Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Catania: rifiuti smaltiti illegalmente, sequestro preventivo della nave Aquarius, 24 gli indagati, sotto accusa la Ong Medici Senza Frontiere
- Libia: Ong Mediterranea, forze libiche hanno fatto irruzione su nave Nivin, bloccata a Misurata, violenze sui migranti
- Roma: via libera alla demolizione di otto ville abusive del clan Casamonica, il sindaco Raggi, giornata storica, Salvini, un bel segnale
- Varese: quindicenne sequestrato e torturato da quattro coetanei in un garage, sarebbe stato legato a una sedia con fili elettrici e picchiato
- Crotone: tromba d'aria investe un treno locale a Roccabernarda, finestrini in frantumi, feriti in modo lieve alcuni passeggeri
- Usa: incendi in California, sale a 79 il bilancio delle vittime, 700 i dispersi
- Calcio: questa sera alle 20.45, a Genk, in Belgio, l'amichevole Italia-Stati Uniti, radiocronaca diretta integrale su Rtl 102.5
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
07 novembre 2018
  1. /

Coldplay, in anteprima il documentario sulla loro storia

A Head Full of Dreams, la storia della band inglese al cinema, dagli esordi a Cadmen al successo globale

RTL 102.5 ha assistito all’anteprima di “A Head Full of Dreams”, il documentario che racconta i primi vent’anni di carriera dei Coldplay, in uscita nelle sale italiane solo per una notte il 14 novembre. La regia è dello storico amico della band Mat Whitecross (già autore di “Supersonic” sugli Oasis), che li ha ripresi fin dalle prime prove in una piccola stanza studentesca. Il regista è stato cruciale nel creare l’immagine dei Coldplay anche attraverso i videoclip di hit come “Paradise”, “A Sky Full of Stars” e “Adventure of a Lifetime”. La storia del gruppo, dagli esordi di Parachutes fino ai sold out negli stadi di tutto il mondo, è alternata ad alcune riprese del fantastico A Head Full of Dreams Tour, che ha saputo raccogliere oltre cinque milioni di spettatori in totale e ha fatto tappa anche allo Stadio San Siro. La nascita della band ai tempi dell’università è ben documentata attraverso filmati mai visti prima, compreso il primo concerto in assoluto quando il gruppo di Chris Martin si chiamava ancora Starfish. A partire da un articolo della rivista NME il successo della band cresce sempre di più fino al 2002, anno di “In My Place” e “The Scientist”, di cui si vedono le prime prove in studio. Il documentario mostra con filmati inediti anche la crisi dietro all’album “X&Y”, le sperimentazioni con Brian Eno in “Viva la Vida” e gli enormi successi da stadio dal 2012 ad oggi. Oltre al film, i Coldplay sono pronti a pubblicare il disco “Live in Buenos Aires” e il dvd “Live in Sao Paulo” il 7 dicembre prossimo.

Coldplay, in anteprima il documentario sulla loro storia