Dani Alves condannato a quattro anni e mezzo di carcere per stupro

Dani Alves condannato a quattro anni e mezzo di carcere per stupro

Dani Alves condannato a quattro anni e mezzo di carcere per stupro Photo Credit: agenziafotogramma.it


La violenza risale al 2022: oltre al carcere, il calciatore dovrà pagare alla vittima un risarcimento di 150.000 euro

Dani Alves è stato condannato a quattro anni e sei mesi di carcere per stupro. I fatti risalgono alla notte tra il 30 e il 31 dicembre 2022, quando l’ex difensore aggredì sessualmente una ragazza di 23 anni in un bagno dell’area riservata della discoteca Sutton di Barcellona.

DANI ALVES, LA CONDANNA A QUATTRO ANNI E MEZZO DI CARCERE

Oltre al carcere, il tribunale di Barcellona ha disposto cinque anni di libertà vigilata dopo la fine della pena, nove anni di obbligo di allontanamento di almeno 1 km di distanza dalla vittima e 150.000 euro di risarcimento dei danni. Alves rischiava una pena massima di 12 anni, chiesti anche dalla pubblica accusa: i legali dell’ex calciatore hanno però ottenuto uno sconto di pena dimostrando che la notte del fatto il loro assistito fosse ubriaco. La sentenza, che è arrivata 15 giorni dopo la conclusione del processo, potrebbe comunque porre fine al caso: il giocatore potrebbe infatti fare ricorso alla Corte Superiore della Catalogna e, nel caso il verdetto non fosse favorevole, alla Corte Suprema. “Abbiamo tempo per rivedere tutto. Siamo soddisfatti, perché è un risultato che riconosce la verità. Siamo soddisfatti per lei e per tutti. Dobbiamo ancora valutare se la gravità della sentenza è adeguata ai fatti”, fa sapere la Procura.

LA DENUNCIA DELLA 23ENNE

L’ex giocatore di Barcellona, Siviglia e Juventus ha già scontato oltre un anno di carcere: la liberazione provvisoria era stata fino ad ora sistematicamente negata dal tribunale a causa dell’alto rischio di fuga del calciatore. Alves, che negli ultimi mesi ha più volte cambiato la sua versione dei fatti dopo aver inizialmente negato la violenza e di non aver “mai visto quella donna in vita mia”, aveva ammesso il rapporto sessuale dichiarando però che fosse consensuale, sostenendo di aver bevuto al punto da non reggersi in piedi –versione sostenuta anche dalla moglie, che nella sua testimonianza ha raccontato di come quella sera di dicembre il marito tornò a casa completamente ubriaco -, mentre la vittima ha sempre mantenuto la sua dichiarazione. A denunciare l’ex difensore non fu solo la 23enne: nel corso del processo anche le sue amiche avevano dichiarato di essere state toccate dal calciatore senza il loro consenso.



Argomenti

Barcellona
Dani Alves

Gli ultimi articoli di Benedetta Mannucci

  • Céline Dion torna a parlare della sua malattia: "Non l'ho sconfitta, ma nulla mi fermerà"

    Céline Dion torna a parlare della sua malattia: "Non l'ho sconfitta, ma nulla mi fermerà"

  • Da Cher a Mary J. Blige e Ozzy Osbourne, svelati i 16 artisti che a ottobre entreranno nella Rock and Roll Hall of Fame

    Da Cher a Mary J. Blige e Ozzy Osbourne, svelati i 16 artisti che a ottobre entreranno nella Rock and Roll Hall of Fame

  • Taylor Swift, The Tortured Poets Department: ecco come suona l'album-biografia tra vendette e cuori infranti

    Taylor Swift, The Tortured Poets Department: ecco come suona l'album-biografia tra vendette e cuori infranti

  • Amadeus passa al Nove, accordo quadriennale con Discovery: l'annuncio ufficiale

    Amadeus passa al Nove, accordo quadriennale con Discovery: l'annuncio ufficiale

  • Marracash in tour negli stadi nel 2025: è la prima volta per un rapper italiano

    Marracash in tour negli stadi nel 2025: è la prima volta per un rapper italiano

  • Courtney Love contro tutti: nel mirino della rockstar Taylor Swift, Lana Del Rey, Madonna e Beyoncé

    Courtney Love contro tutti: nel mirino della rockstar Taylor Swift, Lana Del Rey, Madonna e Beyoncé

  • Firenze, tragedia al concerto dei Subsonica. Morta una persona dopo una lite al termine dello show

    Firenze, tragedia al concerto dei Subsonica. Morta una persona dopo una lite al termine dello show

  • Eurovision 2024 tra il boicottaggio a Israele e la possibile vittoria italiana

    Eurovision 2024 tra il boicottaggio a Israele e la possibile vittoria italiana

  • Billie Eilish, il nuovo album “Hit Me Hard and Soft” uscirà il 17 maggio

    Billie Eilish, il nuovo album “Hit Me Hard and Soft” uscirà il 17 maggio

  • Kurt Cobain tra mito e leggenda: trent'anni dalla morte dell'idolo del grunge

    Kurt Cobain tra mito e leggenda: trent'anni dalla morte dell'idolo del grunge