Anche su Twitter arrivano le storie, al via i test

06 marzo 2020, ore 10:02

Un nuovo social network sposa i messaggi che si auto-eliminano dopo ventiquattr’ore

Anche Twitter avrà le sue storie. Un nuovo social network sposa i messaggi che si auto-eliminano dopo ventiquattr’ore. E’ cominciata infatti nelle scorse ore la sperimentazione dei "fleet”, una versione speciale delle Storie lanciate prima da Snapchat e in un secondo momento approdate su Messenger, Instagram e WhatsApp. Un funzionamento che segue regole precise e che impone, soprattutto, la scelta di contenuti (foto e video) verticali, da pubblicare anche in sequenza.

I primi test in Brasile su Apple e Android

I primi test sono partiti in Brasile su iPhone e device Android, anche se non ci sono ancora indicazioni sulle tempistiche di messa a disposizione della nuova funzionalità agli utenti. A parlare, però, in queste ore ci sono alcune immagini pubblicate online, che mostrano un prototipo dei “fleet”. Graficamente simili alle storie già presenti su Instagram, queste ultime seguono il layout delle icone rotonde sulla parte alta dello schermo.

I "fleet" scompaiono dopo 24 ore e non ricevono retweet

"Le persone spesso ci dicono che non si sentono a proprio agio a twittare perché i tweet possono essere visti da chiunque e chiunque può rispondere, sono permanenti e soggetti a una performance (quanti Mi piace e retweet otterranno?)", ha scritto nelle scorse ore il manager di Twitter Kayvon Beykpour sulla piattaforma. "A differenza dei tweet, i fleet scompaiono dopo 24 ore e non ricevono retweet, Mi piace o risposte pubbliche: le persone possono interagire solo con messaggi diretti". Twitter segue una tendenza molto presente nell’ultimo periodo, specie se si considera che anche LinkedIn nei giorni scorsi ha avviato una sperimentazione delle storie, che durano ventiquattr’ore e poi spariscono.

Anche su Twitter arrivano le storie, al via i test
Tags: fleet, social, storie, twitter, web

Share this story: