Alcuni dei look degli Oscar 2022 e il sostegno per l’Ucraina

28 marzo 2022, ore 14:45

Questa notte, dopo due anni di limitazioni e rinvii dovuti alla pandemia, si è svolta la 94esima edizione degli Academy Awards (Oscar 2022), sul red carpet del Dolby Theatre di Hollywood, le star hanno sfilato con creazioni uniche e abiti da sogno

La più attesa della serata è stata Zendaya, l’attrice ha sfilato con una micro camicia firmata Valentino e una gonna di paillettes argentata, un sofisticato omaggio a Sharon Stone, quando nel 1998 sfilò con una camicia da uomo infilata in una gonna di raso. Il suo co-protagonista nel film “Dune”, Timothée Chalamet, ha indossato un abito di Luis Vuitton impreziosito di perline, aperto, a petto nudo. A presentare il red carpet c’era Sofia Carson, attrice e cantante che ha optato per un abito monospalla di Giambattista Valli con drappeggio trasparente sul corpetto. Tra i presentatori della serata c’era Vanessa Hudgens, scintillante in un abito di paillettes nero, firmato Michael Kors caratterizzato dalle spalline intrecciate, creato appositamente per lei. Lily James è apparsa con un abito rosa pallido con lo strascico, un modello di Atelier Versace impreziosito con ricami floreali, con uno spacco laterale. Nicole Kidman con un sofisticato abito di Giorgio Armani Privé color glicine polvere. Kristen Stewart in un look trasgressivo, un blazer e hot pants firmati Chanel, completati da una camicia semitrasparente sbottonata, ha sfilato con la fidanzata Dylan Meyer. L’attrice italiana Luisa Ranieri ha incantato il pubblico con un vestito di tonalità rosso, firmato Atelier Versace. Will Smith, vincitore nella categoria miglior attore per il film “King Richard - una famiglia vincente”, ha indossato un vestito firmato Dolce e Gabbana, la migliore attrice Jessica Chastain per il film “Gli occhi di Tammy Faye” ha brillato con un abito Gucci ricoperto di paillettes che sfumavano dai toni del bronzo al rosa malva.

Sostegno per l’Ucraina

Il terribile conflitto tra Russia e Ucraina non ha lasciato indifferenti le star, in molti hanno portato nei loro outfit dei messaggi politici e dei simboli a sostegno delle popolazioni colpite dal conflitto. Il regista Francis Ford Coppola ha urlato “Viva l’Ucraina” durante il discorso dedicato al 50esimo anniversario de "Il Padrino", la conduttrice Amy Schumer ha parlato di tutti quelli che stanno perdendo i loro diritti a causa del conflitto. Dopo la performance di Reba McEntire è stato trasmesso un filmato che ha lanciato l’hashtag #StandWithUcraina. Su alcuni look è comparso un nastro blu con l’hashtag #withrefugees, Jamie Lee Curtis ha stretto il fiocchetto tra le mani, Alberto Iglesias, Paolo Sorrentino, Luisa Ranieri lo hanno portato all’occhiello con una spilla, il cast del film "Dune" lo ha portato come un accessorio. L’attore Jason Momoa che indossava uno smoking scuro, ha aggiunto un fazzoletto che ricorda i colori della bandiera Ucraina, giallo e azzurro.


Alcuni dei look degli Oscar 2022 e il sostegno per l’Ucraina
Tags: AcademyAwards, Oscar2022, Russia, Ucraina, Zendaya

Share this story: