Da solo non avrei potuto fare nulla, lettera di Pier Silvio Berlusconi ai dipendenti Mediaset

Da solo non avrei potuto fare nulla, lettera di Pier Silvio Berlusconi ai dipendenti Mediaset

Da solo non avrei potuto fare nulla, lettera di Pier Silvio Berlusconi ai dipendenti Mediaset


Oggi dobbiamo guardare avanti soprattutto per lui, così il figlio del leader di Forza Italia e fondatore del Gruppo

Cara Mediaset, carissimi tutti, sento il bisogno di scrivervi perché so quanto era importante per mio padre farvi sapere l'amore e il grande orgoglio che ha sempre provato per la nostra azienda e per tutti noi". E' l’inizio della lettera con cui l'amministratore delegato di Mediaset Pier Silvio Berlusconi si rivolge ai collaboratori del Gruppo Mediaset. "Non ci sono parole per descrivere la mia emozione ogni volta che mi diceva 'Sono orgoglioso di te e di quello che fai'. E io ho sempre saputo benissimo che si rivolgeva a tutti noi: io da solo non avrei potuto fare nulla. Nulla. E' stato un uomo che ha dato tanto, tantissimo. Che ha creato tantissimo. E ha sempre considerato la nostra azienda come una sua amatissima creatura. Il mio papà, il nostro fondatore, vi ha sempre amato tutti, uno per uno. E adesso il nostro dovere è seguire la sua impronta indelebile, lavorare, lavorare, lavorare. Con entusiasmo e rispetto .Oggi dobbiamo guardare avanti e impegnarci ancora di più, sempre di più. Dobbiamo costruire un Gruppo ancora più forte e ancora più vivo. Lo dobbiamo fare per Mediaset. Lo dobbiamo fare per tutti noi. Ma soprattutto lo vogliamo fare per lui. Vi abbraccio forte. Siete nel mio cuore. E sarete per sempre nel suo cuore", conclude Pier Silvio Berlusconi.


Un lungo elenco di necrologi è stato pubblicato per la scomparsa di Silvio Berlusconi

Gli amici di sempre, imprenditori, collaboratori, il mondo Mediaset, aziende, politici, squadre di calcio, istituzioni lombarde: in tanti hanno voluto esprimere il proprio cordoglio. Sul 'Corriere della sera' il primo necrologio è quello della prima moglie Carla Elvira Dall'Oglio: "Sei stato un grande uomo e uno straordinario papà per i nostri figli. Ricorderò per sempre la bellezza degli anni trascorsi insieme". Il ricordo di Fedele Confalonieri: "Con i figli Yves e Aline si stringe alla famiglia e piange l'amico fraterno Silvio Berlusconi". Le accorate parole di Adriano Galliani: "Affranto, senza parole, con immenso dolore piango l'amico, il maestro di tutto, la persona che mi ha cambiato la vita per oltre quarantatré anni". Sul 'Messaggero' Cesare Previti scrive "con Te se ne va una parte di noi". Dal mondo televisivo l’affetto della famiglia Bongiorno. "Abbracciamo con tanto affetto la grande famiglia di Berlusconi nel ricordo di Silvio e della cara vecchia amicizia con Mike", necrologio firmato dalla moglie Daniela e i figli dello storico conduttore Michele, Nicolò e Leonardo.







Argomenti

Agenzia Fotogramma
Fedele Confalonieri
Adriano Galliani
Mediaset
necrologi
Pier Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi

Gli ultimi articoli di Alessandra Giannoli

  • Le truppe russe avanzano in Ucraina, Mosca prepara una nuova offensiva secondo Zelensky

    Le truppe russe avanzano in Ucraina, Mosca prepara una nuova offensiva secondo Zelensky

  • Prima Giornata Mondiale dei Bambini, in cinquantamila all’Olimpico per il grande abbraccio a Papa Francesco

    Prima Giornata Mondiale dei Bambini, in cinquantamila all’Olimpico per il grande abbraccio a Papa Francesco

  • A Palazzo Chigi la premier Meloni incontra il primo ministro palestinese Mustafa

    A Palazzo Chigi la premier Meloni incontra il primo ministro palestinese Mustafa

  • Luciano Benetton, fondatore dell’omonimo Gruppo, lascia la propria azienda

    Luciano Benetton, fondatore dell’omonimo Gruppo, lascia la propria azienda

  • La Corte internazionale di giustizia dell’Aja ordina a Israele lo stop dell’offensiva a Rafah

    La Corte internazionale di giustizia dell’Aja ordina a Israele lo stop dell’offensiva a Rafah

  • Secondo fonti russe il presidente Putin sarebbe pronto a un cessate il fuoco in Ucraina, il Cremlino smentisce

    Secondo fonti russe il presidente Putin sarebbe pronto a un cessate il fuoco in Ucraina, il Cremlino smentisce

  • Un cambio di Europa è possibile, così Giorgia Meloni all’evento di Vox a Madrid

    Un cambio di Europa è possibile, così Giorgia Meloni all’evento di Vox a Madrid

  • Terminata la visita di Papa Francesco a Verona, una giornata densa di appuntamenti

    Terminata la visita di Papa Francesco a Verona, una giornata densa di appuntamenti

  • Chico Forti in Italia, non vedo l’ora di riabbracciare mia madre

    Chico Forti in Italia, non vedo l’ora di riabbracciare mia madre

  • All’età di 68 anni è morto a Roma il giornalista Franco di Mare, da tempo era  malato di cancro

    All’età di 68 anni è morto a Roma il giornalista Franco di Mare, da tempo era malato di cancro