Sanremo 2024, Riccardo Cocciante a RTL 102.5: “È stato difficile impormi, le case discografiche dicevano che urlavo, che non ero un cantante. Tornare a Sanremo è stata una grande sfida”

Sanremo 2024, Riccardo Cocciante a RTL 102.5: “È stato difficile impormi, le case discografiche dicevano che urlavo, che non ero un cantante. Tornare a Sanremo è stata una grande sfida”

Sanremo 2024, Riccardo Cocciante a RTL 102.5: “È stato difficile impormi, le case discografiche dicevano che urlavo, che non ero un cantante. Tornare a Sanremo è stata una grande sfida”


L’artista ha duettato con Irama nella serata delle cover: “Di Irama mi piace in suo ritegno e la sua sincerità”

Ieri sera, durante la serata del Festival di Sanremo dedicata alle cover e ai duetti, Riccardo Cocciante ha cantato “Quando finisce un amore” con Irama. Il brano, che nel 2024 compie 50 anni, ha generato grande plauso del pubblico, che ha omaggiato l’artista con una standing ovation per al termine dell'esibizione.

«Tornare dopo tanto tempo a Sanremo è stata una grande sfida per me. Quella di quest'anno è una gran bella edizione. Irama mi ha chiamato per cantare questa canzone, che ha cinquant'anni. All'inizio ero molto dubbioso, dovevo capire se una cosa del genere poteva funzionare. 'Quando finisce un amore' è una canzone che non si basa su una melodia, è un fraseggio. Irama doveva entrare nella canzone ma senza perdere la sua personalità, introdursi in questo contesto dell'emozione pura che è un po' la mia caratteristica. Abbiamo lavorato insieme due giorni, cercando di trovare un'unità. A me importava che tutto scivolasse bene dall'inizio alla fine, un discorso continuo ed emotivo».

Ospite di RTL 102.5, Riccardo Cocciante ha raccontato la scelta di cantare un brano così importante con un artista giovane come Irama:

«Se ripenso a me di 50 anni fa, ero un ribelle, nel mio modo di esprimermi. È stato difficile impormi, anche le case discografiche dicevano che urlavo, che non ero un cantante. È rimasta in me questa volontà di sfidarmi sempre in nuove esperienze. Con "Notre Dame de Paris" ho lasciato da parte la mia carriera per fare qualcosa che nessuno all'inizio voleva accettare e che poi è stato un successo mondiale. Quest'anno, accettando di venire a Sanremo, è una nuova sfida, io con la mia età e Irama con la sua, cercando di unire le due cose. Bisogna sempre cercare di capire l'impatto che possono avere queste cose. Filippo è stato coraggioso perché era una scelta atipica scegliere l'emozione, oggi che tutti scelgono ritmo. Irama mi piace molto, se lui ha scelto me e io ho scelto lui, è perché ho capito che c'è qualcosa in lui che poteva funzionare. Mi piace il suo ritegno e la sua sincerità; il fatto che non si è montato la testa e non si crede già una star. Lui è un artista, mi piace per questo».



Argomenti

radiofestival
sanremo 2024
sanremo2024
sanremo-2024

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • A Roma nell’aria ci sono tracce di cocaina, la centralina di Cinecittà ha rilevato concentrazioni elevate

    A Roma nell’aria ci sono tracce di cocaina, la centralina di Cinecittà ha rilevato concentrazioni elevate

  • Verso le elezioni americane, il 48% voterebbe per Trump, Biden in crisi

    Verso le elezioni americane, il 48% voterebbe per Trump, Biden in crisi

  • La due giorni della Premier in Nord America, Meloni, la sinistra usa Mattarella contro il premierato, ottimi rapporti con il  Colle

    La due giorni della Premier in Nord America, Meloni, la sinistra usa Mattarella contro il premierato, ottimi rapporti con il Colle

  • Formula 1. Gran premio del Bahrain: Verstappen già padrone, brilla Ferrari Sainz

    Formula 1. Gran premio del Bahrain: Verstappen già padrone, brilla Ferrari Sainz

  • Da Myazaki a Scorsese tanti vegliardi agli Oscar. Ottuagenari creativi non gettano la spugna

    Da Myazaki a Scorsese tanti vegliardi agli Oscar. Ottuagenari creativi non gettano la spugna

  • Maltempo in tutta Italia, al nord una delle nevicate più forti degli ultimi anni. Resta l'allerta in Emilia

    Maltempo in tutta Italia, al nord una delle nevicate più forti degli ultimi anni. Resta l'allerta in Emilia

  • New Hit di RTL 102.5: da questa settimana in onda “Ma che idea” dei BNKR44, “Stumblin' In" di Cyril, “100 messaggi” di Lazza e “Doctor (Work it out)” di Miley Cyrus e Pharrell

    New Hit di RTL 102.5: da questa settimana in onda “Ma che idea” dei BNKR44, “Stumblin' In" di Cyril, “100 messaggi” di Lazza e “Doctor (Work it out)” di Miley Cyrus e Pharrell

  • Addio a Paolo Taviani. Con il fratello con Vittorio hanno portato sul grande schermo rigore e impegno civile

    Addio a Paolo Taviani. Con il fratello con Vittorio hanno portato sul grande schermo rigore e impegno civile

  • RTL 102.5 presenta "‘70 ‘80 ‘90 all’ora”: i grandi successi della musica dance mixati dal dj Massimo Alberti

    RTL 102.5 presenta "‘70 ‘80 ‘90 all’ora”: i grandi successi della musica dance mixati dal dj Massimo Alberti

  • Harry privato della scorta personale: "Io a rischio come mia madre"

    Harry privato della scorta personale: "Io a rischio come mia madre"