Bimbo ritrova l'uso della mano grazie all'impianto del dito del piede

26 gennaio 2021, ore 14:00 , agg. alle 14:38

Intervento davvero particolare eseguito presso l'ospedale Regina Margherita di Torino che si basa sulla robotica

Un dito del piede al posto del dito di una mano per ridare vita all'arto traumatizzato che, altrimenti, non avrebbe più funzionato. Un bambino di 4 anni aveva subito una grave lesione al dito medio della mano destra a causa di un incidente, così per la prima volta nella storia presso l’ospedale Regina Margherita di Torino è stato eseguito un intervento davvero particolare: una parte del dito del piede è stata trasferita al posto delle prime due falangi del dito della mano attraverso un microscopio sperimentale con guida robotizzata.


Questa tecnologia non era mai stata utilizzata in precedenza dai chirurghi della mano del Cto, diretta da Bruno Battiston. Grazie a una innovativa tecnologia robotica, il dito e la mano potranno non solo riprendere a muoversi, ma anche a crescere. L’intervento è stato eseguito dal dottor Battiston assistito dal dottor Davide Ciclamini, responsabile della microchirurgia ricostruttiva, e dal dottor Paolo Titolo, responsabile della chirurgia del nervo periferico.


Il dg della Città della Salute, Giovanni La Valle sostiene: "Un intervento all'avanguardia che i nostri professionisti hanno saputo portare a buon fine valorizzando una strumentazione mai usata in precedenza”. Si tratta della Robotic Scope che permette di eseguire più agevolmente le micro suture vascolari per collegare i vasi sanguigni più piccoli -in questo caso quelli dell’articolazione del dito del piede a quelli della mano destra del bambino.


Bimbo ritrova l'uso della mano grazie all'impianto del dito del piede
Tags: battiston, mano, ospedalereginamargherita, piede, torino

Share this story: