Scoppia sui social la Kiki Challenge, ma in Egitto è già vietata

25 luglio 2018, ore 17:37 , agg. alle 18:45

Il tormentone social di quest'estate sulle note di In My Feelings di Drake sta già facendo discutere

È ufficialmente scoppiato il tormentone social di quest’estate: la Kiki Challenge. La sfida prevede di scendere dalla macchina in movimento e, mentre questa continua a muoversi a velocità moderata, eseguire una coreografia sulle note del brano di Drake contenuto nel suo nuovo album, “In My Feelings”. Tutto è partito un mese fa quando Shiggy, un comico americano celebre su Instagram, ha postato un suo balletto di questo brano. Piano piano gli utenti hanno cominciato a proporre delle loro versioni, tra i quali anche Will Smith e la cantante Ciara.



La cosa è diventata, quindi, virale e, come succede spesso in questi casi, è lentamente degenerata perché si è cominciato ad eseguire queste coreografie uscendo dall’auto in movimento. Negli Stati Uniti sta diventando un vero e proprio fenomeno mediatico, ma in altri Paesi sono arrivati i primi provvedimenti. 


Scoppia sui social la Kiki Challenge, ma in Egitto è già vietata

Tre influencer ad Abu Dhabi sono stati fermati con l’accusa di aver messo in pericolo la vita degli altri e di aver tenuto comportamenti “contrari ai valori della società degli Emirati, che costituiscono una violazione della moralità pubblica”, secondo quando comunicato dall’ufficio del procuratore. In Egitto, invece, la moda è già stata dichiarata fuori legge.


KiKi Do You Love Me Challenge Dance Compilation #inmyfeelings #dotheshiggy

Share this story: