Dal fiume in secca riemerge un cranio di homo sapiens. Il Po restituisce un altro fossile

Dal fiume in secca riemerge un cranio di homo sapiens. Il Po restituisce un altro fossile

Dal fiume in secca riemerge un cranio di homo sapiens. Il Po restituisce un altro fossile Photo Credit: Fotogramma.it


Il precedente risale al 2009 quando fu ritrovato in riva al fiume un osso frontale che gli esami genetici hanno ufficialmente attribuito a un Neanderthal

L’ha restituito il fiume, anche grazie all’eccezionale magra causata della siccità. Il cranio dell’homo sapiens – chiamato Acamar – era seminascosto dalla ghiaia, nel punto dove il Po incrocia l'Adda, proprio nel tratto al confine tra Cremonese e Piacentino. La scoperta è stata fatta lo scorso settembre da Davide Persico, professore di Paleontologia dell'Università di Parma e sindaco di San Daniele Po, ma è stata divulgata solo ora perché è in partenza da venerdì, il progetto di ricerca che indagherà l'età, il sesso e il periodo in cui è vissuta la persona cui appartiene il reperto. Persico dice che il cranio è sicuramente arcaico e ritiene possa risalire al paleolitico. Venerdì sarà portato a Ravenna per le prime indagini genetiche e con il carbonio 14 utilizzato proprio per datare materiali organici non più vecchi di 50mila anni.

HOMO SAPIENS PADANO

Tutto si svolgerà mediante una collaborazione tra la Soprintendenza Archeologica delle Belle Arti, l’Università di Parma, l’Università di Milano, l’Università di Bologna e il Museo Paleoantropologico del Po di San Daniele Po, con lo scopo di ricostruire il più possibile la storia di un esemplare unico nello scenario paleontologico padano e che potrebbe finire sui libri di storia, certamente lo troveremo in articoli scientifici, su riviste internazionali.

NEANDERTHAL PAUS, IL PRIMO OMINIDE DELLA PIANURA PADANA

L’osso frontale, ritrovato nel 2009 in riva al Po, i ricercatori lo hanno attribuito ufficialmente a un Neanderthal, uno dei nostri cugini estinti. Come da tradizione gli è stato dato un nome, Paus, la contrazione di Padus, nella derivazione del sostantivo Po. Secondo la serie di esami cui è stato sottoposto il fossile era contornato da un'associazione faunistica molto ampia che comprendeva mammuth, orsi delle caverne, bisonti, alci e cervi giganti, che Pàus, molto probabilmente, cacciava e di cui si nutriva. Parti di questi animali sono stati più volte scoperti lungo il Po. Prima di Paus, i ritrovamenti principali di fossili neandertaliani sono avvenuti in Italia centro-meridionale, soprattutto nel Lazio, in Campania e in Puglia e in poche altre aree della Penisola, ma mai in un'area totalmente pianeggiante come la vasta pianura padana.


Argomenti

Cranio
Davide Persico
Fiume
Homo Sapiens
Neanderthal
Paleolitico
Pianura Padana
Po
San Daniele Po

Gli ultimi articoli di Raffaella Coppola

  • Oggi è il World Turtle Day. Un viaggio nel mondo delle tartarughe e una giornata per ricordare che vanno protette

    Oggi è il World Turtle Day. Un viaggio nel mondo delle tartarughe e una giornata per ricordare che vanno protette

  • Al via la stagione della dichiarazione dei redditi. Quest'anno la novità del modello 730 semplificato

    Al via la stagione della dichiarazione dei redditi. Quest'anno la novità del modello 730 semplificato

  • La scomparsa di Susan Backlinie. L’attrice interpretò il ruolo della prima vittima de “Lo squalo”

    La scomparsa di Susan Backlinie. L’attrice interpretò il ruolo della prima vittima de “Lo squalo”

  • Scoperto e sgominato un giro di prostituzione minorile a Bari. Dieci arresti

    Scoperto e sgominato un giro di prostituzione minorile a Bari. Dieci arresti

  • La sedicenne iraniana Nika fu molestata e uccisa dagli agenti. La madre, ha lottato fino alla fine

    La sedicenne iraniana Nika fu molestata e uccisa dagli agenti. La madre, ha lottato fino alla fine

  • G7: Giorgia Meloni annuncia la partecipazione di Papa Francesco al panel sull’intelligenza artificiale. E’ la prima volta nella storia

    G7: Giorgia Meloni annuncia la partecipazione di Papa Francesco al panel sull’intelligenza artificiale. E’ la prima volta nella storia

  • 275 giovani allievi marescialli hanno gridato all’unisono “Lo Giuro”. Il ministro Crosetto, non siate eroi ma giusti

    275 giovani allievi marescialli hanno gridato all’unisono “Lo Giuro”. Il ministro Crosetto, non siate eroi ma giusti

  • Anticipo d’estate da archiviare. In arrivo aria fredda polare, temperature giù

    Anticipo d’estate da archiviare. In arrivo aria fredda polare, temperature giù

  • Un fermo per la morte dell’uomo al concerto dei Subsonica

    Un fermo per la morte dell’uomo al concerto dei Subsonica

  • Carabinieri morti, la donna alla guida del suv positiva primi test tossicologici

    Carabinieri morti, la donna alla guida del suv positiva primi test tossicologici