Al via la maturità 2022: Verga e Pascoli, Liliana Segre e il Covid tra le tracce proposte agli studenti dal Miur

22 giugno 2022, ore 11:30

Si torna alla prova scritta, dopo due anni di maturità solo orale: per il tema d'Italiano, sette le tracce proposte agli studenti: "Ragazzi ci siamo! Buon lavoro a tutti!", l'augurio su Twitter del Ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi

Pascoli e Verga, Segre e Parisi

Attingono al Novecento le tracce proposte per l'analisi del testo: una poesia di Giovanni Pascoli, della raccolta Myricae, "La via ferrata" e una novella di Giovanni Verga "Nedda, bozzetto siciliano" per una riflessione sugli 'ultimi', ricorrente nella letteratura del XIX secolo. E ancora, tra le tracce che che chiedono ai maturandi una riflessione sotto forma di testo argomentativo ci sono un discorso pronunciato alla Camera da Giorgio Parisi, premio Nobel per la Fisica 2021 e il testo di Liliana Segre, in cui la senatrice a vita ricorda l'espulsione dalla scuola cattolica che frequentava, all'indomani dell'entrata in vigore nel 1938 in Italia, delle leggi razziali: "La sola colpa di essere nati" è il titolo del racconto di quei momenti  firmato con Gherardo Colombo.

Ferrajoli per riflettere sulla pandemia

Una traccia dell'esame di maturità è poi  la comprensione e l'analisi di un testo tratto da Oliver Sacks "Musicofilia". Si chiede anche un ragionamento sul potere che la musica esercita sugli esseri umani. Anche la pandemia è  entrata nell'esame di maturità grazie alla tipologia C che viene proposta agli studenti e che riguarda l'attualità. Ai maturandi è stato infatti proposto un testo tratto da Luigi Ferrajoli "Perché una Costituzione della Terra?". Lo studente viene  invitato a riflettere sul testo e a produrre un elaborato.  Ferrajoli sottolinea come il Covid sia stato una emergenza globale per quattro caratteri specifici che illustra punto per punto: il fatto che abbia colpito tutto il mondo, la spettacolare visibilità, il fatto che sia effetto collaterale di tante catastrofi ecologiche, la capacità di diffondersi rapidamente ovunque. Colpendo indistintamente il genere umano, mettendo in ginocchio l'economia, alterando la vita di tutti i popoli, costringe a ripensare politica ed economia e a riflettere su passato e futuro, afferma l'autore. I maturandi devono riflettere sulle questioni poste, articolare un elaborato in paragrafi e presentarlo con un titolo complessivo. E continuando sulla scia dell'attualità, rientra in questa categoria anche la traccia sull'iper-connessione e sui rischi che la continua permanenza in rete può comportare.

 Gli auguri del Ministro Bianchi

 "Ragazze e ragazzi, ci siamo! E' partita la #Maturita'2022. Buon lavoro a tutte e a tutti!". Lo ha scritto questa mattina, il ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi su Twitter accanto ad una foto in cui compare nell'atto di pubblicare la chiave elettronica con la quale le scuole hanno potuto decrittare i titoli della prima prova scritta

Al via la maturità 2022: Verga e Pascoli, Liliana Segre e il Covid tra le tracce proposte agli studenti dal Miur
Tags: Maturita'2022, Miur, temaditaliano

Share this story: