Von der Leyen porta a Kiev il sostegno dell'Europa. Putin: "la Russia ha fiducia in sé e nella vittoria"

Von der Leyen porta a Kiev il sostegno dell'Europa. Putin: "la Russia ha fiducia in sé e nella vittoria"

Von der Leyen porta a Kiev il sostegno dell'Europa. Putin: "la Russia ha fiducia in sé e nella vittoria" Photo Credit: AgenziaFotogramma.it


Si lavora a nuove sanzioni alla Russia entro fine febbraio. Annunciato il settimo pacchetto di aiuti militari all'Ucraina, mentre da Volgograd Putin afferma che Mosca può rispondere

"SOSTEGNO DELL’EUROPA PIU FORTE CHE MAI"

"Siamo qui tutti insieme per dimostrare che il nostro sostegno all'Ucraina è più forte che mai e per rafforzare ulteriormente il nostro impegno e la nostra cooperazione". Così ha scritto in un tweet la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen volata oggi a Kiev, dove si tiene una riunione con l’intero governo ucraino insieme ad altri quindici commissari e che anticipa il summit tra von der Leyen, Zelensky e il presidente del Consiglio europeo Michel in programma domani. "Siete diventati candidati mentre siete in guerra e continuate a fare progressi importanti" ha detto la presidente "Oggi proponiamo all'Ucraina di unirsi a programmi europei chiave, che daranno all'Ucraina benefici vicini alla membership dell'Ue in molte aree".
 

PRICE CAP E NUOVE SANZIONI

Il price cap fa perdere alla Russia 160 milioni di euro al giorno ha aggiunto Ursula Von der Leyen, anticipando che l'Unione Europea intende imporre nuove sanzioni alla Russia entro il 24 febbraio, anniversario dell'inizio della guerra. Intanto il Consiglio europeo adotterà oggi il settimo pacchetto di aiuti militari per l'Ucraina di 500 milioni di euro, nell'ambito del Fondo europeo per la pace (EPF). 


BORRELL, UE ADDESTRA ALTRI 15MILA MILITARI

L'Alto rappresentante Ue Josep Borrell, anche lui a Kiev, ha poi annunciato che la Missione di assistenza militare dell'Ue Eunam addestrerà altri 15mila soldati ucraini, portando il numero totale di personale addestrato a 30mila. "Ho anche annunciato al Primo Ministro che l'Ue fornirà 25 milioni di euro per sostenere gli sforzi di sminamento nelle aree a rischio. La protezione dei civili e dei loro mezzi di sostentamento è una priorità", ha aggiunto Borrell.
 

LAVROV, L'OCCIDENTE POTREBBE FORNIRE NON SOLO ARMI

Aiuti che arriveranno anche dagli Stati Uniti, con un nuovo pacchetto da 2 miliardi di dollari, in cui saranno compresi anche missili a lungo raggio. Una decisione che per il Cremlino rischia di aggravare l’escalation in Ucraina. E con i nuovi sistemi d'arma - ha detto il Ministro degli esteri russo Lavrov all'agenzia Ria Novosti - l'Occidente fornirà all'Ucraina anche militari, perchè è impossibile per gli ucraini addestrarsi per il loro uso in due o tre mesi. Secondo Lavrov poi, l’Occidente punta a risolvere la questione russa infliggendo a Mosca una sconfitta tale che “non possa riprendersi per decenni. Tutta la Nato combatte contro di noi” ha detto.

PUTIN, LA RUSSIA HA I MEZZI PER RISPONDERE

Da parte sua il Presidente russo Vladimir Putin, a Volgograd in occasione della cerimonia di commemorazione della vittoria sovietica di Stalingrado, ha parlato di una Russia minacciata dai carri armati tedeschi. "Ci sono tentativi di spingere l'Europa alla guerra noi risponderemo non solo con veicoli blindati", ha detto il leader del Cremlino, affermando che Mosca ha i mezzi per rispondere a coloro che la minacciano. "La Russia ha fiducia in sé, nel fatto di essere nel giusto e nella vittoria", ha aggiunto. 


Argomenti

Borrell
Kiev
Lavrov
Putin
Sanzioni
settimo pacchetto
Ucraina
Ursula Von Der Leyen
Volgograd
Zelensky

Gli ultimi articoli di Ludovica Marafini

  • Scuola, lotta del governo ai diplomifici. Per 47 istituti revoca dello status di "paritari"

    Scuola, lotta del governo ai diplomifici. Per 47 istituti revoca dello status di "paritari"

  • Milano, incidente sulla tangenziale nord tra un'auto e un camion. Due ragazzi sono morti

    Milano, incidente sulla tangenziale nord tra un'auto e un camion. Due ragazzi sono morti

  • Stupro a Roma, arrestato Simone Borgese, già condannato per altre violenze

    Stupro a Roma, arrestato Simone Borgese, già condannato per altre violenze

  • Amanda Knox, confermata la condanna per calunnia nei confronti di Patrick Lumumba

    Amanda Knox, confermata la condanna per calunnia nei confronti di Patrick Lumumba

  • Natisone, la Procura indaga per omicidio colposo. Proseguono le ricerche dell'ultimo disperso

    Natisone, la Procura indaga per omicidio colposo. Proseguono le ricerche dell'ultimo disperso

  • Gaza, Hamas potrebbe accettare il piano di Biden. Netanyahu, tregua momentanea per gli ostaggi

    Gaza, Hamas potrebbe accettare il piano di Biden. Netanyahu, tregua momentanea per gli ostaggi

  • Attesa per la sentenza nel processo a Donald Trump. "Da presidente avrei bombardato Russia e Cina"

    Attesa per la sentenza nel processo a Donald Trump. "Da presidente avrei bombardato Russia e Cina"

  • Giulia Tramontano, un anno dopo il delitto Impagnatiello racconta in aula la sua verità

    Giulia Tramontano, un anno dopo il delitto Impagnatiello racconta in aula la sua verità

  • Raid israeliano su un campo profughi a Rafah. Almeno quaranta i morti, centinaia i feriti

    Raid israeliano su un campo profughi a Rafah. Almeno quaranta i morti, centinaia i feriti

  • Maiorca, crolla la terrazza di un ristorante. Quattro i morti e numerosi i feriti

    Maiorca, crolla la terrazza di un ristorante. Quattro i morti e numerosi i feriti