Scampia, Mattarella: “L’università è fondamentale per il contesto sociale”

Scampia, Mattarella: “L’università è fondamentale per il contesto sociale”

Scampia, Mattarella: “L’università è fondamentale per il contesto sociale”


La visita al polo di Scampia nell’ottocentenario dell’Università Federico II di Napoli

L'importanza dell'università nel contesto sociale. È quanto ha ribadito il Capo dello Stato Sergio Mattarella nella sua visita alla sede universitaria della Federico II di Scampia, polo delle professioni sanitarie, seconda tappa della giornata del Presidente a Napoli in occasione degli ottocento anni della più antica università al mondo.

L’APPREZZAMENTO

"Non posso che ripetere qui - ha detto Mattarella al suo arrivo - questo sentimento, questo apprezzamento, sottolineando quanto sia importante il segnale che viene trasmesso. E il ruolo che al di là dell'immenso valore sanitario e accademico riveste questa sede universitaria avrà come irradiazione di positività dal punto di vista sociale”.


L’AUGURIO

“L'augurio più intenso - ha concluso Mattarella prima di visitare i nuovi laboratori di ricerca - ai docenti, al personale agli studenti e alle studentesse di questo insediamento universitario lanciato tra l'altro su prospettive e percorsi di grande innovazione. L'Rna è stato la base dei premi Nobel di medicina di quest'anno e quindi è particolarmente intenso il carattere di innovazione e la frontiera che vede indicato. Grazie per quanto fate e farete e auguri".


“SCAMPIA NON È SOLO GOMORRA”

Questo lo slogan intonato da alcuni balconi all'uscita di Mattarella dal polo di Scampia. Il capo dello stato ha risposto al saluto e agli applausi dei presenti, per poi entrare in auto. "Il Presidente - ha detto il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi - è rimasto molto contento e anche in privato ci ha ribadito che quella fatta qui con l'università è una operazione di grande valore sociale. L'ha definita rivoluzionaria. Hanno ragione le signore, Scampia non è solo Gomorra".



Argomenti

Mattarella
Scampia

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Calcio, tutto facile per la Turchia contro la Georgia, bene il Portogallo contro la Repubblica Ceca

    Calcio, tutto facile per la Turchia contro la Georgia, bene il Portogallo contro la Repubblica Ceca

  • Justin Timberlake arrestato, guidava ubriaco. Una notte dietro le sbarre agli Hamptons per il Principe del Pop

    Justin Timberlake arrestato, guidava ubriaco. Una notte dietro le sbarre agli Hamptons per il Principe del Pop

  • Ita-Lufthansa, dopo sette mesi di trattative arriva il primo via libera della Commissione Ue

    Ita-Lufthansa, dopo sette mesi di trattative arriva il primo via libera della Commissione Ue

  • Calcio, Romania a valanga sull'Ucraina, Slovacchia di misura contro il Belgio, buona la prima per la Francia

    Calcio, Romania a valanga sull'Ucraina, Slovacchia di misura contro il Belgio, buona la prima per la Francia

  • Euro 2024: Buona la prima per Olanda e Inghilterra, pareggio tra Slovenia e Danimarca

    Euro 2024: Buona la prima per Olanda e Inghilterra, pareggio tra Slovenia e Danimarca

  • L'estate dei tormentoni riparte da The Kolors e tanti feat. Ci provano Tony Effe-Gaia, Annalisa-Tananai, Elodie, Boomdabash

    L'estate dei tormentoni riparte da The Kolors e tanti feat. Ci provano Tony Effe-Gaia, Annalisa-Tananai, Elodie, Boomdabash

  • Trump ha festeggiato in Florida i 78 anni, tre meno di Joe Biden

    Trump ha festeggiato in Florida i 78 anni, tre meno di Joe Biden

  • Tre morti e tre feriti nell’incendio in un'autofficina a Milano, le vittime si trovavano in un appartamento al terzo piano del palazzo interessato dal rogo

    Tre morti e tre feriti nell’incendio in un'autofficina a Milano, le vittime si trovavano in un appartamento al terzo piano del palazzo interessato dal rogo

  • Dopo 6 mesi di incubo, Kate torna in pubblico, succederà domani, 15 giugno, per il compelanno di carlo III

    Dopo 6 mesi di incubo, Kate torna in pubblico, succederà domani, 15 giugno, per il compelanno di carlo III

  • RTL 102.5 trasmetterà in diretta la radiocronaca completa degli Europei di calcio 2024. Dalla partita inaugurale del 14 giugno fino alla finale del 14 luglio, gli ascoltatori potranno seguire tutta la manifestazione calcistica in diretta sulle emitte

    Europei di calcio 2024: la radiocronaca integrale di tutte le partite su RTL 102.5, Radio Zeta e Radiofreccia. Dal 14 giugno al 14 luglio con il commento dei giornalisti di RTL 102.5 e le incursioni in onda de Gli Autogol