Coppa Italia, da oggi il ritorno delle semifinali. Stasera a san Siro Inter-Juventus

Coppa Italia, da oggi il ritorno delle semifinali. Stasera a san Siro Inter-Juventus

Coppa Italia, da oggi il ritorno delle semifinali. Stasera a san Siro Inter-Juventus Photo Credit: agenziafotogramma.it


Dopo i festeggiamenti del 25 aprile, torna il calcio. Tra oggi e domani verranno decretate le due finaliste di Coppa Italia, che giocheranno la finale il prossimo 24 maggio all’Olimpico di Roma

Inter - Juventus

Stasera va in scena il derby d’Italia, con un esito ancora tutto da definire, visto il pareggio per 1 a 1 maturato sul campo dell’Allianz Stadium a Torino, che ha visto comparire sul tabellino i nomi di Cuadrado e Lukaku su rigore all'ultimo minuto. Oggi si gioca San Siro, dove la Juventus avrà bisogno di fornire un’ottima prestazione per risollevarsi dalla sconfitta contro il Napoli, anch'essa arrivata all'ultimo minuto, che ha di fatto sancito la vittoria del tricolore degli azzurri, ora con 17 punti di vantaggio sulla seconda. I Bianconeri, orfani di Cuadrado per via dell’espulsione rimediata nella gara di andata, schiereranno De Sciglio a destra nel 3-5-2. Si rivede Bonucci tra i possibili titolari in difesa, mentre è sempre più viva l’idea di schierare l’attacco leggero formato da Chiesa e Di Maria, complice l'assenza di Vlahovic per infortunio. Anche l’Inter scenderà in campo con lo stesso modulo della squadra di Torino. Lukuku è stato riabilitato dal presidente federale Gravina, che ha cancellato la squalifica dopo che il belga aveva reagito agli insulti razzisti piovuti dalla curva juventina; ma Inzaghi pare intenzionato a schierare Dzeko al fianco di Lautaro Martinez. Sulla corsia ci sarà Dimarco e non Gosens, dopo il turno di riposo, dove i nerazzurri hanno conquistato la vittoria per 3 a 0 sul campo dell’Empoli.

Cremonese - Fiorentina

Domani giocheranno, invece, Fiorentina e Cremonese, con la squadra viola che ha già ottenuto la vittoria nella semifinale di andata sul campo della Cremonese per 2 a 0, grazie ai gol di Cabral e Nico Gonzalez. Le due squadre si trovano in posizioni di classifica decisamente differenti. I grigiorossi sembrano avviati verso una probabile retrocessione e si trovano attualmente al 19° posto, mentre i viola si trovano al 10° posto, con grande distanza sia dall'Europa che dalla retrocessione. La Fiorentina ha, inoltre, da poco conquistato la semifinale di Conference League, e si candida come favoritissima per il passaggio del turno in Coppa Italia, pronta a riscattare la brutta sconfitta di Monza. Tre le probabili novità rispetto alla formazione di andata per i viola: in difesa potrebbe riposare Martinez Quarta, a vantaggio del brasiliano Igor. In attacco possibile chance per Sottil e Jovic, insieme a Barak e Nico Gonzalez, a discapito di Cabral e Ikonè. La Cremonese scenderà in campo con il migliore undici possibile, per cercare di ribaltare il risultato dell’andata. In attacco probabile occasione per uno tra Afena-Gyan o Okereke, visto l’infortunio di Tsadjout nello scorso turno, che ha visto la squadra di Cremona sconfitta per 3 a 0 contro l’Udinese.


Argomenti

Coppa Italia
Cremonese
Fiorentina
Inter
Juventus

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Terremoto ai Campi Flegrei: scossa più forte degli ultimi 40 anni, magnitudo 4,4. A Napoli tanta gente in strada

    Terremoto ai Campi Flegrei: scossa più forte degli ultimi 40 anni, magnitudo 4,4. A Napoli tanta gente in strada

  • La Rappresentante di Lista a RTL 102.5: “Il nuovo bravo ha voglia di fare casino e di rovinare la festa”

    La Rappresentante di Lista a RTL 102.5: “Il nuovo bravo ha voglia di fare casino e di rovinare la festa”

  • Radio Zeta Future Hits Live 2024: Finalmente il Cast Completo Del Festival Della Generazione Zeta!

    Radio Zeta Future Hits Live 2024: Finalmente il Cast Completo Del Festival Della Generazione Zeta!

  • Cateno De Luca a RTL 102.5: "Abbiamo fatto causa alla Lega perché ci hanno copiato lo slogan"

    Cateno De Luca a RTL 102.5: "Abbiamo fatto causa alla Lega perché ci hanno copiato lo slogan"

  • Oggi, lunedì 20 maggio, i funerali del giornalista Franco Di Mare

    Oggi, lunedì 20 maggio, i funerali del giornalista Franco Di Mare

  • F1. Verstappen resiste a Norris, a Imola Ferrari sul podio

    F1. Verstappen resiste a Norris, a Imola Ferrari sul podio

  • Un meteorite illumina d’azzurro il cielo notturno del Portogallo

    Un meteorite illumina d’azzurro il cielo notturno del Portogallo

  • Scontro tra auto, quattro giovani morti nel Casertano. Tutti ventenni

    Scontro tra auto, quattro giovani morti nel Casertano. Tutti ventenni

  • Al via la stagione della dichiarazione dei redditi, da domani possibile l'invio della precompilata 2024

    Al via la stagione della dichiarazione dei redditi, da domani possibile l'invio della precompilata 2024

  • Oggi, sabato 18 maggio,  visita di papa Francesco a Verona, nel nome della pace

    Oggi, sabato 18 maggio, visita di papa Francesco a Verona, nel nome della pace