"Troppi civili uccisi a Gaza", pressing internazionale su Israele

"Troppi civili uccisi a Gaza", pressing internazionale su Israele

"Troppi civili uccisi a Gaza", pressing internazionale su Israele Photo Credit: agenziafotogramma.it


In Egitto vanno avanti delle trattative con Israele, Stati uniti e Qatar

Pressing è arrivato ancora da parte degli Stati uniti affinché Israele si muova per mitigare le proprie posizioni per trovare un accordo, specialmente dopo i nuovi attacchi nel sud della Striscia. Secondo il portavoce del Consiglio per la sicurezza nazionale degli Stati uniti John Kirby, "troppi civili sono stati uccisi nel conflitto a Gaza". E ora anche Russia e Cina spingono affinché Tel Aviv riduca o cessi del tutto le operazioni militari a Rafah, nel sud della striscia, protagonista nelle scorse di nuovi pesanti raid dell’esercito israeliano. A livello internazionale si lavora ancora per cercare una tregua, in modo particolare in Egitto, con la partecipazione di Stati uniti e Qatar. Obiettivo una tregua che per Israele potrebbe essere di sei settimane, anche se si lavora a una cessazione definitiva del conflitto. A commentare le trattative anche il leader di Hezbollah Nasrallah, secondo cui le proposte di accordo tengono conto solo delle istanze di Israele. In una dichiarazione tv ha anche ribadito che Hezbollah cesserà di attaccare Israele dal Libano solo quando Tel Aviv terminerà il suo assedio nella Striscia di Gaza.


Le trattative

Sebbene non sia la prima volta che si lavora per un accordo per un cessate il fuoco temporaneo o anche definitivo, secondo il Times of Israel, che cita due fonti con conoscenza diretta dei colloqui in corso al Cairo, ci sarebbero dei progressi nelle trattative tra Israele e Hamas. Si parla di un cessate il fuoco di sei settimane legato alla liberazione di nuovi ostaggi a Gaza. Non solo: l'accordo potrebbe prevedere anche la garanzia di ulteriori negoziati per una tregua permanente.


L'incognita di Rafah

Nonostante il pressing internazionale su Israele, non è escluso che Tel Aviv possa condurre una nuova e più pesante campagna militare sulla città di Rafah, nel sud della Striscia di Gaza. Proprio Israele ha preparato un piano che prevede l'evacuazione dei civili dalla zona lungo la costa di Gaza. Il nodo legato alla presenza dei civili però resta, con il rischio di nuove vittime nei raid di Tel Aviv. Nella zona di Rafah, infatti, vivono oltre un milione di palestinesi sfollati.


Hezbollah, "la nostra è resistenza popolare"

Dopo gli attacchi del sette ottobre scorso, nuove tensioni al confine nord tra Israele e Libano hanno portato le milizie di Hezbollah a giocare un ruolo nel nuovo scenario di tensioni della zona. A parlare è stato ancora il leader di "Partito di Dio", Hasan Nasrallah, secondo cui la resistenza armata nel sud del Libano è "una resistenza popolare espressa non solo da Hezbollah e dalle sue unità militari ma da tutte le componenti sociali del sud del Libano, incluse le comunità non sciite e le forze politiche e armate non di Hezbollah".


Argomenti

America
Egitto
Gaza
Hamas
Hezbollah
Israele
Rafah
Tel Aviv
Usa

Gli ultimi articoli di Luigi Santarelli

  • Festa grande per i tifosi dell'Inter in piazza Duomo a Milano

    Festa grande per i tifosi dell'Inter in piazza Duomo a Milano

  • Europee, Picierno (PD), "Schlein e altri leader non dovrebbero candidarsi"

    Europee, Picierno (PD), "Schlein e altri leader non dovrebbero candidarsi"

  • Europee, Irene Tinagli (PD) a RTL 102.5: “Bene candidati civici ma partito pensi alla squadra”

    Europee, Irene Tinagli (PD) a RTL 102.5: “Bene candidati civici ma partito pensi alla squadra”

  • Denatalità, Mattarella: "Aiutare le giovani coppie, lo chiede la Costituzione"

    Denatalità, Mattarella: "Aiutare le giovani coppie, lo chiede la Costituzione"

  • Quasi mezzo milione di soldati russi sono morti o feriti dall'inizio dell'invasione in Ucraina

    Quasi mezzo milione di soldati russi sono morti o feriti dall'inizio dell'invasione in Ucraina

  • Vladimir Putin arruola altri 147.000 russi tra i 18 e i 30 anni

    Vladimir Putin arruola altri 147.000 russi tra i 18 e i 30 anni

  • 75 euro a famiglia per il pranzo di Pasqua, i numeri della Coldiretti

    75 euro a famiglia per il pranzo di Pasqua, i numeri della Coldiretti

  • Ritrovato a Milano Edoardo Galli, il sedicenne scomparso da Colico giovedì scorso

    Ritrovato a Milano Edoardo Galli, il sedicenne scomparso da Colico giovedì scorso

  • È morta Gabriella Sturani, ex compagna di Vasco Rossi e madre di suo figlio Lorenzo

    È morta Gabriella Sturani, ex compagna di Vasco Rossi e madre di suo figlio Lorenzo

  • Altri seicento arrivi di migranti a Lampedusa, in un naufragio dispersa bimba di 15 mesi

    Altri seicento arrivi di migranti a Lampedusa, in un naufragio dispersa bimba di 15 mesi