Sanremo 2024, Riccardo Cocciante a RTL 102.5: “È stato difficile impormi, le case discografiche dicevano che urlavo, che non ero un cantante. Tornare a Sanremo è stata una grande sfida”

Sanremo 2024, Riccardo Cocciante a RTL 102.5: “È stato difficile impormi, le case discografiche dicevano che urlavo, che non ero un cantante. Tornare a Sanremo è stata una grande sfida”

Sanremo 2024, Riccardo Cocciante a RTL 102.5: “È stato difficile impormi, le case discografiche dicevano che urlavo, che non ero un cantante. Tornare a Sanremo è stata una grande sfida”


L’artista ha duettato con Irama nella serata delle cover: “Di Irama mi piace in suo ritegno e la sua sincerità”

Ieri sera, durante la serata del Festival di Sanremo dedicata alle cover e ai duetti, Riccardo Cocciante ha cantato “Quando finisce un amore” con Irama. Il brano, che nel 2024 compie 50 anni, ha generato grande plauso del pubblico, che ha omaggiato l’artista con una standing ovation per al termine dell'esibizione.

«Tornare dopo tanto tempo a Sanremo è stata una grande sfida per me. Quella di quest'anno è una gran bella edizione. Irama mi ha chiamato per cantare questa canzone, che ha cinquant'anni. All'inizio ero molto dubbioso, dovevo capire se una cosa del genere poteva funzionare. 'Quando finisce un amore' è una canzone che non si basa su una melodia, è un fraseggio. Irama doveva entrare nella canzone ma senza perdere la sua personalità, introdursi in questo contesto dell'emozione pura che è un po' la mia caratteristica. Abbiamo lavorato insieme due giorni, cercando di trovare un'unità. A me importava che tutto scivolasse bene dall'inizio alla fine, un discorso continuo ed emotivo».

Ospite di RTL 102.5, Riccardo Cocciante ha raccontato la scelta di cantare un brano così importante con un artista giovane come Irama:

«Se ripenso a me di 50 anni fa, ero un ribelle, nel mio modo di esprimermi. È stato difficile impormi, anche le case discografiche dicevano che urlavo, che non ero un cantante. È rimasta in me questa volontà di sfidarmi sempre in nuove esperienze. Con "Notre Dame de Paris" ho lasciato da parte la mia carriera per fare qualcosa che nessuno all'inizio voleva accettare e che poi è stato un successo mondiale. Quest'anno, accettando di venire a Sanremo, è una nuova sfida, io con la mia età e Irama con la sua, cercando di unire le due cose. Bisogna sempre cercare di capire l'impatto che possono avere queste cose. Filippo è stato coraggioso perché era una scelta atipica scegliere l'emozione, oggi che tutti scelgono ritmo. Irama mi piace molto, se lui ha scelto me e io ho scelto lui, è perché ho capito che c'è qualcosa in lui che poteva funzionare. Mi piace il suo ritegno e la sua sincerità; il fatto che non si è montato la testa e non si crede già una star. Lui è un artista, mi piace per questo».



Argomenti

radiofestival
sanremo 2024
sanremo2024
sanremo-2024

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • 101° Arena di Verona Opera Festival. Roberto Bolle & Friends incanta in Arena

    101° Arena di Verona Opera Festival. Roberto Bolle & Friends incanta in Arena

  • Il discorso alla nazione di Joe Biden, prime anticipazioni: mi sono ritirato per difendere la democrazia

    Il discorso alla nazione di Joe Biden, prime anticipazioni: mi sono ritirato per difendere la democrazia

  • Netanyahu spacca il Congresso, tante le defezioni dem. L'attacco di Bibi ai manifestanti pro Gaza: Utili idioti dell'Iran

    Netanyahu spacca il Congresso, tante le defezioni dem. L'attacco di Bibi ai manifestanti pro Gaza: Utili idioti dell'Iran

  • “SpongeBob SquarePants è autistico”: Le parole del suo doppiatore Tom Kenny

    “SpongeBob SquarePants è autistico”: Le parole del suo doppiatore Tom Kenny

  • La febbre frena Jannik Sinner, ma niente covid e arriva a Parigi domani

    La febbre frena Jannik Sinner, ma niente covid e arriva a Parigi domani

  • Lady Gaga aprirà le Olimpiadi di Parigi 2024? È quello che i fan sospettano

    Lady Gaga aprirà le Olimpiadi di Parigi 2024? È quello che i fan sospettano

  • I cani annusano lo stress umano, l'odore li rende pessimisti. Una ricerca per capire meglio il miglior amico dell'uomo

    I cani annusano lo stress umano, l'odore li rende pessimisti. Una ricerca per capire meglio il miglior amico dell'uomo

  • Paura a Scampia, un morto e 6 feriti per il crollo di un ballatoio

    Paura a Scampia, un morto e 6 feriti per il crollo di un ballatoio

  • Kamala Harris verso la candidatura: chi è la vice-presidente Usa?

    Kamala Harris verso la candidatura: chi è la vice-presidente Usa?

  • Vacanze sempre più costose, aumenta il prezzo dei traghetti per le isole

    Vacanze sempre più costose, aumenta il prezzo dei traghetti per le isole