Sanremo 2016, Stadio cantano Dalla e vincono serata cover

12 febbraio 2016, ore 01:00

Alessandro Mahmood, Francesco Gabbani, Ermal Meta e Chiara Dello Iacovo in finale Nuove Proposte

La serata delle cover del Festival di Sanremo ha visto sfidarsi tutti e venti i Big con brani storici della musica italiana e non solo. Suddivisi in cinque gruppi da quattro hanno passato il primo turno Noemi, Clementino, Rocco Hunt, Valerio Scanu e Stadio. Trionfo per gli Stadio con "La sera dei miracoli" seguiti da Valerio Scanu, Clementino, Noemi e Rocco Hunt. Virginia Raffaele mattatrice si è calata nei panni di Donatella Versace in maniera formidabile. A passare il turno nella sfida diretta dei Giovani sono stati Alessandro Mahmood e Francesco Gabbani. Questi due insieme ad Ermal Meta e Chiara Dello Iacovo saranno in finalissima nel circuito Nuove Proposte. Ma è montato un piccolo “caso” in Sala Stampa durante la votazione dei primi Giovani Miele e Francesco Gabbani (aveva vinto la prima cantante) perché i votatori non funzionavano e diversi giornalisti non hanno potuto votare. Così la direzione di Rai Uno e gli autori del Festival hanno fatto votare i giornalisti fino alla rielaborazione del verdetto che ha visto trionfare Gabbani.
Sanremo 2016, Stadio cantano Dalla e vincono serata cover
Tra gli ospiti di stasera i Pooh che hanno travolto l’Ariston con un mediey di successi (“Dammi solo un minuto”, “Tanta voglia di lei”, “Piccola Katy”, “Noi due nel mondo e nell’anima”, “Pensiero” e “Chi fermerà la musica”) e infine “Uomini soli” per intero, il cantautore irlandese Hozier, Enrico Brignano, Guglielmo Scilla interprete della fiction “Baciato dal sole” e l’attore e regista belga Marc Hollogne.

Il primo gruppo è partito con Noemi in “Dedicato" di Loredana Berté, Dear Jack in “Non ti fidar di un bacio a mezzanotte” del Quartetto Cetra, Zero Assoluto in “Goldrake" e Giovanni Caccamo con Deborah Iurato in “Amore senza fine" di Pino Daniele.

Il secondo gruppo ha visto protagonisti Patty Pravo con il rapper Fred De Palma "Tutt'al più”, Alessio Bernabei con Benji & Fede "A mano a mano" di Riccardo Cocciante, Dolcenera "Amore disperato" di Nada e Clementino in “Don Raffaè" di De André.

Per il terzo gruppo Elio e le storie Tese "Quinto ripensamento", la versione italiana di "Fifth of Beethoven", tratto dalla colonna sonora de "La Febbre del sabato sera”, Arisa in “Cuore" di Rita Pavone, Rocco Hunt in “Tu vuo fa l'americano" di Carosone e Francesca Michielin in “Il mio canto libero" di Battisti.

Per il quarto gruppo Neffa con i The Bluebeaters i”n O’ Sarracino”, Valerio Scanu i”n Io vivrò senza te" di Lucio Battisti, Irene Fornaciari i”n Se Perdo Anche Te" di Gianni Morandi e i Bluvertigo i”n La Lontananza" di Domenico Modugno.

Infine nel quinto gruppo Lorenzo Fragola "La donna cannone" di Francesco De Gregori, Enrico Ruggeri in “A Canzuncella" degli Alunni del Sole, Annalisa in “America" di Gianna Nannini e gli Stadio in "La sera dei miracoli" di Lucio Dalla.
Tags: sanremo 2016

Share this story: