Dal Grand tour al brand Italia. Made in Italy, cucina italiana e ospitalità per un turismo sostenibile

Dal Grand tour al brand Italia. Made in Italy, cucina italiana e ospitalità per un turismo sostenibile

Dal Grand tour al brand Italia. Made in Italy, cucina italiana e ospitalità per un turismo sostenibile


RTL 102.5 è media partner del convegno organizzato da Fondazione UniVerde, Touring club italiano e Noto sondaggi per celebrare la giornata mondiale del turismo

L’Italia del Grand tour oggi investe sul turismo sostenibile, un valore unico per il brand Italia, oltre che un modello di viaggiare che rappresenta lo strumento essenziale per la conservazione delle risorse e dei patrimoni naturali e culturali, rispettoso della biodiversità e del benessere delle comunità. Il tema è stato al centro del convegno “Dal Grand Tour al brand Italia. Made in Italy, cucina italiana e ospitalità per un turismo sostenibile” promosso per celebrare la Giornata mondiale del turismo delle Nazioni unite del 27 settembre e organizzato dalla Fondazione UniVerde, dal Touring club italiano e da Noto sondaggi con la partecipazione dell’Organizzazione mondiale del turismo delle Nazioni unite - UNWTO. Presentato nel corso del convegno il tredicesimo rapporto “Gli italiani, il turismo sostenibile e l’ecoturismo”.


L'evento

Certificazione, sostenibilità, biodiversità e made in Italy le sfide del futuro, per una promozione turistica d’eccellenza del nostro Paese in tutto il mondo. Questo il cuore del convegno in cui per il tredicesimo anno consecutivo sono stati presentati i numeri del rapporto che disegna lo stato dell'arte del turismo sostenibile e dell'ecoturismo in Italia. Report partner dell'evento è stata ITA0039 – 100% Italian Taste Certification by Asacert – Assessment & Certification. Tra gli altri partner, CNA – Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa e Fedegroup. Tra i media partner dell'evento RTL 102.5.


Pecoraro Scanio, "programmare e spendere bene le risorse"

"È importante la grande disponibilità dei cittadini ma anche ormai crescente delle imprese verso un turismo che sia sempre più sostenibile e di qualità" dichiara Alfonso Pecoraro Scanio, presidente della Fondazione UniVerde. Tutto ciò "per superare da un lato l'overtourism e dall'altro lo zero tourism. Da una parte abbiamo zone che vivono un affollamento eccessivo poco gradevole per i turisti e per i cittadini, dall'altro delle zone bellissime che sono poco conosciute e poco frequentate dai viaggiatori". La sfida secondo Pecoraro Scanio "lanciata alle istituzioni e al governo è di spendere bene le risorse del PNRR che ci sono e di programmare, perché questo Paese vive sempre una capacità di intervenire sull'emergenza ma non di programmare. Una delle cose da programmare è che il cambiamento climatico con maggiori ondate di calore comporterà un cambiamento delle offerte turistiche che renderà necessario essere resilienti" al cambiamento.

I lavori

Dopo il saluto di benvenuto al Radisson Collection Hotel – Palazzo Touring Club Milan, il convegno è stato introdotto dal videomessaggio del segretario generale della Un World Tourism Organization – UNWTO Zurab Pololikashvili. A seguire la presidente Associazione dei Geografi Italiani – AGeI Elena dell’Agnese ha presentato il tredicesimo Rapporto “Gli italiani, il turismo sostenibile e l’ecoturismo” realizzato dalla Fondazione UniVerde e Noto Sondaggi in partnership con il Touring Club Italiano. A seguire, gli interventi introduttivi di Alfonso Pecoraro Scanio (Presidente Fondazione UniVerde, Professore di turismo sostenibile ed ecoturismo presso le Università degli Studi di Milano-Bicocca, Roma-Tor Vergata, Napoli-Federico II) e Franco Iseppi (Presidente Touring Club Italiano). Il dibattito è stato poi portato avanti da Gian Marco Centinaio (Vicepresidente del Senato della Repubblica), Valentino Valentini (Viceministero delle imprese e del made in Italy), Alessandra Priante (Direttore Europa UN World Tourism Organization – UNWTO), Stefano Scalera (Capo Dipartimento politiche competitive, qualità agroalimentare, pesca e ippica del Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste), Stefano Mantella (Responsabile Unità di Missione per il PNRR del Ministero del turismo), Maria Carmela Colaiacovo (Presidente Confindustria Alberghi), Fabrizio Capaccioli (Managing Director Asacert – Assessment & Certification e Presidente Green Building Council Italia), Maddalena Fossati Dondero (Direttore riviste “Condé Nast Traveller Italia” e “La cucina italiana”), Enrico Derflingher (Presidente Euro-Toques International), Laura Buscarini (Direttore CNA MILANO, Funzionario CNA agroalimentare e CNA turismo e commercio) e Roberto Imperatrice (CEO Fedegroup).


Argomenti

Italia
Sostenibilità
Turismo
Turismo sostenibile

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Festival del cinema di Cannes trionfa “Anora”, gioisce anche l’India con Kapadia

    Festival del cinema di Cannes trionfa “Anora”, gioisce anche l’India con Kapadia

  • Gigi D’Alessio presenta a RTL 102.5 il nuovo album “FRA”, tante collaborazioni e nuove vibrazioni

    Gigi D’Alessio presenta a RTL 102.5 il nuovo album “FRA”, tante collaborazioni e nuove vibrazioni

  • Radio Zeta Future Hits Live 24: venerdì 31 maggio, a partire dalle 20:30, il Festival della Generazione Zeta sarà in diretta in radiovisione dal Centrale del Foro Italico su Radio Zeta, RTL 102.5 e in live streaming su RTL 102.5 Play

    Radio Zeta Future Hits Live 24: venerdì 31 maggio, a partire dalle 20:30, il Festival della Generazione Zeta sarà in diretta in radiovisione dal Centrale del Foro Italico su Radio Zeta, RTL 102.5 e in live streaming su RTL 102.5 Play

  • Si è arreso l'uomo che dopo una lite ha accoltellato la moglie e i due figli, i bimbi di 3 e 7 anni sono  gravi

    Si è arreso l'uomo che dopo una lite ha accoltellato la moglie e i due figli, i bimbi di 3 e 7 anni sono gravi

  • Radio Zeta Future Hits Live 24: Fedez e Emis Killa si aggiungono alla line-up del Festival della Generazione Zeta!

    Radio Zeta Future Hits Live 24: Fedez e Emis Killa si aggiungono alla line-up del Festival della Generazione Zeta!

  • Chico Forti: dopo 16 anni l'abbraccio con la madre 96 enne, a Trento

    Chico Forti: dopo 16 anni l'abbraccio con la madre 96 enne, a Trento

  • All'Arena di Verona le 4 stagioni di Vivaldi secondo Balich

    All'Arena di Verona le 4 stagioni di Vivaldi secondo Balich

  • Guido Crosetto di nuovo in ospedale. Malore per il ministro al Consiglio Difesa in Quirinale

    Guido Crosetto di nuovo in ospedale. Malore per il ministro al Consiglio Difesa in Quirinale

  • Calcio. Claudio Ranieri lascia il Cagliari e il calcio. Il club sardo, sempre grati mister

    Calcio. Claudio Ranieri lascia il Cagliari e il calcio. Il club sardo, sempre grati mister

  • Roland Garros: Sinner vola a Parigi, a caccia del n.1. L'azzurro si allenerà ma solo tra qualche giorno scioglierà la riserva

    Roland Garros: Sinner vola a Parigi, a caccia del n.1. L'azzurro si allenerà ma solo tra qualche giorno scioglierà la riserva