Covid, le dosi del vaccino Moderna in consegna dalla prossima settimana, lo conferma un portavoce della Commissione Ue

08 gennaio 2021, ore 13:29 , agg. alle 17:04

Entro settembre 2021 saranno consegnate 200 milioni di dosi del vaccino Pfizer-Biontech. I 100 milioni di dosi aggiuntive dell'opzione Pfizer-Biontech saranno consegnate nella seconda parte dell'anno

"La consegna delle dosi dei vaccini Moderna inizieranno la prossima settimana e continueranno negli altri trimestri dell'anno". Così un portavoce della Commissione Ue ad una domanda. "Le consegne dei 200 milioni di dosi del vaccino Pfizer-Biontech saranno "completate" entro settembre 2021. I 100 milioni di dosi aggiuntive dell'opzione Pfizer-Biontech saranno consegnate nella seconda parte dell'anno. Quanto ai 300 milioni di dosi aggiuntive di Pfizer-Biontech annunciate oggi dalla presidente Ursula von der Leyen, arriveranno nel 2021".

Covid, le dosi del vaccino Moderna in consegna dalla prossima settimana, lo conferma un portavoce della Commissione Ue
Intanto, anche il Regno Unito ha autorizzato la somministrazione al pubblico del vaccino realizzato dai laboratori americani Moderna. Lo ha deciso l'autorita' di regolazione e controllo sull'efficacia dei farmaci (Mhra), secondo quanto comunicato dal ministero della Sanità. Il via libera arriva pochi giorni dopo quello dell'Ue, mentre Londra era stata la prima a dare l'ok al vaccino Pfizer/BioNTech, a inizio dicembre, e a quello AstraZeneca/Oxford, a fine mese. In totale il governo di Boris Johnson si è assicurato già 17 milioni di dosi Moderna su un totale di 360 milioni di vaccini prenotati fin dai mesi scorsi.
Tags: 2021, moderna, Pfizer-Biontech , ue, Ursula von der Leyen, vaccino

Share this story: