Bali, primo faccia a faccia tra Joe Biden e Xi Jinping, no all'uso di armi nucleari in Ucraina

14 novembre 2022, ore 16:30

Tensione tra Stati Uniti e Cina su Taiwan. Pace e indipendenza sono inconciliabili, secondo Pechino

Calorosa stretta di mano tra Joe Biden e Xi Jinping, nel primo faccia a faccia tra i due leader, da quando il presidente degli Stati Uniti è entrato in carica nel gennaio del 2021. Nel corso del colloquio, durato tre ore, tenutosi alla vigilia del G20, entrambi i capi di Stato hanno ribadito il no all’uso di armi nucleari in Ucraina, auspicando la ripresa dei colloqui di pace tra Kiev e Mosca. E’ stata affrontata anche la spinosa questione di Taiwan, al centro degli interessi di Pechino. Chiunque cerchi di dividere Taiwan dalla Cina violerà gli interessi fondamentali della nazione, pace e indipendenza di Taiwan sono inconciliabili come l'acqua e il fuoco, ha sottolineato Xi Jinping. Poi un chiaro avvertimento: è una linea rossa che non deve essere superata. Allo stesso tempo, ha specificato Xi Jinping, ci auguriamo che Washington abbini le sue parole con l'azione, il presidente Biden ha affermato in molte occasioni che gli Stati Uniti non supportano l'indipendenza di Taiwan e non hanno intenzione di utilizzare Taiwan come strumento per cercare vantaggi sulla Cina. Intanto un funzionario ha riferito che tra le delegazioni presenti in Indonesia è stato raggiunto un accordo sul comunicato finale del G20. Il documento conterrà un passaggio sulle armi nucleari, il cui uso verrà definito inaccettabile.


Conferenza stampa di Biden dopo il bilaterale

E’ stata una conversazione aperta e schietta, ha commentato Joe Biden, nella conferenza stampa che si è svolta al termine del vertice bilaterale. Non vedo un’intenzione imminente di invadere Taiwan da parte della Cina, ha dichiarato il capo della Casa Bianca. Xi Jinping mi è sembrato aperto a compromessi, ha detto ancora il presidente americano, secondo cui va evitata una nuova guerra fredda con la Cina. 


Cina e Stati Uniti a confronto, posizione morbida della Cina

I successi di Cina e Stati Uniti, ha affermato il presidente Xi Jinping nel bilaterale con Joe Biden, sono opportunità, non sfide, il mondo è abbastanza grande perché i due Paesi possano svilupparsi e prosperare insieme. Le due parti, ha aggiunto il presidente cinese, dovrebbero avere una corretta percezione delle reciproche politiche interne ed esterne e delle intenzioni strategiche.


Bali, primo faccia a faccia tra Joe Biden e Xi Jinping, no all'uso di armi nucleari in Ucraina
Tags: G20, Joe Biden, Nucleare, Ucraina, Xi Jinping, Agenzia Fotogramma, Bali, Taiwan

Share this story: