19enne egiziano ucciso a Genova, i due uomini finiti in carcere avevano comprato una mannaia

19enne egiziano ucciso a Genova, i due uomini finiti in carcere avevano comprato una mannaia

19enne egiziano ucciso a Genova, i due uomini finiti in carcere avevano comprato una mannaia


Con l’ipotesi della premeditazione si aggrava la posizione dei due gestori della barberia in cui lavorava in nero la vittima

Avevano comprato una mannaia e un coltello in un negozio due ore prima del delitto. Una trappola, dunque, non un litigio finito male. Con l’ipotesi della premeditazione si aggrava la posizione dei due arrestati accusati di omicidio volontario aggravato per la morte del diciannovenne parrucchiere egiziano Mahmoud Abdalla, avvenuta domenica 23 luglio in un appartamento a Genova. Abdelwahab Kamel detto "Tito" e Abdelghani Aly detto "Bob" davanti al gip si sono avvalsi della facoltà di non rispondere, durante l'interrogatorio di convalida del fermo. Con il coltello e la mannaia avrebbero ucciso, decapitato e mutilato il giovane, tagliandogli le mani. Ad inchiodarli alcune immagini riprese a Sestri Ponente da telecamere di videosorveglianza, in cui si vedono i due egiziani all’uscita di un negozio con un sacchetto contente un oggetto contundente. La vittima non voleva lavorare in nero presso la barberia, lo aveva segnalato alla guardia di finanza durante un controllo lo scorso mese di giugno. Questo avrebbe scatenato la raggia dei due gestori in carcere da domenica a Marassi. A Chiavari è stata riaperta la barberia di corso Dante, al lavoro altri egiziani. Intanto, oggi a Genova è sbarcato il Ris di Parma. I militari del Reparto investigazioni scientifiche sono tornati nella casa-dormitorio di via Vado, a Sestri, dove è avvenuto l'omicidio. Qui i carabinieri del Nucleo investigativo di Genova per ben tre volte hanno cercato con il luminol tracce di sangue, inutilmente. In quella casa, però, Tito e Bob hanno chiuso il corpo in una valigia, lo hanno trasportato in taxi fino a Chiavari, qui lo hanno mutilato e gettato in mare, nella notte tra il 23 e 24 luglio.



Argomenti

decapitato e mutilato
Chiavari
Genova
Mahmoud Abdalla
mannaia

Gli ultimi articoli di Alessandra Giannoli

  • Il ministro del Lavoro Calderone, vogliamo dichiarare guerra al caporalato

    Il ministro del Lavoro Calderone, vogliamo dichiarare guerra al caporalato

  • La conferenza di pace in Svizzera riafferma l’integrità territoriale dell’Ucraina

    La conferenza di pace in Svizzera riafferma l’integrità territoriale dell’Ucraina

  • Saluto reale dal balcone, Kate riappare in pubblico per i festeggiamenti di Carlo III

    Saluto reale dal balcone, Kate riappare in pubblico per i festeggiamenti di Carlo III

  • Ucraina, Putin propone una pace alle sue condizioni e critica la conferenza di pace in Svizzera

    Ucraina, Putin propone una pace alle sue condizioni e critica la conferenza di pace in Svizzera

  • Hamas, 274 morti nel blitz delle forze speciali israeliane che ha portato alla liberazione di 4 ostaggi

    Hamas, 274 morti nel blitz delle forze speciali israeliane che ha portato alla liberazione di 4 ostaggi

  • Tutta l’Europa è minacciata dalla Russia, così Biden nell'incontro con Macron all'Eliseo

    Tutta l’Europa è minacciata dalla Russia, così Biden nell'incontro con Macron all'Eliseo

  • Con un blitz nella Striscia di Gaza, liberati dalle forze speciali israeliane quattro ostaggi

    Con un blitz nella Striscia di Gaza, liberati dalle forze speciali israeliane quattro ostaggi

  • Israele, stallo sulla proposta di accordo presentata dal presidente americano Biden

    Israele, stallo sulla proposta di accordo presentata dal presidente americano Biden

  • Schianto al casello di Rosignano sulla A 12, il bilancio è di tre morti e sei feriti

    Schianto al casello di Rosignano sulla A 12, il bilancio è di tre morti e sei feriti

  • Friuli, trovati i corpi di due dei tre ragazzi travolti dalla piena del Natisone

    Friuli, trovati i corpi di due dei tre ragazzi travolti dalla piena del Natisone