Capodanno, vietati botti e spray al peperoncino

31 dicembre 2018, ore 19:00

In tutte le grandi città saranno attivate una serie di ordinanze per prevenire gli incidenti

Botti, spray al peperoncino e misure anti terrorismo in tutte le grandi città, tra ordinanze comunali e piani di sicurezza l'imperativo è prevenire gli incidenti e allontanare pericoli e minacce dai festeggiamenti di stasera. A Torino spray al peperoncino vietati insieme a contenitori di vetro e lattine. Bombolette al bando anche a Venezia, così come il consumo di bevande in contenitori di vetro, per i trasgressori multe da 25 a 500 euro. Niente petardi o fuochi d'artificio, spray bottiglie di vetro e selfie Stick per il capodanno in piazza Duomo a Milano. Così a Bologna e Parma. Ma le bombolette al peperoncino non sono proibite a Roma "servono alle donne per difendersi" ha spiegato il sindaco Virginia Raggi, c'è invece un ordinanza anti-vetro al Circo Massimo epicentro dei festeggiamenti e dove sono attese 40 mila persone.
Capodanno, vietati botti e spray al peperoncino

Share this story: