Caltanissetta, molestie su una bambina di undici anni. Arrestato professore di scuola media

05 ottobre 2022, ore 12:30

L'uomo le avrebbe rivolto frasi inopportune e l'avrebbe palpeggiata. A nulla sarebbe servito denunciare l'accaduto alla vicepreside

Sfruttando il suo ruolo di insegnante avrebbe molestato in più occasioni una undicenne, toccandole il seno e rivolgendole frasi inopportune. Con questa accusa, a Caltanissetta, è stato arrestato un professore di scuola media per violenza sessuale.

LA VICENDA

Tutto avrebbe inizio a giugno, quando la studentessa si rivolge ad un’altra docente per raccontare la situazione. La storia arriverebbe così alla vicepreside, anche se, secondo chi indaga, "tali confidenze non hanno sortito alcun effetto". A quel punto la famiglia della vittima fa denuncia alla Squadra Mobile. In pochi giorni, oltre alla bambina, vengono ascoltati anche vari compagni di classe, che dimostrano grande solidarietà nei confronti della giovane. Raccontano di aver ricevuto da lei confidenze e riferiscono di comportamenti non ortodossi del professore. Secondo le ricostruzioni, l’uomo sarebbe stato solito dire parolacce e lanciarsi in apprezzamenti in classe.

Caltanissetta, molestie su una bambina di undici anni. Arrestato professore di scuola media
PHOTO CREDIT: AgenziaFotogramma.it

INDAGINI IN CORSO

La studentessa è stata poi ascoltata dal Giudice per le indagini preliminari in sede di incidente probatorio alla presenza di una psicologa esperta. Per il professore, ora, sono scattati gli arresti domiciliari. Alla vicepreside invece, che avrebbe lasciato cadere nel nulla le informazioni sulla vicenda, è stata contestata l’omessa denuncia. 

Tags: Caltanissetta, Molestie, Professore

Share this story: