Collegio Coni, accolto ricorso della Juventus. Nuova valutazione sul -15

Collegio Coni, accolto ricorso della Juventus. Nuova valutazione sul -15

Collegio Coni, accolto ricorso della Juventus. Nuova valutazione sul -15 Photo Credit: Fotogramma.it


I vertici della Juventus sono colpevoli, ma la squadra può riavere i 15 punti. La palla, dal Collegio di garanzia torna alla Federcalcio. Per ora i nerazzurri sono tornati terzi in classifica

Il Collegio di garanzia Coni ha accolto il ricorso della Juventus contro la sentenza di 15 punti di penalizzazione per il caso plusvalenze, rinviando però gli atti alla giustizia della Federcalcio per una nuova valutazione. Accolto anche l'appello di Pavel Nedved, Paolo Garimberti e Enrico Vellano, posizioni queste che diventano determinanti secondo il Collegio per la rideterminazione della sanzione da parte della giustizia Figc. Respinti invece i ricorsi di Andrea Agnelli, Fabio Paratici e Federico Cherubini. Nel frattempo la società bianconera recupera i punti di penalizzazione che le erano stati tolti per il caso plusvalenze e torna al terzo posto in classifica.

LA REAZIONE DI ALLEGRI

"Per noi i punti sono sempre stati 59, l'ho sempre detto". Così l'allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, commentando la sentenza del Collegio di Garanzia dello Sport. "I ragazzi hanno conquistato quei punti sul campo e ora sono visibili. Oggi è stata una giornata particolare, ma i nostri giocatori sono concentrati su quello che devono fare stasera, sapendo le difficoltà della partita", aggiunge Allegri ai microfoni di Sky Sport prima del match di Europa League a Lisbona contro lo Sporting.

CALVO, CI ASPETTIAMO CHE I PUNTI RESTINO PER SEMPRE

"Sono state due giornate intense, siamo concentrati sulla partita che ora è la cosa più importante: oggi abbiamo vissuto l'attesa con la massima serenità": così Francesco Calvo, Cfo Juve, dopo la sentenza del Collegio di Garanzia. "C'è il rammarico perché il ricorso di alcuni dirigenti, di Agnelli, Arrivabene, Paratici e Cherubini, ancora oggi alla Juventus, non è stato accolto - ha aggiunto a Sky - ma c'è soddisfazione però per Nedved e la Juventus che hanno visto accolto il ricorso. Abbiamo una classifica non più sub iudice ma che dà certezza: ci aspettiamo che i punti ridati restino per sempre".

PINTO, ROMA QUARTA? RIDO PER NON PIANGERE

"Devo ridere per non piangere". Lo ha detto Tiago Pinto, general manager dell'area sportiva della Roma, commentando a Sky Sport prima della gara con il Feyenoord il quarto posto della Roma dopo la sentenza sul -15 della Juventus del Collegio di Garanzia presso il Coni che rinviando alla Cfa per un nuovo giudizio ha momentaneamente riconsegnato i punti in classifica ai bianconeri. "Non sono avvocato, non mi spetta parlare della questione giuridica. Come uomo di calcio, per tre mesi abbiamo giocato con una classifica che non corrisponde, vuol dire che il meccanismo è sbagliato. E basta. Non devo dire altro", ha concluso Pinto.


Argomenti

Calcio
Collegio di garanzia del Coni
Federcalcio
Figc
Giustizia sportiva
Juventus
Plusvalenze

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Euro 2024, l'Italia vola agi ottavi all'ultimo secondo, la Spagna vince di misura contro l'Albania

    Euro 2024, l'Italia vola agi ottavi all'ultimo secondo, la Spagna vince di misura contro l'Albania

  • Rtl Power Hits Estate 2024, al via oggi la superclassifica di RTL 102.5

    Rtl Power Hits Estate 2024, al via oggi la superclassifica di RTL 102.5

  • Oktagon Tsunami torna a Roma: sale l'attesa per i campioni mondiali della Kickboxing

    Oktagon Tsunami torna a Roma: sale l'attesa per i campioni mondiali della Kickboxing

  • Euro 2024, finisce 1 a 1 a Francoforte tra Germania e Svizzera, vittoria all'ultimo minuto per l'Ungheria

    Euro 2024, finisce 1 a 1 a Francoforte tra Germania e Svizzera, vittoria all'ultimo minuto per l'Ungheria

  • L’impatto dell’intelligenza artificiale nei prossimi anni, quali professioni a rischio e quali no

    L’impatto dell’intelligenza artificiale nei prossimi anni, quali professioni a rischio e quali no

  • Un successo,  sabato sera all’ Arena di Verona, la terza rappresentazione della Turandot

    Un successo, sabato sera all’ Arena di Verona, la terza rappresentazione della Turandot

  • Arena di Verona, grandi applausi per il Barbiere di Siviglia

    Arena di Verona, grandi applausi per il Barbiere di Siviglia

  • Incidente mortale sulla Palermo-Sciacca: due morti e un ferito

    Incidente mortale sulla Palermo-Sciacca: due morti e un ferito

  • Euro 2024, il Portogallo vince e stacca il pass per gli ottavi, 1 a 1 tra Repubblica Ceca e Georgia, bene il Belgio di Lukaku

    Euro 2024, il Portogallo vince e stacca il pass per gli ottavi, 1 a 1 tra Repubblica Ceca e Georgia, bene il Belgio di Lukaku

  • Il 30 giugno la Francia al voto, Le Pen – Bardella favoritissimi, cresce la coalizione di sinistra, Macron in difficoltà

    Il 30 giugno la Francia al voto, Le Pen – Bardella favoritissimi, cresce la coalizione di sinistra, Macron in difficoltà