Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: allarme della Corte dei Conti, rischi gravi, da un taglio shock delle tasse, le famiglie intanto risparmiano di più e spendono di meno
- Roma: due maestre sospese in una scuola dell'infanzia di Fiumicino, sono accusate di maltrattamenti nei confronti dei piccoli alunni
- Usa: choc per la foto del migrante morto in Rio Grande con la figlioletta di due anni, l'uomo cercava di raggiungere il Texas attraversando il fiume, trovati morti anche una donna e tre bambini
- Napoli: operazione anti-camorra, oltre cento arresti in tutt'Italia, colpiti i clan della cosiddetta Alleanza di Secondigliano
- Manduria (Ta): nove nuovi arresti per la morte di Antonio Cosimo Stano, morto dopo essere stato bullizzato per mesi da una baby gang, otto di loro sono minorenni
- Roma: settimana di caldo africano, temperature in aumento, al Nord anche 38 gradi, al Sud in arrivo qualche temporale, domani e dopodomani il picco
- Roma: riapre dopo 246 giorni la fermata della metro A di Piazza della Repubblica, rimasta chiusa dopo un incidente in cui rimasero coinvolti i tifosi del Cska Mosca, per un malfunzionamento della scala mobile
- Roma: i 5 Stelle pronti a chiedere la revoca della concessione ad Autostrade per l'Italia, ma è ira della Lega, sullo sfondo anche la partita-Alitalia
- Calcio: mondiali femminili in Francia, boom dell'Italia in Tv, in quattro milioni e mezzo per la vittoria sulla Cina, sabato le azzurre affronteranno l'Olanda nei quarti, appuntamento alle 15.00 su Rtl 102.5
- Calcio: Buffon vicino ad un clamoroso ritorno alla juventus, nel ruolo di secondo portiere e uomo-spogliatoio a supporto del neo-tecnico, Maurizio Sarri
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
11 ottobre 2018

Salvini, decreto sicurezza, negozi etnici chiusi alle 21

L’obiettivo del ministro dell'Interno è quello di "limitare gli abusi di certi negozi, che diventano ricettacolo di gente che fa casino"

Un emendamento al decreto sicurezza prevederà la chiusura entro le 21 dei "negozietti etnici che diventano ritrovo di spacciatori". L’ha annunciato questa mattina il Ministro dell’Interno Matteo Salvini. “L’obiettivo – ha spiegato – è quello di limitare gli abusi di certi negozi, che diventano ricettacolo di gente che fa casino". Immediata la reazione di Confesercenti, con il segretario generale Mauro Bussoni che ha detto: “Non si può fare una norma che discrimina determinati imprenditori rispetto ad altri. Chi ha un'attività commerciale ha diritti e doveri: il dovere di rispettare le regole e il diritto di restare aperti, sia che siano esercizi gestiti da stranieri, sia che siano gestiti da italiani”.

Salvini, decreto sicurezza, negozi etnici chiusi alle 21

Replica anche il Codacons: “L’apertura dei negozi etnici va vietata quando gli esercizi creano disordini, e in modo assoluto nei centri storici delle città, perché la loro presenza alimenta il degrado urbano e danneggia le bellezze artistiche come nel caso di Roma”. Salvini, inoltre, nel decreto chiede che le società di calcio paghino lo Stato che garantisce l’ordine pubblico ai loro eventi con il 5-10% dell’incasso dei biglietti.