Champions League, Milan vince a S.Siro dopo 9 anni, il Napoli vola in Scozia mentre la Juve viene fermata in casa

15 settembre 2022, ore 00:17

Tris del Milan alla Dinamo Zagabria, il match finisce 3-1. La Juventus va ko 2-1 in casa con il Benfica, mentre Glasgow Ranger-Napoli finisce 0-3, la squadra di Spalletti vola in Scozia e si trova ora primo da solo nel girone con 6 punti

PRIMATO NEL GIRONE PER ROSSONERI

Il Milan torna a vincere una partita di Champions League a San Siro dopo nove anni. Tanto è passato dall'ultimo successo, il 18 settembre 2013, contro il Celtic. Tre punti e conquista del primo posto nel girone superando proprio la Dinamo Zagabria, avversario ostico. E' una vittoria convincente, per 3-1, che porta le firme di Giroud su rigore, poi Saelemaekers (due gol in due gare) e Pobega ma in cui c'è lo zampino di Leao bravo nel procurarsi il pnalty e servire l'assist del 2-0. Pioli dovrà fare a meno di lui contro il Napoli domenica e sarà un'assenza pesantissima perchè nessuno è più decisivo nella squadra rossonera. Intanto, però, il Milan si gode la vittoria e il primato in classifica. Poteva essere una partita complicatissima, visto che la Dinamo Zagabria è stata capace di battere il Chelsea, ma i giocatori di Pioli riescono a far breccia nella difesa ospite e possono proiettarsi al big match di campionato con la serenità di chi è ancora imbattuto in questa stagione.

RANGERS-NAPOLI 0-3, GOL DI POLITANO, RASPADORI E NDOMBELE

Il Napoli dopo il successo casalingo con il Liverpool concede il bis in trasferta battendo 3-0 i Rangers di Glasgow, grazie ai gol di Politano, Raspadori e Ndombele, in un'atmosfera da brividi e con una splendida coreografia dei tifosi dei Rangers in onore della Regina Elisabetta II. La gara è stata molto tirata e con gli scozzesi che hanno chiuso in dieci uomini. La squadra di Spalletti consolida così la sua posizione in testa al gruppo A con 6 punti davanti a Liverpool e Ajax a 3 e Rangers a 0. Per la sfida Spalletti conferma la difesa e il centrocampo titolare, mentre davanti, assenti Osimhen e Lozano, giocano Simeone e Politano. Ben cinque cambi per Giovanni van Bronckhorst rispetto alla sconfitta di Amsterdam con i Rangers che ritrovano McGregor tra i pali e che sarà protagonista della sfida nonostante la sconfitta.

Champions League, Milan vince a S.Siro dopo 9 anni, il Napoli vola in Scozia mentre la Juve viene fermata in casa

JUVE KO 2-1 CON IL BENFICA

Dura sconfitta in casa e sotto i fischi dello Stadium per la Juventus di Massimiliano Allegri. I bianconeri escono battuti 2-1 dal Benfica nella seconda gara del gruppo H di Champions League. La Juve resta a zero punti dopo i ko con Psg e Benfica che guidano il gruppo con 6 punti, i francesi hanno superato il Maccabi Haifa 3-1 e si fa durissima per il passaggio del turno. Allegri per la sfida di Champions sceglie in avanti il tandem composto da Milik e Vlahovic, con Kostic e Cuadrado esterni. Bonucci a guidare la difesa, con Miretti a centrocampo. Mentre il tecnico dei lusitani Schmidt manda in campo Goncalo Ramos unica punta, alle sue spalle il trio Neres-Rafa Silva-Joao Mario.

Tags: Calcio, Champions League, Foto Agenzia Fotogramma.it, Juventus, Milan, Napoli

Share this story: