Sparatoria a Kansas City, Joe Biden al Congresso: “Porre fine all’epidemia di violenza delle armi”

Sparatoria a Kansas City, Joe Biden al Congresso: “Porre fine all’epidemia di violenza delle armi”

Sparatoria a Kansas City, Joe Biden al Congresso: “Porre fine all’epidemia di violenza delle armi” Photo Credit: agenziafotogramma.it


Il bilancio è di un morto e 21 feriti, di cui sette gravi. Tre i sospetti finiti in manette, ignoto il movente della sparatoria

Il presidente Joe Biden torna a sollecitare il Congresso americano affinché si agisca per arginare la violenza delle armi da fuoco, dopo quanto accaduto ieri a Kansas City, in Missouri, dove una persona è morta e 21 sono rimaste ferite a seguito di una sparatoria avvenuta durante la parata per la vittoria del Super Bowl.

BIDEN: “GLI AMERICANI FACCIANO SENTIRE LA PROPRIA VOCE AL CONGRESSO”

Insieme a Jill prego per le persone uccise e ferite, affinché il nostro Paese trovi la determinazione per porre fine a questa insensata epidemia di violenza delle armi che ci sta dilaniando”, sono le parole di Biden diffuse in un comunicato della Casa Bianca. La sparatoria è avvenuta alle 14, ora locale, di ieri, quando in Italia era già sera: almeno tre persone hanno iniziato a sparare durante la parata per la vittoria dei Kansas City Chiefs, che hanno trionfato finale della NFL la scorsa domenica. Il bilancio è di un morto, una donna di nome Lisa Lopez, e 21 feriti, sette dei quali gravi. La polizia ha comunicato di aver arrestato tre “sospetti” armati. “Gli eventi di oggi dovrebbero toccarci, scioccarci e spingerci ad agire”, ha continuato il presidente statunitense, che ha invitato gli americani a “far sentire la propria voce al Congresso in modo da poter finalmente agire per vietare le armi d’assalto, limitare i caricatori ad alta capacità, rafforzare i controlli sui precedenti penali e tenere le armi fuori dalle mani di coloro che non hanno alcun diritto di possederle o maneggiarle”.

KANSAS CITY, IGNOTO IL MOVENTE DELLA SPARATORIA

Le immagini circolate sul web mostrano i tifosi accorsi per festeggiare la vittoria del Super Bowl fuggire terrorizzati per le strade di Kansas City. Ancora ignoto il movente della sparatoria, avvenuta nei pressi di un garage a Ovest della Union Station, davanti a cui si era conclusa la parata. “Ho il cuore spezzato per la tragedia avvenuta oggi. Il mio pensiero va a tutti coloro che erano venuti a festeggiare con noi e sono stati colpiti. Kansas City, sei tutto per me”, ha commentato Patrick Mahomes, il quarterback che portato i Chiefs alla vittoria.



Argomenti

Kansas City
Kansas City Chiefs
Kansas City sparatoria
Super Bowl

Gli ultimi articoli di Benedetta Mannucci

  • Céline Dion torna a parlare della sua malattia: "Non l'ho sconfitta, ma nulla mi fermerà"

    Céline Dion torna a parlare della sua malattia: "Non l'ho sconfitta, ma nulla mi fermerà"

  • Da Cher a Mary J. Blige e Ozzy Osbourne, svelati i 16 artisti che a ottobre entreranno nella Rock and Roll Hall of Fame

    Da Cher a Mary J. Blige e Ozzy Osbourne, svelati i 16 artisti che a ottobre entreranno nella Rock and Roll Hall of Fame

  • Taylor Swift, The Tortured Poets Department: ecco come suona l'album-biografia tra vendette e cuori infranti

    Taylor Swift, The Tortured Poets Department: ecco come suona l'album-biografia tra vendette e cuori infranti

  • Amadeus passa al Nove, accordo quadriennale con Discovery: l'annuncio ufficiale

    Amadeus passa al Nove, accordo quadriennale con Discovery: l'annuncio ufficiale

  • Marracash in tour negli stadi nel 2025: è la prima volta per un rapper italiano

    Marracash in tour negli stadi nel 2025: è la prima volta per un rapper italiano

  • Courtney Love contro tutti: nel mirino della rockstar Taylor Swift, Lana Del Rey, Madonna e Beyoncé

    Courtney Love contro tutti: nel mirino della rockstar Taylor Swift, Lana Del Rey, Madonna e Beyoncé

  • Firenze, tragedia al concerto dei Subsonica. Morta una persona dopo una lite al termine dello show

    Firenze, tragedia al concerto dei Subsonica. Morta una persona dopo una lite al termine dello show

  • Eurovision 2024 tra il boicottaggio a Israele e la possibile vittoria italiana

    Eurovision 2024 tra il boicottaggio a Israele e la possibile vittoria italiana

  • Billie Eilish, il nuovo album “Hit Me Hard and Soft” uscirà il 17 maggio

    Billie Eilish, il nuovo album “Hit Me Hard and Soft” uscirà il 17 maggio

  • Kurt Cobain tra mito e leggenda: trent'anni dalla morte dell'idolo del grunge

    Kurt Cobain tra mito e leggenda: trent'anni dalla morte dell'idolo del grunge