'autopsia
- Roma: scavi sotto al Campidoglio, trovata una testa in marmo bianco di età imperiale, si tratterebbe di una divinità, potrebbe essere la raffigurazione di Dioniso
- Ciclismo: il russo Zakarin vince per distacco la 13esima tappa del Giro d'Italia con arrivo a Ceresole Reale, lo sloveno Polanc ancora in maglia rosa
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
08 marzo 2019

Salvini a RTL 102.5, Tav va fatta, ma non faccio saltare il governo

Il vice Premier e ministro dell'Interno a Non Stop News, "la revisione dell'opera è giusta, ma non va fermata. Esecutivo andrà avanti, non ho ambizioni personali"

"Il governo non deve parlare, deve fare. Il treno è più veloce, sicuro, inquina di meno. Lo vogliono imprenditori, operai, la maggioranza degli italiani. Abbiamo speso soldi per scavare mezzo tunnel e rimango convinto finché campo che i soldi vanno usati per finire il tunnel, non per riempire il buco. Nel contratto c'è la revisione dell'opera che è giusta, si possono tagliare spese, strutture, è giusto chiedere più contributi all'Europa e alla Francia. Non si può fermarla e conto che il buon senso prevalga". Lo ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini ospite stamattina a Non Stop News, a proposito della Tav. Quanto a possibili rinvii della decisione a dopo le Europee di maggio, il leader leghista ha sottolineato che "il tunnel sarà lì anche l'8 giugno, la scelta va fatta". Quindi, ribadito che "la Lega non firmerà nessun provvedimento per bloccare l'opera" e che "bisogna scegliere, non si può sempre rimandare", il ministro ha assicurato di non avere ambizioni personali e di non volere la crisi di governo: "Sono contento di quello che abbiamo fatto in questi nove mesi, tante cose rimangono da fare". Commentando le parole del vicepremier Di Maio che nelle scorse ore lo ha definito irresponsabile, Salvini ha detto: "No, sono coerente e poi Luigi parlava ai suoi. Comunque non mi scandalizzo, ho sempre lavorato per riavvicinare le posizioni, devono partire i bandi per la Tav, a me interessa quello". Salvini ha anche annunciato che oggi, in occasione della Festa della donna, "presenterò due leggi: una elimina ogni sconto di pena per assassini e stupratori; l'altra prevede che entro 3 giorni da una denuncia per molestie il giudice convochi e ascolti la donna per evitare morti e feriti". Di seguito il video integrale dell'intervista.​

Salvini a RTL 102.5, Tav va fatta, ma non faccio saltare il governo

Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno è intervenuto in Non Stop News, condotto da Giusy Legrenzi, Fulvio Giuliani e Pierluigi Diaco. Puoi seguire RTL 102.5 in RADIOVISIONE sul canale 36 del digitale terrestre, 750 di Sky, in FM, Digital Radio, dal sito internet ufficiale, dall’App e dai nostri social! Sito internet: http://www.rtl.it Facebook: https://www.facebook.com/RTL102.5/ Twitter: https://twitter.com/rtl1025 Instagram: https://www.instagram.com/rtl1025/