Andrea Costa in diretta questa mattina su RTL 102.5: “Entro i primi dieci giorni di luglio apriamo le discoteche”

22 giugno 2021, ore 10:00 , agg. alle 11:59

Il Sottosegretario alla Salute è stato ospite questa mattina in diretta su RTL 102.5 nel programma Non Stop News condotto da Giusi Legrenzi ed Enrico Galletti


Via alla mascherina all’aperto dal 28 giugno

“I dati dell’epidemia e del piano vaccinale, che vede oltre la metà degli italiani aver ricevuto la prima dose, è un quadro che ci permette di prendere questa decisione: dal 28 giugno basta mascherine all’aperto, e credo sia un segnale importante di fiducia nei cittadini, che hanno rispettato da oltre un anno e mezzo restrizioni e libertà soppresse”.


Il mix di vaccini per la seconda dose

“Noi abbiamo l’obiettivo di proseguire con la campagna di vaccinazione, il governo ha dato un’indicazione precisa, per gli under 60 la vaccinazione prosegue con il mix per la seconda dose, ma davanti alla rigidità di alcuni cittadini e all’impossibilità di completare il ciclo vaccinale abbiamo dato un’ulteriore possibilità di fare Astrazeneca nella seconda dose previo consenso. Dobbiamo avere estrema fiducia nella scienza che ci ha dato un vaccino che ci permette di combattere ed uscire dalla pandemia e raggiungere l’obiettivo di arrivare a fine settembre con l’immunità di gregge”.

"Si va verso la libertà di scegliere anche per gli over 60? “Io non credo che spetti alla politica quando e a chi somministrare un vaccino, noi abbiamo un parere preciso da parte di Aifa e il CTS, però se ci sono situazioni in cui il cittadino rifiuta il completamento della vaccinazione, credo che si debba valutare e dare la possibilità comunque di raggiungere l’obiettivo di completare il piano vaccinale. Quindi credo sia un’opportunità da valutare e da dare ai cittadini”.


Le mascherine al chiuso

“Dobbiamo dare delle prospettive ai cittadini e nel momento in cui sosteniamo che la vaccinazione è la via d’uscita da questa pandemia, credo che quando avremo raggiunto l’immunità di gregge il tema di togliere la mascherina al chiuso, ovviamente in alcune situazioni, senza assembramento, è un obiettivo che dobbiamo dare ai cittadini, è in gioco la credibilità di quello che stiamo facendo ed è un elemento che ci aiuta a consolidare il rapporto di fiducia tra cittadini e vaccini. Stanno emergendo i cittadini più scettici verso i vaccini e dobbiamo quindi introdurre elementi che consentano a procedere alla vaccinazione, e dare delle prospettive, momenti in cui certe libertà possono tornare e quindi togliere le mascherine al chiuso”.


L’apertura delle discoteche

“Ho appena avuto un colloquio su questo con il ministro Speranza. Questa settimana indicheremo una data in cui le discoteche potranno tornare a fare le loro attività, perché questo settore è ad oggi, rimasto l’unico senza avere una prospettiva e credo sia dovere della politica dare una risposta anche a questo settore. Entro i primi dieci giorni di luglio le discoteche potranno aprire e penso che il criterio del green pass possa esser applicato anche alle discoteche”.


Spostare finale Europei a Roma

“Credo che la proposta di Draghi sia una proposta di buon senso e quindi perché no?”.


Andrea Costa in diretta questa mattina su RTL 102.5: “Entro i primi dieci giorni di luglio apriamo le discoteche”
Andrea Costa: la questione mascherine all'aperto e i temi aperti, in vista della stagione estiva
Tags: andrea costa, mascherine, rtl 102.5

Share this story: