Barbara Manni in diretta su RTL 102.5: “Il docufilm di Alex Zanardi è un film d’amore”

Barbara Manni in diretta su RTL 102.5:  “Il docufilm di Alex Zanardi è un film d’amore”

Barbara Manni in diretta su RTL 102.5: “Il docufilm di Alex Zanardi è un film d’amore”


Barbara Manni regista e cognata di Alex Zanardi, è stata ospite in diretta su RTL 102.5 per presentare il docufilm ‘La grande staffetta’ nelle sale anche oggi e domani




“Alex lavora tutti i giorni, non si arrende, è circondato da persone fantastiche, mamma, moglie e figlio, sta facendo le sue tappe: le speranze di una ripresa sono alte e quindi aspettiamo”. Queste le parole della cognata di Alex Zanardi sulle sue attuali condizioni.

“L’edizione de ‘La grande staffetta’ dello scorso anno è nata da un’idea dei nostri atleti e di quelli di Obiettivo tre, io vesto un duplice ruolo di collaboratrice del progetto e triplice perché cognata di Alex”. Barbara Manni racconta come è nato il docufilm: “L’idea è nata dai ragazzi che l’hanno trasferita agli organizzatori di Obiettivo tre e dopo un lungo periodo di chiusura con l’impossibilità di uscire di incontrarsi, e il bisogno di confrontarsi, è un’idea che nasce in modo semplice e spontaneo e portando con sé un messaggio potente, che è stato capace durante il corso dell’evento anche di muovere gli animi più scettici. Una semplice pedalata tra amici guidata dal loro capitano, strada facendo, tappa dopo tappa è riuscita a conquistare tanta partecipazione quasi inaspettata e poi di colpo tutto si è fermato, in realtà solo per un attimo, come viene raccontato nel docufilm dalle testimonianze dei ragazzi pronti a ripartire forse con una forza ancora più grande, per concludersi poi anche con delle nuove consapevolezze. Quanto accaduto ad Alex non doveva spegnere il percorso fatto fino a quel momento”.

“Chi andrà al cinema a vedere questo docufilm vedrà essenzialmente un film d’amore perché è sempre stata la mia speranza fin dall’inizio, che quello che poteva uscire da questo racconto corale fosse amore per lo sport, per il progetto, amore tra i ragazzi, amore per Alex e anche per l’Italia. Speriamo che l’edizione della prossima staffetta replichi queste ambizioni, si ripartirà con una seconda edizione il 4 luglio insieme alla maratona delle Dolomiti e speriamo di riuscire a trasmettere durante questo nuovo percorso le stesse emozioni che sono state così forti lo scorso anno e così piene di significato”.


Argomenti

alex zanardi
rtl 102.5

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Un meteorite illumina d’azzurro il cielo notturno del Portogallo

    Un meteorite illumina d’azzurro il cielo notturno del Portogallo

  • Scontro tra auto, quattro giovani morti nel Casertano. Tutti ventenni

    Scontro tra auto, quattro giovani morti nel Casertano. Tutti ventenni

  • Al via la stagione della dichiarazione dei redditi, da domani possibile l'invio della precompilata 2024

    Al via la stagione della dichiarazione dei redditi, da domani possibile l'invio della precompilata 2024

  • Oggi, sabato 18 maggio,  visita di papa Francesco a Verona, nel nome della pace

    Oggi, sabato 18 maggio, visita di papa Francesco a Verona, nel nome della pace

  • Jack Savoretti presenta a RTL 102.5 “Miss Italia”: “Avevo bisogno di sentire la mia italianità”

    Jack Savoretti presenta a RTL 102.5 “Miss Italia”: “Avevo bisogno di sentire la mia italianità”

  • Stop gare e partita persa, stretta Fifa contro razzismo sui campi di calcio

    Stop gare e partita persa, stretta Fifa contro razzismo sui campi di calcio

  • Omicidio Sacchi, definitiva la condanna a 27 anni per il killer.  La famiglia della vittima, sentenza giusta

    Omicidio Sacchi, definitiva la condanna a 27 anni per il killer. La famiglia della vittima, sentenza giusta

  • Geolier a RTL 102.5: “Il 31 maggio ci sarò anche io al Radio Zeta Future Hits Live, ci vediamo lì!”

    Geolier a RTL 102.5: “Il 31 maggio ci sarò anche io al Radio Zeta Future Hits Live, ci vediamo lì!”

  • Accolto ricorso, Ilaria Salis ai domiciliari a Budapest. Ora la cauzione poi il braccialetto elettronico

    Accolto ricorso, Ilaria Salis ai domiciliari a Budapest. Ora la cauzione poi il braccialetto elettronico

  • Internazionali BNL d'Italia: Tabilo e Zverev in semifinale. Nel torneo femminile in semifinale le prime tre del mondo

    Internazionali BNL d'Italia: Tabilo e Zverev in semifinale. Nel torneo femminile in semifinale le prime tre del mondo